Steve Jobs in gioventù

Steve Jobs è nato a San Francisco il 24 febbraio 1955. Sfortunatamente, non era un bambino benvenuto per i suoi genitori. Suo padre biologico era un siriano di nascita Abdulfattah John Jandali, e sua madre - Joan Carol Schible, che l'ha abbandonata per l'adozione.

I genitori adottivi di Steve erano Clara e Paul Jobs, e gli hanno dato un nome che conosciamo. Queste persone sono diventate per lui dei veri genitori amorevoli. La madre di Steve era una dipendente di una società di contabilità e Paul lavorava come meccanico in un'impresa che produceva installazioni laser.

Anni dell'infanzia e della scuola

Steve Jobs nella sua infanzia ha avuto ottime possibilità di diventare un combattente e prepotente. Dopo tre anni di addestramento, è stato espulso da scuola. E il fatto che si sia trasferito in un'altra scuola ha improvvisamente cambiato la sua vita. Grazie al nuovo insegnante che è riuscito a trovare la "chiave" per il bambino, Steve non solo ha iniziato a studiare bene, ma ha anche attraversato una classe.

A questa età, Steve era sicuro di essere un umanista, anche se capiva che anche la tecnologia lo attraeva. Tutti hanno deciso di visitare il terminale del computer di Ames, quando è arrivato per la gioia dei computer. Ecco la comprensione di chi Steve Jobs voleva essere quando era un bambino. E avendo letto in qualche modo che le persone che sanno come risolvere i problemi sull'orlo delle scienze esatte e umane sono molto importanti, sapeva esattamente cosa avrebbe fatto.

Paul Jobs con il piccolo Steve tra le sue braccia Steve Jobs in Childhood Steve Jobs a scuola

Un giorno, quando Jobs stava assemblando un dispositivo per una lezione di fisica a scuola, telefonò al presidente della compagnia, che si chiamava Hewlett-Packard, e chiese i dettagli necessari. Poi ha ricevuto non solo dettagli, ma anche un'offerta per lavorare in estate in compagnia, in cui sono nate tutte le idee della Silicon Valley. Qui ha incontrato e è diventato amico di Stephen Wozniak.

Vita dopo scuola

Dopo aver lasciato la scuola, Steve ha trascorso un semestre al Reed College di Portland, e poi ha deciso di lasciare il college, che era troppo costoso. Steve a quel tempo non capiva se la conoscenza che avrebbe ricevuto sarebbe stata utile a lui. Rimase uno studente libero, ma immediatamente perse la sua stanza nell'ostello. Questi non erano tempi facili.

Poi il giovane Steve Jobs tornò in California. Decidendo di visitare l'India, ha ottenuto un lavoro come tecnico presso Atari, che all'epoca produceva videogiochi. Questa ditta gli ha fatto un viaggio in India, che ha lasciato una traccia nell'anima di Jobs.

Fondazione di Apple

Parlando della sua intera vita, Steve Jobs in gioventù ha preso una decisione importante, che poi ha cambiato tutto. È stato in grado di convincere il suo amico Steve Wozniak e il collega disegnatore Ronald Wayne a creare la propria compagnia, che produrrà computer. E nel 1976 fu registrata una società chiamata Apple Computer Co. Inizia così la storia della famosa Apple oggi.

Il posto in cui il lavoro stava bollendo - Il garage di Jobs I migliori amici Jobs e Wozniak Stephen ha lavorato in un magazzino presso il negozio di elettronica di Haltek
Moto BMW Steve Jobs Steve Jobs e Bill Gates sono amici o rivali Steve Jobs, co-fondatore e CEO di Apple Computer
Il 1 aprile 1976, Apple Computer fu registrata a Los Altos Apple I in una custodia di legno Ed Catmull, Presidente della Walt Disney Pixar Animation Studios, Steve Jobs e Direttore Generale
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =

Steve Jobs in gioventù

Steve Jobs è nato a San Francisco il 24 febbraio 1955. Sfortunatamente, non era un bambino benvenuto per i suoi genitori. Suo padre biologico era un siriano di nascita Abdulfattah John Jandali, e sua madre - Joan Carol Schible, che l'ha abbandonata per l'adozione.

I genitori adottivi di Steve erano Clara e Paul Jobs, e gli hanno dato un nome che conosciamo. Queste persone sono diventate per lui dei veri genitori amorevoli. La madre di Steve era una dipendente di una società di contabilità e Paul lavorava come meccanico in un'impresa che produceva installazioni laser.

Anni dell'infanzia e della scuola

Steve Jobs nella sua infanzia ha avuto ottime possibilità di diventare un combattente e prepotente. Dopo tre anni di addestramento, è stato espulso da scuola. E il fatto che si sia trasferito in un'altra scuola ha improvvisamente cambiato la sua vita. Grazie al nuovo insegnante che è riuscito a trovare la "chiave" per il bambino, Steve non solo ha iniziato a studiare bene, ma ha anche attraversato una classe.

A questa età, Steve era sicuro di essere un umanista, anche se capiva che anche la tecnologia lo attraeva. Tutti hanno deciso di visitare il terminale del computer di Ames, quando è arrivato per la gioia dei computer. Ecco la comprensione di chi Steve Jobs voleva essere quando era un bambino. E avendo letto in qualche modo che le persone che sanno come risolvere i problemi sull'orlo delle scienze esatte e umane sono molto importanti, sapeva esattamente cosa avrebbe fatto.

Paul Jobs con il piccolo Steve tra le sue braccia Steve Jobs in Childhood Steve Jobs a scuola

Un giorno, quando Jobs stava assemblando un dispositivo per una lezione di fisica a scuola, telefonò al presidente della compagnia, che si chiamava Hewlett-Packard, e chiese i dettagli necessari. Poi ha ricevuto non solo dettagli, ma anche un'offerta per lavorare in estate in compagnia, in cui sono nate tutte le idee della Silicon Valley. Qui ha incontrato e è diventato amico di Stephen Wozniak.

Vita dopo scuola

Dopo aver lasciato la scuola, Steve ha trascorso un semestre al Reed College di Portland, e poi ha deciso di lasciare il college, che era troppo costoso. Steve a quel tempo non capiva se la conoscenza che avrebbe ricevuto sarebbe stata utile a lui. Rimase uno studente libero, ma immediatamente perse la sua stanza nell'ostello. Questi non erano tempi facili.

Poi il giovane Steve Jobs tornò in California. Decidendo di visitare l'India, ha ottenuto un lavoro come tecnico presso Atari, che all'epoca produceva videogiochi. Questa ditta gli ha fatto un viaggio in India, che ha lasciato una traccia nell'anima di Jobs.

Fondazione di Apple

Parlando della sua intera vita, Steve Jobs in gioventù ha preso una decisione importante, che poi ha cambiato tutto. È stato in grado di convincere il suo amico Steve Wozniak e il collega disegnatore Ronald Wayne a creare la propria compagnia, che produrrà computer. E nel 1976 fu registrata una società chiamata Apple Computer Co. Inizia così la storia della famosa Apple oggi.

Il posto in cui il lavoro stava bollendo - Il garage di Jobs I migliori amici Jobs e Wozniak Stephen ha lavorato in un magazzino presso il negozio di elettronica di Haltek
Moto BMW Steve Jobs Steve Jobs e Bill Gates sono amici o rivali Steve Jobs, co-fondatore e CEO di Apple Computer
Il 1 aprile 1976, Apple Computer fu registrata a Los Altos Apple I in una custodia di legno Ed Catmull, Presidente della Walt Disney Pixar Animation Studios, Steve Jobs e Direttore Generale
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

34 + = 38