Fecondazione ICSI

Un altro 10-15 anni fa, la fecondazione in vitro era considerata una sorta di fantascienza. Oggi, decine di migliaia di coppie hanno acquisito l'opportunità di sperimentare i piaceri della maternità e della paternità attraverso le tecnologie ECO. Uno dei metodi più efficaci moderni per trattare l'infertilità è l'inseminazione artificiale della FIV da ICSI.

Fecondazione IKSI - a chi e perché

ICSI significa un'iniezione intracitoplasmatica di uno spermatozoo. Per nome ingombrante si trova abbastanza semplice a prima vista, il processo: gli spermatozoi vengono iniettati direttamente nella cellula uovo con l'aiuto di microtools speciali. Per chi non lo sapesse, la procedura ICSI sembra davvero un'iniezione. E questo è ciò che spiega l'elevata efficienza del metodo: richiede solo una qualità dello sperma, ognuno dei quali il lavoro è in realtà eseguendo l'embriologo. Lo sperma può fertilizzare solo l'uovo, si è fusa con nuclei. Pertanto metodo fecondazione ICSI utilizzato in presenza delle più gravi forme di sterilità maschile non sono suscettibili di trattamento (ad esempio, in flussi assenza dell'eiaculazione congenite o in completa assenza di spermatozoi maturi nel liquido seminale).

Inoltre, la fertilizzazione ICSI è prescritta nei seguenti casi:

  • indicatori poveri della composizione qualitativa e quantitativa dello sperma;
  • bassa qualità di spermatozoi "scongelati";
  • presenza di anticorpi contro lo sperma.

Come funziona ICSI?

Scopriremo come sta andando l'ICSI. Prima di tutto, la fecondazione in vitro ICSI - parte del programma IVF, e quindi tutte le fasi preparatorie - stimolazione ovarica, puntura, raccolta e trattamento dello sperma - avviene nello stesso modo come nella norma fecondazione in vitro. Le differenze, inizia nella fase di preparazione delle uova per la fecondazione: embriologo rimuove i suoi strati protettivi usando un reagente speciale. Sotto il potente microscopio, viene selezionato anche lo sperma migliore. Sia le cellule sono state poste in un ambiente speciale in cui la temperatura necessaria e la sterilità. Quindi, l'uovo è fissato tramite micropipetta speciale è stato rimosso dalla coda sperma e posto in un microago. Utilizzando manipolatori, molto attentamente, controllando ogni movimento e osservando la scena attraverso il microscopio, sperma embriologist entra l'uovo. La procedura IVF IVF è stata completata. Resta da aspettare la fecondazione e la prima divisione della nuova cella.

ICSI statistiche ECO

Il risultato della fecondazione ICSI è influenzato da molti fattori, i principali dei quali sono spermatozoi qualitativi e ovuli. E le cellule femminili non sono sempre ottenute dall'iperstimolazione delle ovaie. In rari casi, ricorrere all'ICSI in un ciclo naturale - ottenendo un uovo senza farmaci. Tuttavia, questa è una procedura molto complicata, che richiede un'elevata qualifica del medico e che non termina sempre con successo.

Secondo le statistiche ICSI, la probabilità di successo della fecondazione dopo la procedura ICSI non supera il 60%. Ciò è dovuto al fatto che nel processo di preparazione e conduzione dell'ovulo ICSI Inseminazione artificiale di IVF con metodo ICSIpuò danneggiare, o una delle cellule (maschio o femmina) porta anomalie genetiche. Ma se si è verificata la fertilizzazione, allora con una probabilità del 90-95% della nuova cellula si svilupperà un embrione sano. La gravidanza dopo ICSI si verifica in circa il 25-30% - lo stesso che con l'IVF convenzionale. Tuttavia, a differenza della fecondazione in vitro, la gravidanza ICSI non richiede un attento monitoraggio.

Tuttavia, la fertilizzazione ICSI è molto meno comune rispetto alla IVF standard. Ci sono diverse ragioni: attrezzature costose, che non è disponibile in tutti gli ospedali, la complessità della procedura e l'alta qualificazione dell'embriologia, è conduttivo.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

55 − = 51