Moschee negli Emirati Arabi Uniti | actualidadypolitica.com

Moschee negli Emirati Arabi Uniti

Moschee negli Emirati Arabi Uniti

Gli Emirati Arabi Uniti sono una regione di alta tecnologia e città moderne. Ma, nonostante il liberalismo e la tolleranza religiosa, è ancora un paese musulmano. La religione di stato è l'Islam sunnita, quindi non sorprende che in ogni emirato degli Emirati Arabi Uniti sia stato eretto un numero enorme di moschee di differenti dimensioni e design. Questa è un'altra ragione per andare in giro per il paese.

Le moschee più famose degli Emirati Arabi Uniti

È ancora impossibile determinare esattamente quanti edifici religiosi sono costruiti negli Emirati Arabi Uniti. Solo nell'emirato di Abu Dhabi ci sono 2500 moschee. Di questi, 150 sono situati nel territorio della capitale. E i più popolari tra i turisti sono:

  1. La Moschea Bianca. Il più famoso di Abu Dhabi e in tutti gli Emirati Arabi Uniti è la Moschea Sheikh Zayd. È notevole non solo per le sue dimensioni e le sue lussuose decorazioni, ma anche perché l'ingresso è accessibile a tutti i turisti. Dal 2008, le escursioni ad esso sono diventate gratuite per i musulmani e per i rappresentanti di altre confessioni religiose.
  2. La Moschea di Sheikh Zayed, Abu Dhabi

  3. Al Badia. I turisti che hanno già visitato la più grande moschea degli Emirati Arabi dovrebbero recarsi in un piccolo villaggio nell'emirato di Fujairah. Qui è uno dei più antichi edifici religiosi del paese - Al-Badia Mosque. Fu eretto anche quando la costruzione di tali strutture usava solo argilla e pietra. Ecco perché gli scienziati non riescono ancora a determinare la sua età esatta. Secondo rapporti non confermati, fu creato intorno al 1446.
  4. Moschea Al-Badia, Fujairah

  5. Moschea iraniana a Dubai. È considerata una delle strutture religiose più originali degli Emirati Arabi Uniti. La moschea è costruita nello stile dell'architettura persiana. La sua facciata è rifinita con piastrelle di maiolica blu e blu, che disegna su modelli intricati pareti. Qui tra i motivi floreali e le figure geometriche si può vedere la calligrafia islamica dal Corano. I principali visitatori della moschea sono rappresentanti della comunità iraniana della città.

Moschea iraniana, Dubai

Moschee a Dubai

Nell'emirato di Dubai ci sono oltre 1.400 moschee. I più famosi di loro sono:

  1. Moschea di Jumeirah. È considerata una delle principali attrazioni della metropoli. È un esempio di una combinazione armoniosa di moderne tecnologie di costruzione con architettura islamica medievale. Come la Moschea Bianca, situata nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, è aperta a visitatori di tutte le età, sesso e religione.
  2. Bur Dubai (Grande Moschea). È decorato con nove grandi cupole che circondano 45 piccole. Le sue pareti sono dipinte in color sabbia e decorate con pannelli in vetro colorato e persiane in legno. Guardando la foto di questa moschea negli Emirati Arabi, puoi vedere che le sue pareti di sabbia si fondono letteralmente con il paesaggio circostante.
  3. Al Farouk Umar bin Khattab (Moschea Blu). E 'stato decorato in stile ottomano e andaluso. È una copia esatta della moschea di Istanbul. Proprio come il prototipo, questa moschea ha il ruolo di un centro culturale pubblico. In essa, oltre alle sale di preghiera, c'è una madrasa, una cucina pubblica, un ospedale e persino un bazar orientale.
  4. Moschea Blu Al-Faruk Omar bin Khattab, Dubai

  5. Moschea di Khalifa Al Thayer. Questa moschea negli Emirati Arabi Uniti, chiamata "verde", è degna di nota per essere costruita con materiali ecocompatibili. Nell'edificio intitolato a Khalifa Al-Thayer vengono forniti anche speciali refrigeratori che utilizzano acqua riciclata per l'irrigazione.

La Moschea dell'Emirato di Sharjah

Parlando dell'architettura musulmana e dei siti religiosi degli Emirati Arabi Uniti, non possiamo non menzionare Sharjah. Dopotutto, questo emirato è considerato il più fedele. Qui sono costruite 1111 moschee, le più famose delle quali sono:

  • La moschea del re Faisal, che svolge contemporaneamente le funzioni di un centro sociale e culturale;
  • La moschea di re Faisal, Sharjah

  • Al-Makhfira, contenente tremila credenti;
  • Al Noor, o Al Nour, decorato con 34 eleganti cupole.

Moschea di Al Noor, Sharjah

A differenza di altri emirati, le moschee a Sharjah possono visitare solo i credenti musulmani. Le restanti categorie di turisti possono solo ammirare la bellezza di queste strutture dall'esterno.

Regole per visitare le moschee negli Emirati Arabi Uniti

I turisti che pianificano una vacanza negli Emirati Arabi dovrebbero ricordare che i non musulmani hanno accesso alla maggior parte delle strutture chiuse. I viaggiatori che non praticano l'Islam possono visitare gli Emirati Arabi solo la Moschea Sheikh Zayed ad Abu Dhabi e Jumeirah a Dubai. Per fare questo, indossare indumenti chiusi. Prima di entrare nella moschea, dovresti toglierti le scarpe. È severamente vietato interferire con le preghiere.

In altre moschee, è possibile prenotare un'escursione, durante la quale i turisti possono passeggiare nella zona circostante, imparare la storia della struttura religiosa e fatti interessanti su di esso.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

35 − = 32

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Moschee negli Emirati Arabi Uniti

Moschee negli Emirati Arabi Uniti

Gli Emirati Arabi Uniti sono una regione di alta tecnologia e città moderne. Ma, nonostante il liberalismo e la tolleranza religiosa, è ancora un paese musulmano. La religione di stato è l'Islam sunnita, quindi non sorprende che in ogni emirato degli Emirati Arabi Uniti sia stato eretto un numero enorme di moschee di differenti dimensioni e design. Questa è un'altra ragione per andare in giro per il paese.

Le moschee più famose degli Emirati Arabi Uniti

È ancora impossibile determinare esattamente quanti edifici religiosi sono costruiti negli Emirati Arabi Uniti. Solo nell'emirato di Abu Dhabi ci sono 2500 moschee. Di questi, 150 sono situati nel territorio della capitale. E i più popolari tra i turisti sono:

  1. La Moschea Bianca. Il più famoso di Abu Dhabi e in tutti gli Emirati Arabi Uniti è la Moschea Sheikh Zayd. È notevole non solo per le sue dimensioni e le sue lussuose decorazioni, ma anche perché l'ingresso è accessibile a tutti i turisti. Dal 2008, le escursioni ad esso sono diventate gratuite per i musulmani e per i rappresentanti di altre confessioni religiose.
  2. La Moschea di Sheikh Zayed, Abu Dhabi

  3. Al Badia. I turisti che hanno già visitato la più grande moschea degli Emirati Arabi dovrebbero recarsi in un piccolo villaggio nell'emirato di Fujairah. Qui è uno dei più antichi edifici religiosi del paese - Al-Badia Mosque. Fu eretto anche quando la costruzione di tali strutture usava solo argilla e pietra. Ecco perché gli scienziati non riescono ancora a determinare la sua età esatta. Secondo rapporti non confermati, fu creato intorno al 1446.
  4. Moschea Al-Badia, Fujairah

  5. Moschea iraniana a Dubai. È considerata una delle strutture religiose più originali degli Emirati Arabi Uniti. La moschea è costruita nello stile dell'architettura persiana. La sua facciata è rifinita con piastrelle di maiolica blu e blu, che disegna su modelli intricati pareti. Qui tra i motivi floreali e le figure geometriche si può vedere la calligrafia islamica dal Corano. I principali visitatori della moschea sono rappresentanti della comunità iraniana della città.

Moschea iraniana, Dubai

Moschee a Dubai

Nell'emirato di Dubai ci sono oltre 1.400 moschee. I più famosi di loro sono:

  1. Moschea di Jumeirah. È considerata una delle principali attrazioni della metropoli. È un esempio di una combinazione armoniosa di moderne tecnologie di costruzione con architettura islamica medievale. Come la Moschea Bianca, situata nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, è aperta a visitatori di tutte le età, sesso e religione.
  2. Bur Dubai (Grande Moschea). È decorato con nove grandi cupole che circondano 45 piccole. Le sue pareti sono dipinte in color sabbia e decorate con pannelli in vetro colorato e persiane in legno. Guardando la foto di questa moschea negli Emirati Arabi, puoi vedere che le sue pareti di sabbia si fondono letteralmente con il paesaggio circostante.
  3. Al Farouk Umar bin Khattab (Moschea Blu). E 'stato decorato in stile ottomano e andaluso. È una copia esatta della moschea di Istanbul. Proprio come il prototipo, questa moschea ha il ruolo di un centro culturale pubblico. In essa, oltre alle sale di preghiera, c'è una madrasa, una cucina pubblica, un ospedale e persino un bazar orientale.
  4. Moschea Blu Al-Faruk Omar bin Khattab, Dubai

  5. Moschea di Khalifa Al Thayer. Questa moschea negli Emirati Arabi Uniti, chiamata "verde", è degna di nota per essere costruita con materiali ecocompatibili. Nell'edificio intitolato a Khalifa Al-Thayer vengono forniti anche speciali refrigeratori che utilizzano acqua riciclata per l'irrigazione.

La Moschea dell'Emirato di Sharjah

Parlando dell'architettura musulmana e dei siti religiosi degli Emirati Arabi Uniti, non possiamo non menzionare Sharjah. Dopotutto, questo emirato è considerato il più fedele. Qui sono costruite 1111 moschee, le più famose delle quali sono:

  • La moschea del re Faisal, che svolge contemporaneamente le funzioni di un centro sociale e culturale;
  • La moschea di re Faisal, Sharjah

  • Al-Makhfira, contenente tremila credenti;
  • Al Noor, o Al Nour, decorato con 34 eleganti cupole.

Moschea di Al Noor, Sharjah

A differenza di altri emirati, le moschee a Sharjah possono visitare solo i credenti musulmani. Le restanti categorie di turisti possono solo ammirare la bellezza di queste strutture dall'esterno.

Regole per visitare le moschee negli Emirati Arabi Uniti

I turisti che pianificano una vacanza negli Emirati Arabi dovrebbero ricordare che i non musulmani hanno accesso alla maggior parte delle strutture chiuse. I viaggiatori che non praticano l'Islam possono visitare gli Emirati Arabi solo la Moschea Sheikh Zayed ad Abu Dhabi e Jumeirah a Dubai. Per fare questo, indossare indumenti chiusi. Prima di entrare nella moschea, dovresti toglierti le scarpe. È severamente vietato interferire con le preghiere.

In altre moschee, è possibile prenotare un'escursione, durante la quale i turisti possono passeggiare nella zona circostante, imparare la storia della struttura religiosa e fatti interessanti su di esso.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

23 + = 28

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: