Regno di Mustang

Regno di Mustang

Tra le cime innevate dell'Himalaya, da qualche parte nelle profondità delle montagne, c'è il regno poco noto della Mustang. Anche gli echi della civiltà praticamente non arrivano qui, e solo rari turisti portano in questo mondo cupo e remoto una certa varietà. Questo divenne possibile solo nel 1991, fino a quel momento il regno fu chiuso ai visitatori.

Regno di Mustang ieri e oggi

Montang o Mustang è uno dei distretti amministrativi del Nepal. Questo piccolo regno rimane così puramente nominalmente, poiché diversi anni fa il re che risiedeva nell'Alto Mustang concordava con la decisione del paese di abolire il potere reale, lasciandolo solo come memoriale della storia e della cultura antica. Il monarca, pur risiedendo nel territorio del Mustang, non prende più decisioni decisive nella vita del paese come prima.

Ma anche oggi, per entrare in possesso del re, è richiesto il suo consenso personale, che va ben oltre tutti quelli che chiedono. Inoltre, in Nepal, quando si organizza un'escursione, un tributo statale viene riscosso da $ 500 a $ 1,700.

L'ultimo re dei Mustang

Dov'è il regno chiuso del Mustang?

La regione si trova nella parte alta del fiume di montagna Kali-Gandaki ad un'altitudine di 2500 m. La lunghezza del regno è di circa 80 km e la sua larghezza è di 45 km. Secondo il censimento, che è stato condotto 20 anni fa, c'erano 9000 persone nello stato, e 5000 di loro vivevano nella capitale del Mustang, la città di Jomsom. Mustang è diviso in Upper (Kingdom of Lo) e Lower. In totale ci sono 30 insediamenti e 3 città, in cui vivono principalmente tibetani e Thakali.

In precedenza, la posizione geografica dello stato chiuso consentiva un commercio attivo con la vicina Cina e Tibet, ma in seguito fu predisposta una circonvallazione dal Nepal e il benessere degli abitanti locali diminuì significativamente. Ora le persone vivono molto male, anche nella loro comprensione.

Case native

Mustang superiore

Il regno proibito della Mustang, di cui le immagini colorate sono affascinanti, si trova su un altopiano roccioso di alta montagna, tagliato da ruscelli di montagna. La vegetazione qui è molto piccola, per lo più pietre nude e deserto. I residenti locali piantano muli e cavalli da latte, l'agricoltura è molto scarsa.

Agricoltura in Mustang

Sembra che il tempo nel regno di Lo sia più lento di quello che realmente è. Qui tutto è diverso: una visione diversa della vita e della morte, della struttura familiare, della ricchezza e della povertà. I turisti che hanno visitato qui, annotano fatti insoliti sulla vita della popolazione locale:

  1. Tradizioni religiose Gli abitanti locali hanno conservato la fede dei loro antenati - la religione Bon, che si intrecciava organicamente nel buddismo. Bandiere di preghiera colorate universali sono appese ovunque, sventolano dal vento, girano tamburi di preghiera. Questo è l'unico posto sull'altopiano tibetano, che è riuscito a evitare l'influenza cinese sulla cultura e il modo di vivere.
  2. Batteria di preghiera in azione

  3. Stile di vita familiare. Da nessuna parte sulla Terra incontrerai più matriarcato in azione - questa consuetudine consente a una donna di avere diversi mariti: di solito fratelli. Questo è necessario per non condividere il terreno appartenente alla famiglia a quelli che decidono di sposarsi. Tutta la terra passa completamente in un'altra famiglia, e quindi di generazione in generazione.
  4. Cucina nazionale Mustang. Le persone qui bevono tè tradizionale salato con farina e burro e ogni giorno mangiano riso con un piccolo numero di radici - questa è la loro dieta magra.
  5. Trasporti. Nonostante la sua lontananza dalla civiltà, il regno proibito di Mustang in Nepal ha il suo aeroporto, dove atterrano gli aerei di Kathmandu e Pokhara. In questo modo è il più sicuro e veloce per i turisti.

Mustang inferiore

Se il regno di Upper Mustang in Nepal è ancora poco conosciuto dai turisti, allora il Lower è abbastanza da visitare. È molto più facile arrivare qui, poiché non è necessario superare complessi sentieri di montagna. La natura e la fauna di questo angolo del paese differiscono dalla regione dell'altopiano: qui la vegetazione è molto più ricca, il clima è più morbido e maggiori opportunità di praticare l'allevamento e l'allevamento del bestiame.

Il lavoro dei contadini locali

Case di campagna o pensioni con condizioni di vita primitive sono sparse dappertutto, ma sono abbastanza sufficienti per soddisfare il bisogno di riparo e cibo. Qui, come nell'Alta Mustang, molte chiese e santuari buddisti, il più famoso dei quali si trova nell'autentico villaggio di Kagbeni. Quasi l'intero percorso turistico si trova lungo il fiume Kali-Gandaki. Colui che una volta andò in un viaggio nel regno del Mustang, ritornerà da esso già un'altra persona, con una rinnovata coscienza e una certa parte della saggezza buddista degli abitanti delle montagne.

Le strade nell'insediamento di Mustang

Come entrare nel regno proibito?

Sulla mappa, il regno del Mustang si trova quasi nella parte centrale del Nepal con un pregiudizio verso il Tibet. Questa posizione rende popolare il percorso turistico dalla capitale di Kathmandu. Il SUV dalla capitale del Nepal a Jomsom può essere raggiunto in 12 ore, se si sceglie il percorso Prithvi Hwy, o per 16 ore, se si sceglie un altro modo - E-W Hwy / AH2 e Prithvi Hwy.

Mustang sulla mappa

Sull'aereo, il viaggio richiederà molto meno tempo, purché tu sia a Pokhara, il centro del trekking tibetano. Da qui a Jomsom, a soli 30 minuti in aereo.

Trekking nel Mustang

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

13 + = 15

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Regno di Mustang

Regno di Mustang

Tra le cime innevate dell'Himalaya, da qualche parte nelle profondità delle montagne, c'è il regno poco noto della Mustang. Anche gli echi della civiltà praticamente non arrivano qui, e solo rari turisti portano in questo mondo cupo e remoto una certa varietà. Questo divenne possibile solo nel 1991, fino a quel momento il regno fu chiuso ai visitatori.

Regno di Mustang ieri e oggi

Montang o Mustang è uno dei distretti amministrativi del Nepal. Questo piccolo regno rimane così puramente nominalmente, poiché diversi anni fa il re che risiedeva nell'Alto Mustang concordava con la decisione del paese di abolire il potere reale, lasciandolo solo come memoriale della storia e della cultura antica. Il monarca, pur risiedendo nel territorio del Mustang, non prende più decisioni decisive nella vita del paese come prima.

Ma anche oggi, per entrare in possesso del re, è richiesto il suo consenso personale, che va ben oltre tutti quelli che chiedono. Inoltre, in Nepal, quando si organizza un'escursione, un tributo statale viene riscosso da $ 500 a $ 1,700.

L'ultimo re dei Mustang

Dov'è il regno chiuso del Mustang?

La regione si trova nella parte alta del fiume di montagna Kali-Gandaki ad un'altitudine di 2500 m. La lunghezza del regno è di circa 80 km e la sua larghezza è di 45 km. Secondo il censimento, che è stato condotto 20 anni fa, c'erano 9000 persone nello stato, e 5000 di loro vivevano nella capitale del Mustang, la città di Jomsom. Mustang è diviso in Upper (Kingdom of Lo) e Lower. In totale ci sono 30 insediamenti e 3 città, in cui vivono principalmente tibetani e Thakali.

In precedenza, la posizione geografica dello stato chiuso consentiva un commercio attivo con la vicina Cina e Tibet, ma in seguito fu predisposta una circonvallazione dal Nepal e il benessere degli abitanti locali diminuì significativamente. Ora le persone vivono molto male, anche nella loro comprensione.

Case native

Mustang superiore

Il regno proibito della Mustang, di cui le immagini colorate sono affascinanti, si trova su un altopiano roccioso di alta montagna, tagliato da ruscelli di montagna. La vegetazione qui è molto piccola, per lo più pietre nude e deserto. I residenti locali piantano muli e cavalli da latte, l'agricoltura è molto scarsa.

Agricoltura in Mustang

Sembra che il tempo nel regno di Lo sia più lento di quello che realmente è. Qui tutto è diverso: una visione diversa della vita e della morte, della struttura familiare, della ricchezza e della povertà. I turisti che hanno visitato qui, annotano fatti insoliti sulla vita della popolazione locale:

  1. Tradizioni religiose Gli abitanti locali hanno conservato la fede dei loro antenati - la religione Bon, che si intrecciava organicamente nel buddismo. Bandiere di preghiera colorate universali sono appese ovunque, sventolano dal vento, girano tamburi di preghiera. Questo è l'unico posto sull'altopiano tibetano, che è riuscito a evitare l'influenza cinese sulla cultura e il modo di vivere.
  2. Batteria di preghiera in azione

  3. Stile di vita familiare. Da nessuna parte sulla Terra incontrerai più matriarcato in azione - questa consuetudine consente a una donna di avere diversi mariti: di solito fratelli. Questo è necessario per non condividere il terreno appartenente alla famiglia a quelli che decidono di sposarsi. Tutta la terra passa completamente in un'altra famiglia, e quindi di generazione in generazione.
  4. Cucina nazionale Mustang. Le persone qui bevono tè tradizionale salato con farina e burro e ogni giorno mangiano riso con un piccolo numero di radici - questa è la loro dieta magra.
  5. Trasporti. Nonostante la sua lontananza dalla civiltà, il regno proibito di Mustang in Nepal ha il suo aeroporto, dove atterrano gli aerei di Kathmandu e Pokhara. In questo modo è il più sicuro e veloce per i turisti.

Mustang inferiore

Se il regno di Upper Mustang in Nepal è ancora poco conosciuto dai turisti, allora il Lower è abbastanza da visitare. È molto più facile arrivare qui, poiché non è necessario superare complessi sentieri di montagna. La natura e la fauna di questo angolo del paese differiscono dalla regione dell'altopiano: qui la vegetazione è molto più ricca, il clima è più morbido e maggiori opportunità di praticare l'allevamento e l'allevamento del bestiame.

Il lavoro dei contadini locali

Case di campagna o pensioni con condizioni di vita primitive sono sparse dappertutto, ma sono abbastanza sufficienti per soddisfare il bisogno di riparo e cibo. Qui, come nell'Alta Mustang, molte chiese e santuari buddisti, il più famoso dei quali si trova nell'autentico villaggio di Kagbeni. Quasi l'intero percorso turistico si trova lungo il fiume Kali-Gandaki. Colui che una volta andò in un viaggio nel regno del Mustang, ritornerà da esso già un'altra persona, con una rinnovata coscienza e una certa parte della saggezza buddista degli abitanti delle montagne.

Le strade nell'insediamento di Mustang

Come entrare nel regno proibito?

Sulla mappa, il regno del Mustang si trova quasi nella parte centrale del Nepal con un pregiudizio verso il Tibet. Questa posizione rende popolare il percorso turistico dalla capitale di Kathmandu. Il SUV dalla capitale del Nepal a Jomsom può essere raggiunto in 12 ore, se si sceglie il percorso Prithvi Hwy, o per 16 ore, se si sceglie un altro modo - E-W Hwy / AH2 e Prithvi Hwy.

Mustang sulla mappa

Sull'aereo, il viaggio richiederà molto meno tempo, purché tu sia a Pokhara, il centro del trekking tibetano. Da qui a Jomsom, a soli 30 minuti in aereo.

Trekking nel Mustang

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

8 + 1 =

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: