cosa puoi bere incinta?Tutti sanno che le donne incinte hanno bisogno di bere liquidi in grandi quantità. Ma l'ordinaria acqua insipida può annoiarsi rapidamente. Quindi sorge la domanda: che tipo di bevande sono utili e sicure per le donne nella situazione? Cos'altro puoi bere incinta? L'uso di quali bevande dovrebbero essere limitate e quali dovrebbero essere abbandonate del tutto?

Per soddisfare la sete delle future madri più sicure tutte con acqua potabile pulita (in bottiglia o filtrata bollita). Oltre all'acqua, le donne incinte possono, e anche bisogno di bere succhi appena spremuti o bevande alla frutta (per esempio, composta), così come tisane, se non ci sono controindicazioni individuali ai loro componenti.

Cosa non può essere preso dalle donne incinte nei periodi precoce e tardivo?

Mamme future severamente vietate:

  1. Alcol. Nonostante la diffusa opinione sull'innocuità dell'alcol in dosi minime, la ricerca scientifica dimostra il contrario. Oltre al fatto che l'uso di bevande alcoliche può causare malformazioni e malformazioni congenite della formazione degli organi e dei sistemi del bambino, esse sono anche una frequente causa di gravi malattie dopo la nascita (ad es. Leucemia).
  2. Bevande energetiche Includono la caffeina, che influisce negativamente sul sistema nervoso e sui vasi sanguigni e può anche causare il tono dell'utero. Inoltre, "l'energia" non può essere bevuta con le donne in gravidanza perché contengono sostanze pericolose come la taurina, che impedisce il normale funzionamento delle cellule pancreatiche; acido carbonico, influenzando negativamente il tratto gastrointestinale e causando un'eccessiva formazione di gas. Un'alta percentuale di glucosio contribuisce a un eccessivo rilascio di adrenalina, portando a un restringimento delle navi.
  3. Bevande gassate Hanno anche un'alta percentuale di zucchero e acido carbonico. Inoltre, includono l'acido fosforico, che favorisce la formazione di calcoli nella cistifellea e nei reni.

Bevande che valgono la pena limitare

Chi è abituato all'uso quotidiano di tè e caffè, ricorda che durante la gravidanza si possono bere, ma solo in quantità strettamente limitate. Inoltre, è consentito utilizzare (non più di 1 tazza al giorno) solo caffè naturale, poiché la composizione del solubile comprende anche un numero di elementi chimici che lo rendono tale.

Il tè è meglio bere diluito, in modo da poter ridurre la percentuale di caffeina. È un errore credere che questo elemento sia meno nel tè verde, tuttavia, dovrebbe essergli data la preferenza, a causa dell'alto contenuto di microelementi utili e di sostanze bioattive in esso contenute.

Limitare la necessità di una bevanda come il cacao. È un forte allergene. Inoltre, questa bevanda sciacqua il calcio dal corpo.

Ricorda che nelle prime fasi della gravidanza puoi bere quasi tutto il liquido che vuoi. E più vicino al 3 ° trimestre, per evitare l'edema, la quantità di fluido consumato dovrebbe essere ridotta.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 1 =