Perché l'orologio si ferma quando una persona muore

Il fatto che l'orologio si fermi quando una persona muore non è una novità, ed è per questo che accade, rimane un mistero. Naturalmente, all'inizio la spiegazione di questo fenomeno era connessa con l'altro mondo, ma più recentemente, i fisici hanno deciso di esprimere la loro opinione.

Perché l'orologio si ferma dopo la morte di una persona?

Fenomeni e cose legate allo stato, quando l'anima lascia il corpo, ce ne sono molti. L'esistenza dell'aldilà non è ancora stata provata, ma molte persone credono che l'anima umana sia immortale e possa influenzare oggetti, persone, ecc. I sensitivi nella loro pratica spesso incontravano l'arrivo delle anime del defunto ai loro parenti, il secondo sostenendo che sentivano la presenza di una persona vicina, udivano un rumore, un ruggito, e alcuni sentivano addirittura un abbraccio. Pertanto, quando viene chiesto perché l'orologio sulla mano si ferma, i parapsicologi rispondono che il meccanismo dell'orologio è molto sottile, il che rende possibile al dispositivo "sentire" la morte dell'ospite e morire con l'ultimo colpo del suo cuore.

Alcuni stregoni e maghi affermano che durante il rilascio dell'anima, un enorme flusso di energia psichica viene rilasciato dal corpo, il che influisce sulla meccanica e sull'elettronica. Forse è tutto sul campo energetico che colpisce l'orologio. Dopotutto, il mondo conosce casi in cui persone con poteri paranormali con il potere del pensiero hanno fermato l'orologio o se ne sono andati di nuovo. Ma i fisici hanno un'opinione diversa.

Perché l'orologio si ferma con la morte?

Se una persona deceduta indossava un orologio per un lungo periodo di tempo e raramente li toglieva, diventava parte del campo elettromagnetico del proprietario. In un tale circuito elettromagnetico, svolgono il ruolo di una parte progettata per ridurre lo stress elettrico. I lavoratori dell'industria elettronica lo chiamano stub o terminator. È il centro di concentrazione perché l'orologio sulla mano si ferma tutta l'energia del corpo umano, soprattutto se la cassa dell'orologio è in metallo, e il cinturino è in ferro o pelle. Gli orologi da polso sono costantemente alimentati dall'energia di una persona, e durante la sua morte, dopo aver perso la ricarica, si fermano, e ora è chiaro il perché.

Questo fatto trova più di una conferma storica. Così, durante l'esecuzione di Mussolini, tutti gli orologi dell'edificio cessarono di andare, e durante l'assassinio di Abraham Lincoln, il presidente degli Stati Uniti, le sue ore si fermarono. Pertanto, non c'è nulla di cui essere sorpresi, recentemente hanno registrato casi di chiamate di persone decedute al cellulare dei loro parenti, ma questo è un mistero.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 + 7 =