batteri nelle urine di un bambino

Spesso la ragione per l'eccitazione delle madri è la consegna dei test nel bambino. I loro risultati dovrebbero essere trattati con tutta serietà. Va ricordato che in uno stato di salute, l'urina del bambino non deve contenere batteri, funghi e parassiti. La norma dei batteri nelle urine di un bambino non è superiore a 105 per 1 mm di urina.

Cosa fare se i batteri si trovano nell'analisi delle urine del tuo bambino? Questa condizione è chiamata batteriuria e può indicare un'infezione degli organi urinari (uretrite, cistite, pielonefrite e altri).

Batteri nelle urine - cause

1. Spesso la presenza di batteri nelle urine può essere spiegata da analisi erroneamente raccolte. In questi casi, è necessaria una nuova analisi per assicurarsi che sia accurata.

La raccolta di urina deve esser effettuata solo in una nave secca sterilizzata (barattolo, contenitore speciale). Acqua calda bollente preliminare sciacqua i genitali esterni del bambino (nella direzione dell'ano) e asciuga con un tovagliolo pulito e asciutto. La raccolta delle urine del mattino (la prima minzione dopo il sonno) viene effettuata come segue: la prima porzione - nella toilette, la seconda in una nave pulita. Per portare l'analisi al laboratorio è auspicabile entro 2 ore dopo la raccolta.

2. Se i test sono ancora confermati, è necessario scoprire la natura dell'origine dei batteri. Esistono due modi principali per introdurre i batteri nel corpo dei bambini:

  • Crescente (l'infezione passa attraverso i canali urinari dal tratto genitale inferiore);
  • discendente (i microrganismi discendono dalle parti superiori del sistema urinario).

Quindi, molti batteri possono entrare nelle urine dall'intestino crasso. I batteri si spostano dall'ano all'uretra e, risalendo fino alla vescica, si espandono ulteriormente. I batteri possono formare nell'urina e danni infettivi ai reni.

3. La causa potrebbe essere le procedure mediche (dispositivi non sterili, installazione errata del catetere).

4. Particolarmente premurosi dovrebbero essere i genitori delle ragazze, hanno un tale problema può sorgere a causa della non osservanza dell'igiene personale.

Batteri nelle urine - sintomi

Di solito, la batteriuria è accompagnata da segni marcati, ma a volte è possibile un decorso asintomatico della malattia.
La comparsa di batteri nelle urine di un bambino può essere accompagnata da una frequente e spesso dolorosa (colica, bruciore) di urinazione con dolore al basso ventre e incontinenza urinaria. A volte c'è un forte odore sgradevole, una mescolanza di sangue e muco nelle urine. Il colore dell'urina diventa torbido o acquista una tonalità biancastra.

Se, oltre all'uretra, l'infezione si è estesa ai reni, la temperatura corporea aumenta. Ci possono essere vomito, nausea e dolore nella parte lombare della schiena.

Il bambino diventa irritabile e capriccioso, l'appetito cade. Sui genitali possono apparire arrossamento e prurito.

Quali sono i batteri pericolosi nelle urine?

A seconda dei risultati dell'analisi (numero di batteri) e della natura dello sviluppo dei batteri, il bambino può sviluppare le seguenti malattie:

  • pielonefrite nei bambini (malattia renale infettiva e infiammatoria, che caratterizza la lesione della pelvi renale);
  • cistite (infiammazione della mucosa vescicale);
  • batteriuria asintomatica (presenza e sviluppo di batteri nelle urine, ma assenza di sintomi e segni identificativi).

Batteri nelle urine - trattamento

Prima di tutto, è necessario sottoporsi ad un esame dettagliato per scoprire la natura e la causa della batteriuria. Inoltre, la resistenza dei batteri a questo o quell'antibiotico viene rivelata sperimentalmente.

nell'analisi dei batteri delle urine si scoprono

Il trattamento ha lo scopo di eliminare il focus della malattia e migliorare il processo di minzione. Di solito vengono prescritti antibiotici, nitrofurani e preparati sulfamidici.

Anche migliorare la condizione aiuterà decotti di prezzemolo, foglie di betulla, frutti di ginepro e altre erbe.

Per prevenire l'insorgenza di batteriuria, è necessario osservare l'igiene personale del bambino e, in caso di sospetto, consultare immediatamente un medico. La consegna dei test non è solo un capriccio dei medici, ma un modo per proteggere il tuo bambino da malattie pericolose. Se durante l'esame si riscontrano microrganismi dubbi, ripetere l'analisi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

22 + = 32