Scarico marrone dopo la consegna | actualidadypolitica.com

Scarico marrone dopo la consegna

scarico marrone dopo la consegna

Alcune donne hanno scarico marrone dopo il parto. Spaventano le giovani madri, specialmente se escono con coaguli di sangue. Tali scariche sono chiamate lochia e sono costituite da particelle morte dell'endometrio, plasma, sangue e cellule della placenta. Le loche vengono rilasciate sia dopo la nascita in modo naturale, sia dopo il taglio cesareo. Per tipo di scarico sono simili a quelli mestruali, ma solo più abbondanti e con grumi.

Immediatamente dopo la nascita, una donna inizia a sanguinare. Se il sangue è troppo abbondante e sono scarlatti, c'è il rischio di sanguinamento uterino ipotonico. Questo dovrebbe essere segnalato al medico. Inoltre, il sanguinamento può andare da ferite rotte, che potrebbero non essere rilevate e non essere trattate da un medico. In questo caso, c'è il rischio di lividi. In questo caso, ci può essere un dolore di disegno e sensazioni sgradevoli nel perineo. Questa è anche la ragione per cercare aiuto medico.

I primi giorni dopo la nascita del bambino, le loche sono molto abbondanti e si differenziano dal colore rosso-marrone. L'utero continua a contrarsi e, dopo 5 giorni, il colore dei brutti cambiamenti, lo scarico diventa molto meno. Il giorno 8-9, la scarica marrone diventa gialla con muco e sangue.

Con un normale recupero della maternità, la dimissione dall'utero dopo il parto dovrebbe cessare dopo 4 settimane. Nella norma o nella tariffa, entro la quarta settimana può lasciare solo l'assegnazione di mazhujushchie. In rari casi, questo processo è esteso a 6 settimane. Le madri che allattano di solito finiscono prima, poiché l'allattamento porta a una riduzione più rapida dell'utero. Nelle donne che hanno partorito con taglio cesareo, al contrario, è in ritardo a causa di un danno all'utero durante l'intervento chirurgico.

Il processo di contrazione lenta dell'utero viene diagnosticato mediante ultrasuoni. Può essere causato dai seguenti motivi:

  • processi infiammatori nell'utero;
  • presenza di nodi fibrosi;
  • infantilismo dell'utero;
  • la curva dell'organo alla schiena;
  • ridotta coagulazione del sangue, ecc.

Lo scarico abbondante marrone scuro dopo il parto può indicare un'incidenza parziale della placenta. In questo caso, è necessario pulire l'utero in un ambiente stazionario. Un sintomo pericoloso può essere un odore sgradevole di scarico. Questo indica l'infezione e il decorso dei processi infiammatori nel corpo. Il sanguinamento postpartum è un buon mezzo nutritivo per i patogeni, la cui riproduzione causa un odore sgradevole.

Come prevenire la comparsa di secrezioni brune nelle donne che hanno dato alla luce?

Per prevenire l'oscuramento dopo il parto, devi seguire le regole dell'igiene personale e consultare il tuo medico per scoprire la causa di queste secrezioni. Un'attenta cura per l'area di cura contribuisce al rapido recupero di una donna dopo il parto.

scarico marrone dopo la consegna

Una donna dovrebbe lavarsi con acqua calda più volte al giorno, questo aiuterà a mantenere l'igiene necessaria. Douching durante questo periodo è proibito, in quanto può diventare una fonte di infezioni. Se una donna ha una secrezione scura dall'utero, deve usare guarnizioni e pannolini sottostanti, ma in nessun caso tamponi, poiché i tamponi mantengono la scarica dolorosa all'interno e contribuiscono così alla diffusione delle infezioni.

Se lo scarico del marrone dopo la nascita è associato a un prolungato processo di contrazione dell'utero, puoi provare ad accelerare questo processo. L'utero si restringerà più velocemente se:

  • bambini allattati al seno su prima richiesta;
  • in tempo per svuotare la vescica;
  • sdraiarsi a pancia in giù.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

+ 46 = 47

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: