Le leggi della Norvegia

La Norvegia è uno dei paesi scandinavi più belli e misteriosi. Questo incredibile stato, situato nel nord Europa, nonostante la sua lontananza, è stato a lungo una popolare destinazione turistica. Ogni anno più di 2 milioni di viaggiatori vengono qui per godersi gli incantevoli paesaggi della natura e le montagne ondulate. Come la maggior parte degli altri paesi, il regno dei fiordi ha una cultura assolutamente unica e un sistema di regole che dovrebbero essere onorate e rispettate in modo che il riposo non sia rovinato. Su quali leggi in Norvegia dovrebbe sapere il turista prima del viaggio, discuteremo più avanti nel nostro articolo.

Leggi doganali in Norvegia

La prima cosa che ogni turista deve affrontare prima di arrivare nel paese di destinazione è un controllo doganale. È tutt'altro che un segreto che la Norvegia è un paese abbastanza conservatore, in cui sono in vigore leggi severe, secondo le quali ogni viaggiatore all'ingresso nel territorio dello stato può avere con sé:

  • 1 litro di forti bevande alcoliche (22-60% in volume) e 1 litro di birra o vino con una concentrazione non superiore al 22% del totale;
  • 250 g di tabacco o 200 sigarette;
  • prodotti alimentari di peso fino a 10 kg (solo dai paesi dell'UE);
  • medicine per 1 persona con prescrizione dal medico;
  • articoli per l'igiene destinati all'uso personale.

È severamente vietato importare:

  • qualsiasi oggetto che minaccia la vita umana (armi, esplosivi, sostanze velenose);
  • sostanze stupefacenti, compresi medicinali senza prescrizione medica;
  • animali senza documenti e certificati pertinenti (passaporto veterinario, estratto di vaccinazioni e vaccinazioni, ecc.).

Cosa dovrebbe sapere un turista?

Essendo già sul territorio del Regno di Norvegia, ogni turista è obbligato a ricordare alcune regole di condotta, per la mancata osservanza delle quali vi è una sanzione grave, e talvolta anche amministrativa e persino penale. Le regole di base includono:

  1. In qualsiasi luogo pubblico (che si tratti di una fermata dell'autobus, di un parco o di un ristorante) è vietato fumare. Bere alcolici è consentito nei bar e nei caffè e solo negli adulti.
  2. Divieto di fumare in Norvegia

  3. Rispetto della pulizia e dell'ordine. La Norvegia è considerata uno dei paesi più ecologici al mondo, qui non vedrai montagne di immondizia e bottiglie sparse in mezzo alla strada. Inoltre, le lattine usate possono essere messe nel negozio e prenderle da 0,12 a 0,6 cu. per 1 pz.
  4. Il riposo sulla natura dovrebbe anche essere in accordo con le leggi locali. Per esempio, a partire dalla metà del mese di aprile e la fine di ottobre fuochi solo nelle aree destinate ai fumatori, e la pesca dovrà ottenere il permesso e pagare la tassa (10-25 USD)
  5. Andando in discoteca o in discoteca, assicurati di portare con te il tuo documento d'identità. in Norvegia è vietato vendere alcolici a persone di età inferiore ai 18 anni.
  6. A differenza dei paesi della CSI, in Norvegia non è previsto che ceda alle persone di età nei trasporti pubblici. In questo stato, un tale gesto può essere percepito come offensivo.
  7. Il rispetto delle regole del traffico è strettamente controllato dalle autorità locali e per ogni violazione è necessaria una multa di importo elevato. In media, la velocità ammissibile è di circa 80 km / h, in aree molto trafficate - 30-50. A seconda di quanto è stata superata la velocità, la quantità di una multa può essere compresa tra 70 e 1000 cu.

La legge sulla conservazione dei cani in Norvegia merita particolare attenzione, secondo cui la sterilizzazione e la castrazione sono considerate come violenza contro gli animali. Per quanto riguarda il paddock, l'unica condizione è la presenza di un guinzaglio, la museruola non è necessaria nemmeno in un luogo pubblico. Una piacevole sorpresa per tutti i turisti, che sono abituati a viaggiare in compagnia dei loro animali domestici, è anche il permesso di entrare con l'animale sul territorio della maggior parte dei monumenti e monumenti nazionali.

Leggi sul matrimonio in Norvegia

Dal momento che la Norvegia è considerato uno dei paesi più prosperi di residenza per molti stranieri (soprattutto del gentil sesso) stanno cercando di spostare lì per la residenza permanente, e il modo migliore per raggiungere questo obiettivo - naturalmente, il matrimonio. Diritto di famiglia in Norvegia è molto diverso da quello adottato nella maggior parte dei paesi della CSI, quindi prima di decidere su un passo così grave, essere sicuri di familiarizzare con le leggi che regolano questo numero:

  1. Dal 2009, il matrimonio gay è stato permesso in Norvegia.
  2. Solo le persone che hanno raggiunto l'età di 18 anni possono sposarsi, e solo per mutuo consenso.
  3. matrimoni fittizi in Norvegia non sono i benvenuti, così se uno dei coniugi è cittadino straniero (-koy), "la sincerità dei sentimenti" coppie saranno controllati da un servizio speciale, che può essere interrogato per verificare non solo i parenti e vicini di casa vicino, ma anche tutte le altre persone che anche un po 'di familiarità con gli sposi.
  4. Il diritto di famiglia in Norvegia governa il benessere finanziario. Così, per esempio, uno dei coniugi può chiedere in qualsiasi momento di mostrare una dichiarazione dei redditi o qualsiasi altro documento che confermi il reddito di un partner nella vita.
  5. Ottieni il divorzio nel paese dei ghiacciai e dei fiordi in diversi modi:
    • chiedere la separazione giudiziaria e il divorzio un anno dopo;
    • vivere 2 anni separatamente e poi ottenere il divorzio senza separazione;
    • se ci sono prove di violenza domestica, il divorzio, secondo la legge sul matrimonio in Norvegia, può essere ottenuto immediatamente.

Legge sull'educazione dei bambini in Norvegia

Riguardo all'educazione dei bambini, la legge soddisfa pienamente le condizioni della Convenzione ONU ed è applicata allo stesso modo per i cittadini della Norvegia e per gli stranieri. Tuttavia, abbastanza spesso ci sono domande relative ai diritti del bambino in caso di divorzio da parte dei genitori. In questo caso, è necessario fare riferimento alla "Legge sui bambini e sui genitori", i cui principi principali sono:

  1. Responsabilità dei genitori. Entrambi i coniugi sono ugualmente responsabili per la vita e l'educazione dei bambini. Se i genitori non sono in matrimonio ufficiale, tutti gli obblighi sono imposti alla madre.
  2. Alloggio e assistenza all'infanzia. Uno dei punti più controversi del divorzio è la questione del prossimo luogo di residenza del bambino. Nella maggior parte dei casi, l'affidamento congiunto e la residenza dei bambini sono stabiliti in modo uguale con ciascuno degli ex coniugi (ad esempio, una settimana con il padre - una settimana con la madre).

Nei casi in cui le parti non raggiungono un accordo, con quale genitore il bambino vivrà, alimentato l'applicazione appropriata per la corte, ma può essere fatto solo dopo un (risoluzione dei conflitti che comprende un terzo disinteressata) mediazione. La questione fondamentale nella decisione è l'interesse del bambino. Se questo non è il caso, allora dovresti cercare aiuto da uno specialista in diritto di famiglia.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

62 − 56 =

Le leggi della Norvegia

La Norvegia è uno dei paesi scandinavi più belli e misteriosi. Questo incredibile stato, situato nel nord Europa, nonostante la sua lontananza, è stato a lungo una popolare destinazione turistica. Ogni anno più di 2 milioni di viaggiatori vengono qui per godersi gli incantevoli paesaggi della natura e le montagne ondulate. Come la maggior parte degli altri paesi, il regno dei fiordi ha una cultura assolutamente unica e un sistema di regole che dovrebbero essere onorate e rispettate in modo che il riposo non sia rovinato. Su quali leggi in Norvegia dovrebbe sapere il turista prima del viaggio, discuteremo più avanti nel nostro articolo.

Leggi doganali in Norvegia

La prima cosa che ogni turista deve affrontare prima di arrivare nel paese di destinazione è un controllo doganale. È tutt'altro che un segreto che la Norvegia è un paese abbastanza conservatore, in cui sono in vigore leggi severe, secondo le quali ogni viaggiatore all'ingresso nel territorio dello stato può avere con sé:

  • 1 litro di forti bevande alcoliche (22-60% in volume) e 1 litro di birra o vino con una concentrazione non superiore al 22% del totale;
  • 250 g di tabacco o 200 sigarette;
  • prodotti alimentari di peso fino a 10 kg (solo dai paesi dell'UE);
  • medicine per 1 persona con prescrizione dal medico;
  • articoli per l'igiene destinati all'uso personale.

È severamente vietato importare:

  • qualsiasi oggetto che minaccia la vita umana (armi, esplosivi, sostanze velenose);
  • sostanze stupefacenti, compresi medicinali senza prescrizione medica;
  • animali senza documenti e certificati pertinenti (passaporto veterinario, estratto di vaccinazioni e vaccinazioni, ecc.).

Cosa dovrebbe sapere un turista?

Essendo già sul territorio del Regno di Norvegia, ogni turista è obbligato a ricordare alcune regole di condotta, per la mancata osservanza delle quali vi è una sanzione grave, e talvolta anche amministrativa e persino penale. Le regole di base includono:

  1. In qualsiasi luogo pubblico (che si tratti di una fermata dell'autobus, di un parco o di un ristorante) è vietato fumare. Bere alcolici è consentito nei bar e nei caffè e solo negli adulti.
  2. Divieto di fumare in Norvegia

  3. Rispetto della pulizia e dell'ordine. La Norvegia è considerata uno dei paesi più ecologici al mondo, qui non vedrai montagne di immondizia e bottiglie sparse in mezzo alla strada. Inoltre, le lattine usate possono essere messe nel negozio e prenderle da 0,12 a 0,6 cu. per 1 pz.
  4. Il riposo sulla natura dovrebbe anche essere in accordo con le leggi locali. Per esempio, a partire dalla metà del mese di aprile e la fine di ottobre fuochi solo nelle aree destinate ai fumatori, e la pesca dovrà ottenere il permesso e pagare la tassa (10-25 USD)
  5. Andando in discoteca o in discoteca, assicurati di portare con te il tuo documento d'identità. in Norvegia è vietato vendere alcolici a persone di età inferiore ai 18 anni.
  6. A differenza dei paesi della CSI, in Norvegia non è previsto che ceda alle persone di età nei trasporti pubblici. In questo stato, un tale gesto può essere percepito come offensivo.
  7. Il rispetto delle regole del traffico è strettamente controllato dalle autorità locali e per ogni violazione è necessaria una multa di importo elevato. In media, la velocità ammissibile è di circa 80 km / h, in aree molto trafficate - 30-50. A seconda di quanto è stata superata la velocità, la quantità di una multa può essere compresa tra 70 e 1000 cu.

La legge sulla conservazione dei cani in Norvegia merita particolare attenzione, secondo cui la sterilizzazione e la castrazione sono considerate come violenza contro gli animali. Per quanto riguarda il paddock, l'unica condizione è la presenza di un guinzaglio, la museruola non è necessaria nemmeno in un luogo pubblico. Una piacevole sorpresa per tutti i turisti, che sono abituati a viaggiare in compagnia dei loro animali domestici, è anche il permesso di entrare con l'animale sul territorio della maggior parte dei monumenti e monumenti nazionali.

Leggi sul matrimonio in Norvegia

Dal momento che la Norvegia è considerato uno dei paesi più prosperi di residenza per molti stranieri (soprattutto del gentil sesso) stanno cercando di spostare lì per la residenza permanente, e il modo migliore per raggiungere questo obiettivo - naturalmente, il matrimonio. Diritto di famiglia in Norvegia è molto diverso da quello adottato nella maggior parte dei paesi della CSI, quindi prima di decidere su un passo così grave, essere sicuri di familiarizzare con le leggi che regolano questo numero:

  1. Dal 2009, il matrimonio gay è stato permesso in Norvegia.
  2. Solo le persone che hanno raggiunto l'età di 18 anni possono sposarsi, e solo per mutuo consenso.
  3. matrimoni fittizi in Norvegia non sono i benvenuti, così se uno dei coniugi è cittadino straniero (-koy), "la sincerità dei sentimenti" coppie saranno controllati da un servizio speciale, che può essere interrogato per verificare non solo i parenti e vicini di casa vicino, ma anche tutte le altre persone che anche un po 'di familiarità con gli sposi.
  4. Il diritto di famiglia in Norvegia governa il benessere finanziario. Così, per esempio, uno dei coniugi può chiedere in qualsiasi momento di mostrare una dichiarazione dei redditi o qualsiasi altro documento che confermi il reddito di un partner nella vita.
  5. Ottieni il divorzio nel paese dei ghiacciai e dei fiordi in diversi modi:
    • chiedere la separazione giudiziaria e il divorzio un anno dopo;
    • vivere 2 anni separatamente e poi ottenere il divorzio senza separazione;
    • se ci sono prove di violenza domestica, il divorzio, secondo la legge sul matrimonio in Norvegia, può essere ottenuto immediatamente.

Legge sull'educazione dei bambini in Norvegia

Riguardo all'educazione dei bambini, la legge soddisfa pienamente le condizioni della Convenzione ONU ed è applicata allo stesso modo per i cittadini della Norvegia e per gli stranieri. Tuttavia, abbastanza spesso ci sono domande relative ai diritti del bambino in caso di divorzio da parte dei genitori. In questo caso, è necessario fare riferimento alla "Legge sui bambini e sui genitori", i cui principi principali sono:

  1. Responsabilità dei genitori. Entrambi i coniugi sono ugualmente responsabili per la vita e l'educazione dei bambini. Se i genitori non sono in matrimonio ufficiale, tutti gli obblighi sono imposti alla madre.
  2. Alloggio e assistenza all'infanzia. Uno dei punti più controversi del divorzio è la questione del prossimo luogo di residenza del bambino. Nella maggior parte dei casi, l'affidamento congiunto e la residenza dei bambini sono stabiliti in modo uguale con ciascuno degli ex coniugi (ad esempio, una settimana con il padre - una settimana con la madre).

Nei casi in cui le parti non raggiungono un accordo, con quale genitore il bambino vivrà, alimentato l'applicazione appropriata per la corte, ma può essere fatto solo dopo un (risoluzione dei conflitti che comprende un terzo disinteressata) mediazione. La questione fondamentale nella decisione è l'interesse del bambino. Se questo non è il caso, allora dovresti cercare aiuto da uno specialista in diritto di famiglia.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

12 − 7 =