Husavik - attrazioni turistiche

La piccola città di Husavik, situata nella parte settentrionale dell'Islanda, visita ogni anno oltre 100 mila turisti. Il merito di tale popolarità nelle molte attrazioni naturali che circondavano la città da tutti i lati. E anche che le autorità locali seguono da vicino la vita culturale dei cittadini e apprezzano la storia della città, così come l'arte moderna, grazie alla quale ci sono quattro musei, uno dei quali unico nel suo genere - il Museo del fallo.

Attrazioni naturali

  1. Vicino a Husavik è la cascata più bella e potente in Islanda - Godafoss. Questa è una vista incredibile e incantevole, che attira ogni anno decine di migliaia di turisti. Dopo che il sacerdote pagano posò sulla cima della montagna vicino alla cascata le figure degli dei Godafoss soprannominarono "Cascata degli Dei".
  2. Godafoss

  3. La cascata più potente d'Europa è Dettifoss, che si trova anche nella regione di Husavik. Sii pronto a vedere uno spettacolo impressionante. L'ampia e turbolenta corrente d'acqua scende fino alle profondità della terra. Accanto a Dettifos c'è un comodo ponte di osservazione, che ti permette di avvicinarti alla cascata molto da vicino senza aver paura di bagnarti.
  4. Dettifoss

  5. Vicino alla città c'è un'altra cascata - questa è Selfoss, che impressiona anche per la sua potenza e bellezza. Gli spruzzi d'acqua sono visibili anche per un chilometro, quindi avvicinandosi ad esso, sii pronto a sentire il suo potere su te stesso. Indossate scarpe comode e prendete un impermeabile.
  6. Selfoss

  7. Husavik ha una vera gemma di questi posti: il Lago Myvatn, che si trova nel centro della regione vulcanica di Naumafjatl. Sarai accolto da molti crateri ribollenti, lava ghiacciata e un paesaggio insolito. Questo posto ti mostrerà come era il pianeta Terra milioni di anni fa. Tombe vichinghe sono state trovate vicino al lago. I reperti trovati - scheletri, armi, vestiti, gioielli, oggi servono come mostre in diversi musei islandesi.
  8. Lago Myvatn Lago Myvatn - paesaggio
  9. Sarà ugualmente interessante visitare il bacino di Husavik all'aria aperta. Qui i turisti possono non solo guardare i doni della natura, ma anche sentirli su di sé - avrete l'opportunità di godervi il lusso delle acque geotermiche riscaldate.

Il bacino di Husavik

Musei e templi di Husavik

  1. La piccola città di Husavik è ricca di musei interessanti, ma il più importante è il Museo della città, dove si svolgono le principali mostre cittadine. Fondamentalmente, tutti gli oggetti esposti sono dedicati alla storia e alla natura di Husavik, così come la biblioteca della città con connessione wi-fi gratuita.
  2. Museo della città

  3. Il secondo posto che ti svelerà i segreti dei luoghi locali è il Museo Etnografico. La sua collezione consiste in oggetti di vita degli islandesi del nord. Camminando per le sale sembri cadere nelle case degli antichi abitanti.
  4. Museo etnografico

  5. Il museo più sorprendente e scioccante è il Museo del fallo, in cui sono raccolti più di 100 campioni di peni di vari animali, dai più piccoli ai giganti. Questo insolito museo è il biglietto da visita di Husavik.
  6. Museo del fallo Museo del fallo - mostre
  7. La città ha anche un interessante museo delle balene. È stata fondata nel 1997 da Asbjon Bjorgvinsson, che si oppone attivamente all'industria baleniera. Lo scienziato studia i più grandi mammiferi sulla terra per tutta la sua vita e vuole quante più persone possibile per conoscere la loro vita. Il museo si trova in un ex-mattatoio in grado di ospitare 1500 metri quadrati di molte mostre interessanti e di valore. Nel museo c'è persino un vero scheletro della balena, sorprendente per le sue dimensioni. C'è anche una sala dove vengono trasmessi i documentari. Il museo ha volontari che sostengono l'idea di Asbion, conoscono diverse lingue, quindi facilmente contattano i visitatori. Il Museo delle balene è il più visitato nella parte orientale dell'Islanda.
  8. Museo delle balene

  9. A Husavik c'è solo un tempio: è una chiesa di legno. È un simbolo di fede e tradizioni degli islandesi.

Chiesa di legno a Husavik

Come arrivare?

Husavik è una città molto popolare, quindi organizza escursioni da città vicine e persino da Reykjavik, con cui la città è divisa fino a 524 chilometri. Sono sei ore di autobus o 40 minuti di aereo. Vicino a Husavik c'è un aeroporto che accetta voli domestici, il che semplifica la strada per i turisti verso una città interessante.

Se decidi di guidare la tua auto, allora devi seguire il numero 85, se non è nelle vicinanze, quindi il numero 1, e poi lasciarlo al numero 85.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 1 = 4

Husavik - attrazioni turistiche

La piccola città di Husavik, situata nella parte settentrionale dell'Islanda, visita ogni anno oltre 100 mila turisti. Il merito di tale popolarità nelle molte attrazioni naturali che circondavano la città da tutti i lati. E anche che le autorità locali seguono da vicino la vita culturale dei cittadini e apprezzano la storia della città, così come l'arte moderna, grazie alla quale ci sono quattro musei, uno dei quali unico nel suo genere - il Museo del fallo.

Attrazioni naturali

  1. Vicino a Husavik è la cascata più bella e potente in Islanda - Godafoss. Questa è una vista incredibile e incantevole, che attira ogni anno decine di migliaia di turisti. Dopo che il sacerdote pagano posò sulla cima della montagna vicino alla cascata le figure degli dei Godafoss soprannominarono "Cascata degli Dei".
  2. Godafoss

  3. La cascata più potente d'Europa è Dettifoss, che si trova anche nella regione di Husavik. Sii pronto a vedere uno spettacolo impressionante. L'ampia e turbolenta corrente d'acqua scende fino alle profondità della terra. Accanto a Dettifos c'è un comodo ponte di osservazione, che ti permette di avvicinarti alla cascata molto da vicino senza aver paura di bagnarti.
  4. Dettifoss

  5. Vicino alla città c'è un'altra cascata - questa è Selfoss, che impressiona anche per la sua potenza e bellezza. Gli spruzzi d'acqua sono visibili anche per un chilometro, quindi avvicinandosi ad esso, sii pronto a sentire il suo potere su te stesso. Indossate scarpe comode e prendete un impermeabile.
  6. Selfoss

  7. Husavik ha una vera gemma di questi posti: il Lago Myvatn, che si trova nel centro della regione vulcanica di Naumafjatl. Sarai accolto da molti crateri ribollenti, lava ghiacciata e un paesaggio insolito. Questo posto ti mostrerà come era il pianeta Terra milioni di anni fa. Tombe vichinghe sono state trovate vicino al lago. I reperti trovati - scheletri, armi, vestiti, gioielli, oggi servono come mostre in diversi musei islandesi.
  8. Lago Myvatn Lago Myvatn - paesaggio
  9. Sarà ugualmente interessante visitare il bacino di Husavik all'aria aperta. Qui i turisti possono non solo guardare i doni della natura, ma anche sentirli su di sé - avrete l'opportunità di godervi il lusso delle acque geotermiche riscaldate.

Il bacino di Husavik

Musei e templi di Husavik

  1. La piccola città di Husavik è ricca di musei interessanti, ma il più importante è il Museo della città, dove si svolgono le principali mostre cittadine. Fondamentalmente, tutti gli oggetti esposti sono dedicati alla storia e alla natura di Husavik, così come la biblioteca della città con connessione wi-fi gratuita.
  2. Museo della città

  3. Il secondo posto che ti svelerà i segreti dei luoghi locali è il Museo Etnografico. La sua collezione consiste in oggetti di vita degli islandesi del nord. Camminando per le sale sembri cadere nelle case degli antichi abitanti.
  4. Museo etnografico

  5. Il museo più sorprendente e scioccante è il Museo del fallo, in cui sono raccolti più di 100 campioni di peni di vari animali, dai più piccoli ai giganti. Questo insolito museo è il biglietto da visita di Husavik.
  6. Museo del fallo Museo del fallo - mostre
  7. La città ha anche un interessante museo delle balene. È stata fondata nel 1997 da Asbjon Bjorgvinsson, che si oppone attivamente all'industria baleniera. Lo scienziato studia i più grandi mammiferi sulla terra per tutta la sua vita e vuole quante più persone possibile per conoscere la loro vita. Il museo si trova in un ex-mattatoio in grado di ospitare 1500 metri quadrati di molte mostre interessanti e di valore. Nel museo c'è persino un vero scheletro della balena, sorprendente per le sue dimensioni. C'è anche una sala dove vengono trasmessi i documentari. Il museo ha volontari che sostengono l'idea di Asbion, conoscono diverse lingue, quindi facilmente contattano i visitatori. Il Museo delle balene è il più visitato nella parte orientale dell'Islanda.
  8. Museo delle balene

  9. A Husavik c'è solo un tempio: è una chiesa di legno. È un simbolo di fede e tradizioni degli islandesi.

Chiesa di legno a Husavik

Come arrivare?

Husavik è una città molto popolare, quindi organizza escursioni da città vicine e persino da Reykjavik, con cui la città è divisa fino a 524 chilometri. Sono sei ore di autobus o 40 minuti di aereo. Vicino a Husavik c'è un aeroporto che accetta voli domestici, il che semplifica la strada per i turisti verso una città interessante.

Se decidi di guidare la tua auto, allora devi seguire il numero 85, se non è nelle vicinanze, quindi il numero 1, e poi lasciarlo al numero 85.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

52 + = 59