paura della morte fobia

Il famoso detto dice: "Il più spaventoso è l'ignoto". Ed è completamente vero per una fobia così comune come una paura della morte, o Thanatophobia. Una persona semplicemente non sa di cosa dovrebbe aver paura, e quindi non può prepararsi per le prossime prove. Inoltre, molti temono il dolore che precede la morte improvvisa, hanno paura di non avere il tempo di fare qualcosa nella vita, di lasciare orfani ai bambini, ecc. E da qui - la propensione al panico, alla depressione, alle nevrosi. Ma questo stato può e deve essere combattuto.

Segni di una fobia della morte

Come altre anomalie psicologiche, questa fobia ha una sintomatologia caratteristica:

  • frequenti pensieri di morte (se una persona non la affronta costantemente in attività professionali), e che sorgono anche senza una causa apparente;
  • Allo stesso tempo, una persona non parla apertamente della morte, solo con se stesso;
  • Le manifestazioni emotive negative della fobia della paura della morte sono amplificate mentre si guardano film con il contenuto appropriato o anche con un'occhiata agli attributi rilevanti.

Fobia della morte di parenti

A volte una persona non può temere la propria morte, ma temono che uno dei suoi cari morirà. I bambini che sono emotivamente dipendenti dai loro genitori sono particolarmente vulnerabili a questo. In questo caso, la fobia associata alla paura della morte si manifesta prima sotto forma di stress, che alla fine porta a seri problemi psicologici.

Come sbarazzarsi della fobia della morte?

  1. Realizza la tua paura.
  2. Identificare le cause che portano a guasti psicologici.
  3. Cerca di controllare i tuoi pensieri, non pensare alla morte.
  4. Cerca di parlarne con una persona di cui ti fidi, idealmente - con un medico-psicoterapeuta.
  5. Comunicare di più con persone aperte ed entusiaste.
  6. Trovati un hobby positivo che non ha nulla a che fare con il tema della morte.
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

56 − 49 =