Pomodori in allattamentoLa dieta delle donne che allattano al seno subisce cambiamenti significativi con l'inizio del processo di allattamento. Il fatto è che in questo momento la donna non può più mangiare ciò che vuole, in considerazione del fatto che molti alimenti sono potenti allergeni e possono causare una reazione da parte del piccolo organismo. Diamo un'occhiata a un vegetale come il pomodoro e scopriamo se è possibile mangiare pomodori freschi durante l'allattamento e quando è permesso utilizzarli.

Quanto è utile questo ortaggio?

Il pomodoro nella sua composizione contiene molte vitamine e sostanze nutritive. Tra quelli possono essere identificati vitamina C, K, E, vitamine del gruppo B, acido folico.

Grazie alla sua ricca composizione, i pomodori hanno un effetto anti-infiammatorio e antiossidante, che è dovuto alla presenza di pigmento carotenoide - licopene. Inoltre, vale la pena notare che questa sostanza prende una parte diretta nella protezione del DNA, rallenta l'invecchiamento delle cellule nel corpo.

Separatamente, è necessario distinguere le seguenti proprietà utili del pomodoro:

  • il contenuto di una grande concentrazione di vitamina C aumenta la resistenza del corpo a vari tipi di infezioni;
  • la serotonina normalizza il lavoro del sistema nervoso;
  • i phytoncides, presenti anche nella composizione vegetale, hanno un pronunciato effetto antibatterico e antinfiammatorio;
  • I semi di pomodoro aiutano a fluidificare il sangue, che è una sorta di prevenzione della trombosi;
  • le purine hanno un effetto stimolante sul sistema urinario.

I pomodori sono ammessi durante l'allattamento?

Nella maggior parte dei casi, i medici danno una risposta affermativa a questo tipo di domande. Tuttavia, allo stesso tempo prestare attenzione alla madre di alcune sfumature.

In primo luogo, l'età della mollica che sta per allattare al seno dovrebbe essere di almeno 3 mesi. Fino a questo momento, i pomodori non sono raccomandati per mangiare pomodori a causa dell'elevata probabilità di sviluppare una reazione allergica in un bambino. È questo il fatto che è la risposta alla domanda sul perché non è possibile allattare i pomodori fino all'allattamento.

In secondo luogo, non usarli abbastanza spesso. La scorza di questo ortaggio stimola perfettamente il lavoro degli intestini, che può portare ad una rottura nelle feci della madre e del bambino.

Spesso le donne sono interessate alla risposta alla domanda se i pomodori gialli possano essere somministrati durante l'allattamento. Sono queste verdure che sono raccomandate per le persone che allattano che hanno precedentemente sperimentato reazioni allergiche al consumo di pomodori rossi. Inoltre, riduce significativamente il rischio di allergie nel bambino.

In quale forma è meglio mangiare pomodori con HS?

Come è noto, le verdure fresche sono le più utili. Tuttavia, la loro scelta dovrebbe essere trattata con molta attenzione. L'opzione migliore viene coltivata sulla tua porzione di pomodori. Quando li compri nel mercato o in un negozio, presta attenzione al colore, alla buccia. Se sono pallidi e la cuticola è ferma, sul taglio c'è molta polpa di colore chiaro e venature, questo fatto indica una grande concentrazione di nitrati in esse.

i pomodori gialli possono essere allattati al senoDurante l'allattamento non è vietato mangiare pomodori in umido. Dopo il trattamento termico, le verdure praticamente non perdono le loro proprietà utili. Inoltre, il licopene contenuto nella loro composizione, di cui sopra, diventa più facilmente assimilabile.

Ma dall'uso di pomodori salati e in salamoia con l'allattamento al seno è meglio rinunciare. Di norma, quando si conserva, vengono aggiunti vari condimenti e spezie che possono causare allergia nel bambino.

Quindi, riassumendo, vorrei dire che il pomodoro dovrebbe essere mangiato con grande cura durante l'allattamento al seno e tenendo conto delle sfumature sopra descritte.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + = 6