rabarbaro uso e danno

Il rabarbaro è una pianta perenne che ha una ricca composizione vitaminica e molti elementi nutritivi. Il gambo di questa pianta è usato nella preparazione di molti piatti interessanti e utili, e le sue foglie e radici non commestibili sono usate in medicina. Il rabarbaro è una pianta precoce, le sue proprietà benefiche sono molto preziose per l'organismo, soprattutto all'inizio della primavera dopo un lungo periodo invernale. Consideriamo più in dettaglio proprietà utili e controindicazioni al rabarbaro per il corpo umano.

L'uso di rabarbaro per il corpo

Fin dai tempi antichi, il rabarbaro usato in Cina come febrifuge. Il gambo di questa pianta contiene acido citrico, malico e ossalico-succinico. È costituito da carotene, calcio, ferro, fosforo e altri minerali e vitamine necessari per il corpo. Nel rabarbaro c'è una sostanza chiamata crisarobina, che aiuta a combattere la psoriasi. In totale un centinaio di grammi di questa pianta contiene una norma giornaliera di vitamina K, e un basso contenuto calorico (solo 16 kcal) consente di includerlo in una dieta dietetica.

L'uso di rabarbaro è stato ripetutamente dimostrato, è attivamente usato sia in medicina che in cucina. La radice di questa pianta è stata a lungo accettata come un buon lassativo. Un gambo di rabarbaro è raccomandato per l'uso nei disturbi del tratto gastrointestinale e del sistema digestivo. Questa pianta è usata come agente coleretico, antinfiammatorio e antimicrobico. L'uso regolare di rabarbaro rafforza il sistema immunitario del corpo, aiuta nel trattamento di anemia, sclerosi, tubercolosi e malattie del fegato.

l'uso di rabarbaro per il corpo

Applicazione del rabarbaro

Sulla base del rabarbaro, vengono fatti alcuni preparativi medici. In farmacia è possibile acquistare questa pianta sotto forma di polvere, compresse o tinture.

Questa pianta viene utilizzata per preparare un gran numero di piatti interessanti e gustosi. Del gambo di rabarbaro fanno un ripieno per crostate, si aggiunge alle insalate, da esso vengono composte le marmellate e le conserve. Il vantaggio della composta di rabarbaro è che questa bevanda ha un tono straordinariamente buono. La marmellata di questa pianta ha un piacevole sapore di mela con una leggera asprezza. I benefici e i danni della marmellata del rabarbaro sono dovuti alle proprietà dei prodotti originali. Preparalo dagli steli della pianta con l'aggiunta di zucchero.

In Europa il rabarbaro viene spesso usato come spezia fragrante, combinandolo principalmente con piatti a base di pesce. Il gambo di questa pianta può essere consumato sia crudo che cotto, con foglie di rabarbaro per alimenti non usati, perché contengono un alto livello di acido ossalico e hanno una certa tossicità. Gli steli della pianta possono essere conservati in una busta di plastica nel frigorifero per una settimana. Per creare uno stock di rabarbaro per un periodo più lungo, lo stelo affettato e pre-essiccato può essere messo nel congelatore per tutto l'inverno.

Il danno del rabarbaro vantaggi di rabarbaro

Per il corpo umano, il rabarbaro può essere non solo utile, ma dannoso. Per utilizzare questa pianta è meglio in una quantità limitata, dal momento che il gambo contiene acido ossalico, che ha un effetto negativo sul corpo. Se la temperatura corporea aumenta, il rabarbaro viene completamente rimosso dalla dieta. Questa erba non deve essere usato durante la gravidanza, così come le persone affette da diabete, gotta, peritonite, reumatismi, infiammazione della vescica, sanguinamento negli intestini e lo stomaco, emorroidi, e calcoli renali. In questi casi, il danno dal rabarbaro sarà molto più che buono. Per evitare la comparsa di effetti collaterali, è meglio abbandonarne l'uso.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

67 − = 61

rabarbaro uso e danno

Il rabarbaro è una pianta perenne che ha una ricca composizione vitaminica e molti elementi nutritivi. Il gambo di questa pianta è usato nella preparazione di molti piatti interessanti e utili, e le sue foglie e radici non commestibili sono usate in medicina. Il rabarbaro è una pianta precoce, le sue proprietà benefiche sono molto preziose per l'organismo, soprattutto all'inizio della primavera dopo un lungo periodo invernale. Consideriamo più in dettaglio proprietà utili e controindicazioni al rabarbaro per il corpo umano.

L'uso di rabarbaro per il corpo

Fin dai tempi antichi, il rabarbaro usato in Cina come febrifuge. Il gambo di questa pianta contiene acido citrico, malico e ossalico-succinico. È costituito da carotene, calcio, ferro, fosforo e altri minerali e vitamine necessari per il corpo. Nel rabarbaro c'è una sostanza chiamata crisarobina, che aiuta a combattere la psoriasi. In totale un centinaio di grammi di questa pianta contiene una norma giornaliera di vitamina K, e un basso contenuto calorico (solo 16 kcal) consente di includerlo in una dieta dietetica.

L'uso di rabarbaro è stato ripetutamente dimostrato, è attivamente usato sia in medicina che in cucina. La radice di questa pianta è stata a lungo accettata come un buon lassativo. Un gambo di rabarbaro è raccomandato per l'uso nei disturbi del tratto gastrointestinale e del sistema digestivo. Questa pianta è usata come agente coleretico, antinfiammatorio e antimicrobico. L'uso regolare di rabarbaro rafforza il sistema immunitario del corpo, aiuta nel trattamento di anemia, sclerosi, tubercolosi e malattie del fegato.

l'uso di rabarbaro per il corpo

Applicazione del rabarbaro

Sulla base del rabarbaro, vengono fatti alcuni preparativi medici. In farmacia è possibile acquistare questa pianta sotto forma di polvere, compresse o tinture.

Questa pianta viene utilizzata per preparare un gran numero di piatti interessanti e gustosi. Del gambo di rabarbaro fanno un ripieno per crostate, si aggiunge alle insalate, da esso vengono composte le marmellate e le conserve. Il vantaggio della composta di rabarbaro è che questa bevanda ha un tono straordinariamente buono. La marmellata di questa pianta ha un piacevole sapore di mela con una leggera asprezza. I benefici e i danni della marmellata del rabarbaro sono dovuti alle proprietà dei prodotti originali. Preparalo dagli steli della pianta con l'aggiunta di zucchero.

In Europa il rabarbaro viene spesso usato come spezia fragrante, combinandolo principalmente con piatti a base di pesce. Il gambo di questa pianta può essere consumato sia crudo che cotto, con foglie di rabarbaro per alimenti non usati, perché contengono un alto livello di acido ossalico e hanno una certa tossicità. Gli steli della pianta possono essere conservati in una busta di plastica nel frigorifero per una settimana. Per creare uno stock di rabarbaro per un periodo più lungo, lo stelo affettato e pre-essiccato può essere messo nel congelatore per tutto l'inverno.

Il danno del rabarbaro vantaggi di rabarbaro

Per il corpo umano, il rabarbaro può essere non solo utile, ma dannoso. Per utilizzare questa pianta è meglio in una quantità limitata, dal momento che il gambo contiene acido ossalico, che ha un effetto negativo sul corpo. Se la temperatura corporea aumenta, il rabarbaro viene completamente rimosso dalla dieta. Questa erba non deve essere usato durante la gravidanza, così come le persone affette da diabete, gotta, peritonite, reumatismi, infiammazione della vescica, sanguinamento negli intestini e lo stomaco, emorroidi, e calcoli renali. In questi casi, il danno dal rabarbaro sarà molto più che buono. Per evitare la comparsa di effetti collaterali, è meglio abbandonarne l'uso.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

59 − = 56