Freddo a 37 settimane di gravidanza | actualidadypolitica.com

Freddo a 37 settimane di gravidanza

freddo a 37 settimane di gravidanza

Ogni gravidanza cattura durante il suo periodo sia le stagioni calde che quelle fredde. In estate, puoi crogiolarti al sole, in primavera per ammirare i primi raggi caldi del sole e il canto degli uccelli. Ma autunno e inverno, insieme a emozioni positive spesso portano e momenti negativi, raffreddori consegnati. I raffreddori durante la gravidanza hanno effetti diversi sul suo corso. Le complicazioni della malattia trasferita dipendono dalla gravità della malattia e dal periodo della gravidanza.

SARS a 37 settimane di gestazione

I focolai di epidemie di infezioni virali respiratorie acute si verificano periodicamente tra settembre e aprile. Nella maggior parte dei casi, i patogeni sono rhinovirus, virus influenzali, coronavirus e altri. Ci sono casi in cui le malattie causano i batteri. L'infezione di ARVI si verifica per goccioline trasportate dall'aria. Il territorio di un raggio di fino a tre metri attorno a una persona malata è un'infezione potenzialmente pericolosa. Puoi ammalarti attraverso un piatto o un asciugamano.

La diffusione della malattia è influenzata da cambiamenti di temperatura, carenza di vitamine, carenza di ferro, stress fisico e sovraccarico emotivo. L'immunità negativa è influenzata dal freddo e dalla mancanza di luce solare. L'infezione virale riduce la resistenza del corpo alle infezioni batteriche. Quando il virus viene infettato a 37 settimane di gravidanza, compaiono un naso che cola e una tosse.

Se una donna ha preso un raffreddore alla 37a settimana di gravidanza e sono comparsi i primi segni di un raffreddore, ad esempio, naso che cola, tosse e mal di gola, è categoricamente vietata all'automedicazione! Questo vale per i farmaci, così come per i metodi di trattamento a base di erbe e folk. Non puoi avere il raffreddore durante la gravidanza sulle gambe. Una futura mamma ha bisogno di riposo a letto e riposo completo.

Temperatura a 37 settimane di gestazione

Un aumento della febbre in gravidanza è comune, ma se non supera i trentotto gradi Celsius. Se il termometro mostra sopra i trentotto, allora deve essere intrapresa un'azione. tosse a 37 settimane di gestazioneSe non ci sono improvvisi aumenti di temperatura e una donna non sente debolezza e malessere, puoi provare i metodi tradizionali per combattere le alte temperature: tè con lamponi, farciti e latte caldo.

La temperatura può segnalare molte malattie di origine virale e batterica. Questo dovrebbe essere segnalato al medico, che nominerà gli studi necessari per determinare la causa della malattia. Una temperatura che non si attenua a lungo può innescare la patologia placentare o l'infezione del feto. In questi casi, la donna incinta è ricoverata in ospedale.

Dopo un aumento della temperatura corporea a 37 settimane di gravidanza, l'herpes può peggiorare. Questo deve essere comunicato al medico. Col tempo, il trattamento può salvare il bambino dall'infezione.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

+ 22 = 32

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: