crisi d'identità

Il termine "crisi dell'identità" non si presta a una definizione semplice. Per spiegarlo, dobbiamo ricordare le otto fasi dello sviluppo dell'Ego, descritte da Eric Erickson e che rappresentano una sequenza di crisi psicosociali. Uno di questi conflitti che è caratteristico di una persona in giovane età è la cosiddetta identità contro la diffusione basata sui ruoli, e una crisi di identità può sorgere direttamente nel processo di risoluzione di questo conflitto.

Crisi d'identità e crisi dell'età

La formazione dell'identità è un processo speciale, durante il quale ciascuna delle identificazioni precedenti viene trasformata in relazione a cambiamenti nel futuro futuro. L'identità inizia a svilupparsi dall'infanzia e, al momento dell'adolescenza, c'è spesso una crisi. È noto che in una società democratica la crisi si manifesta con una forza maggiore rispetto alle società in cui la transizione verso l'età adulta è associata a certi rituali obbligatori.

Spesso, giovani uomini e donne cercano di risolvere il problema dell'autodeterminazione il più presto possibile e quindi di evitare una crisi. Tuttavia, questo porta al fatto che il potenziale umano rimane scoperto fino alla fine. Altri risolvono questo problema a modo loro e allungano la crisi troppo a lungo, rimanendo nell'incertezza. In alcuni casi, l'identità diffusa diventa negativa, a seguito della quale una persona sceglie alla fine un ruolo diffamato pubblicamente e un ruolo che contraddice la legge. Tuttavia, questi sono solo casi isolati e la maggior parte delle persone, secondo la teoria della crisi di identità di Erikson, sceglie una delle manifestazioni positive del proprio sé per lo sviluppo.

La crisi dell'identità sessuale

crisi dell'identità di genere

La crisi dell'identità non è solo un fenomeno dell'età. Può sorgere una crisi, ad esempio, dell'identità sessuale, quando una persona si trova ad un bivio e cerca di identificarsi con uno dei gruppi: eterosessuale, bisessuale o omosessuale. Una tale crisi si verifica più spesso in giovane età, ma in alcuni casi è possibile in un adulto.

La crisi dell'identità di genere

L'identità di genere è l'autodeterminazione di una persona riguardo l'appartenenza a un ruolo sociale in un tipo maschile o femminile. In precedenza si credeva che il sesso psichico coincidesse sempre con il fisico, ma nella vita moderna non tutto è così semplice. Ad esempio, quando un padre si siede con i figli e una madre guadagna, il loro ruolo di genere non corrisponde al ruolo biologico tradizionale.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

6 + 3 =