Macrobiotica o arte di prolungare la vita umana

Ci sono molti sistemi nutrizionali che implicano l'esclusione di un certo numero di prodotti dalla dieta, e hanno i loro vantaggi e svantaggi, che è importante considerare. Non molti sanno cosa sia il macrobiotico e quali sono le regole in questa dottrina, sebbene sia apparsa molti anni fa.

Cos'è questo macrobiotico?

La dottrina del miglioramento del corpo, basata sulla separazione dei prodotti in base alla loro energia, yin (femmina) e yang (maschio) è macrobiotica. Nei paesi orientali, filosofi e scienziati credono che tutto intorno (oggetti, organismi, fenomeni) abbia una delle due energie. Per la prima volta, un medico giapponese, Sagan Ichidzuka, ha parlato degli effetti positivi della macrobiotica. In misura maggiore, questa dottrina fu sviluppata dal medico americano George Osawa. La macrobiotica o l'arte di prolungare la vita umana implica il passaggio di sette passi importanti.

  1. La dieta dovrebbe consistere nel 40% dei cereali, nel 30% delle verdure, nel 10% dei primi piatti e nel 20% delle carni magre, ed è meglio se è bianco.
  2. Nella fase successiva il rapporto percentuale varia e i cereali dovrebbero essere il 50%, il 30% di verdure, il 10% dei primi piatti e il 10% di carne.
  3. Le basi della macrobiotica indicano che nella terza fase è necessario passare al vegetarismo e i cereali dovrebbero essere al 60%, le verdure al 30% e le prime al 10%.
  4. Nella fase successiva, il numero di zuppe non cambia, ma le verdure devono mangiare il 10% in meno, che vengono trasferite ai cereali.
  5. Avendo raggiunto questo livello, i primi piatti sono completamente esclusi, e di nuovo c'è una transizione del 10% dalle verdure ai cereali.
  6. In questa fase ci sono solo il 10% di verdure nella dieta, e il resto è cereali.
  7. All'ultimo passaggio la dieta dovrebbe consistere interamente di cereali. Si ritiene che raggiungendo questo periodo è possibile curare completamente le malattie e raggiungere l'armonia con la natura.

Macrobiotica e cibi crudi - che è meglio?

Ogni corrente ha i suoi fan e avversari. La base della razione di cibo crudo sono verdure, frutta, noci, fagioli e così via. Se li consideriamo dal punto di vista macrobiotico, allora c'è molta energia passiva, che si sta raffreddando. In un clima freddo, un ulteriore "raffreddamento" è inutile. Gli aderenti al macrobiotico in questo momento usano prodotti che sono stati sottoposti a trattamento termico. Tutto questo è importante per la salute. Confrontando che è meglio mangiare cibi crudi e macrobiotici, vale la pena notare che nel primo caso ci sono più prodotti dannosi per la figura e la salute.

macrobiotica

Prodotti macrobiotici

Secondo gli insegnamenti, tutti i prodotti hanno energia e possono influenzare una persona dal lato positivo o negativo. È importante sapere quali prodotti sono legati allo yin, e cosa è yang, cosa mangiare bilanciando queste due energie:

  1. Yin è un'energia femminile e passiva. I prodotti creano una reazione acida nel corpo. Questo gruppo comprende zucchero, frutta, latticini, alcune verdure e altri.
  2. Jan è un'energia maschile e attiva. Questo cibo macrobiotico crea una reazione alcalina nel corpo e include carne rossa, pesce, uova e carne di pollo.

cibo macrobiotico

Si raccomanda l'alimentazione macrobiotica per escludere dalla dieta i prodotti che hanno un'energia attiva passiva o pronunciata, poiché trovano difficile bilanciarsi l'uno con l'altro. Di conseguenza, c'è uno squilibrio nel corpo e questo causa malattie. I principali prodotti ammessi sono: cereali integrali e prodotti da loro, verdure e funghi, legumi e prodotti da loro, e anche alghe.

Dieta macrobiotica

Se usi questo insegnamento per perdere peso, allora dovresti considerare tali regole:

  1. Non puoi mangiare troppo e devi essere preparato con prodotti interi e naturali.
  2. La metà della dieta dovrebbe consistere in cereali, il 20% in vegetali e il restante 30% in carne, pesce e noci.
  3. C'è una dieta macrobiotica dell'Himalaya, che è l'uso di cereali speciali, che aiuta a perdere peso. Puoi usarlo in una dieta.

I prodotti macrobiotici possono essere consumati entro una settimana, seguendo questo menu:

  • prima colazione: porridge dal 3 ° cucchiai di farina d'avena e frutta secca, pane tostato con pane di segale e una tazza di tè verde;
  • pranzo: zuppa di verdure, riso con pesce o carne e una manciata di noci;
  • Spuntino pomeridiano: frutta di stagione;
  • cena: grano saraceno e un'insalata di verdure.

Macrobiotica - ricette

Dai prodotti consentiti, puoi preparare molti piatti deliziosi, l'importante è mostrare fantasia culinaria e imparare a combinarli correttamente. La macrobiotica si concentra su cereali e verdure, da cui è possibile preparare i pasti per colazione, pranzo e cena. Ci sono molte ricette per snack, insalate, secondi e primi piatti che saranno sani.

Pilaf con verdure e frutta secca

La dieta himalayana è macrobiotica

ingredienti:

  • riso - 1,5 articoli;
  • zucca - 0,5 kg;
  • mele - 3 pezzi;
  • uvetta e albicocche secche - per una manciata;
  • olio vegetale - 2 cucchiai. cucchiai;
  • sale.

preparazione:

  1. Il porridge macrobiotico viene preparato semplicemente, e prima tagliare la zucca con le tazze e macinare le mele sulla grattugia.
  2. Lavare la frutta secca e il riso. Nella padella versare l'olio e disporre gli strati di cibo in questo ordine: zucca, riso, mele, riso, frutta secca e riso ancora. Riempilo con acqua e aggiungi sale.
  3. Cuocere il porridge fino al momento.


Insalata di zucchine

basi di macrobiotica

ingredienti:

  • zucchine - 1 pezzo;
  • carote - 1 pezzo;
  • olio d'oliva - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • aglio - 1 pezzo;
  • un po 'di coriandolo e verdure.

preparazione:

  1. Le verdure tritano su una grattugia per le insalate coreane.
  2. Aggiungere il burro con il resto degli ingredienti.
  3. Mescolare bene e lasciare in frigorifero per mezz'ora. Alla fine del tempo, mescolare e aggiungere verdi tritati.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

28 − 18 =

Macrobiotica o arte di prolungare la vita umana

Ci sono molti sistemi nutrizionali che implicano l'esclusione di un certo numero di prodotti dalla dieta, e hanno i loro vantaggi e svantaggi, che è importante considerare. Non molti sanno cosa sia il macrobiotico e quali sono le regole in questa dottrina, sebbene sia apparsa molti anni fa.

Cos'è questo macrobiotico?

La dottrina del miglioramento del corpo, basata sulla separazione dei prodotti in base alla loro energia, yin (femmina) e yang (maschio) è macrobiotica. Nei paesi orientali, filosofi e scienziati credono che tutto intorno (oggetti, organismi, fenomeni) abbia una delle due energie. Per la prima volta, un medico giapponese, Sagan Ichidzuka, ha parlato degli effetti positivi della macrobiotica. In misura maggiore, questa dottrina fu sviluppata dal medico americano George Osawa. La macrobiotica o l'arte di prolungare la vita umana implica il passaggio di sette passi importanti.

  1. La dieta dovrebbe consistere nel 40% dei cereali, nel 30% delle verdure, nel 10% dei primi piatti e nel 20% delle carni magre, ed è meglio se è bianco.
  2. Nella fase successiva il rapporto percentuale varia e i cereali dovrebbero essere il 50%, il 30% di verdure, il 10% dei primi piatti e il 10% di carne.
  3. Le basi della macrobiotica indicano che nella terza fase è necessario passare al vegetarismo e i cereali dovrebbero essere al 60%, le verdure al 30% e le prime al 10%.
  4. Nella fase successiva, il numero di zuppe non cambia, ma le verdure devono mangiare il 10% in meno, che vengono trasferite ai cereali.
  5. Avendo raggiunto questo livello, i primi piatti sono completamente esclusi, e di nuovo c'è una transizione del 10% dalle verdure ai cereali.
  6. In questa fase ci sono solo il 10% di verdure nella dieta, e il resto è cereali.
  7. All'ultimo passaggio la dieta dovrebbe consistere interamente di cereali. Si ritiene che raggiungendo questo periodo è possibile curare completamente le malattie e raggiungere l'armonia con la natura.

Macrobiotica e cibi crudi - che è meglio?

Ogni corrente ha i suoi fan e avversari. La base della razione di cibo crudo sono verdure, frutta, noci, fagioli e così via. Se li consideriamo dal punto di vista macrobiotico, allora c'è molta energia passiva, che si sta raffreddando. In un clima freddo, un ulteriore "raffreddamento" è inutile. Gli aderenti al macrobiotico in questo momento usano prodotti che sono stati sottoposti a trattamento termico. Tutto questo è importante per la salute. Confrontando che è meglio mangiare cibi crudi e macrobiotici, vale la pena notare che nel primo caso ci sono più prodotti dannosi per la figura e la salute.

macrobiotica

Prodotti macrobiotici

Secondo gli insegnamenti, tutti i prodotti hanno energia e possono influenzare una persona dal lato positivo o negativo. È importante sapere quali prodotti sono legati allo yin, e cosa è yang, cosa mangiare bilanciando queste due energie:

  1. Yin è un'energia femminile e passiva. I prodotti creano una reazione acida nel corpo. Questo gruppo comprende zucchero, frutta, latticini, alcune verdure e altri.
  2. Jan è un'energia maschile e attiva. Questo cibo macrobiotico crea una reazione alcalina nel corpo e include carne rossa, pesce, uova e carne di pollo.

cibo macrobiotico

Si raccomanda l'alimentazione macrobiotica per escludere dalla dieta i prodotti che hanno un'energia attiva passiva o pronunciata, poiché trovano difficile bilanciarsi l'uno con l'altro. Di conseguenza, c'è uno squilibrio nel corpo e questo causa malattie. I principali prodotti ammessi sono: cereali integrali e prodotti da loro, verdure e funghi, legumi e prodotti da loro, e anche alghe.

Dieta macrobiotica

Se usi questo insegnamento per perdere peso, allora dovresti considerare tali regole:

  1. Non puoi mangiare troppo e devi essere preparato con prodotti interi e naturali.
  2. La metà della dieta dovrebbe consistere in cereali, il 20% in vegetali e il restante 30% in carne, pesce e noci.
  3. C'è una dieta macrobiotica dell'Himalaya, che è l'uso di cereali speciali, che aiuta a perdere peso. Puoi usarlo in una dieta.

I prodotti macrobiotici possono essere consumati entro una settimana, seguendo questo menu:

  • prima colazione: porridge dal 3 ° cucchiai di farina d'avena e frutta secca, pane tostato con pane di segale e una tazza di tè verde;
  • pranzo: zuppa di verdure, riso con pesce o carne e una manciata di noci;
  • Spuntino pomeridiano: frutta di stagione;
  • cena: grano saraceno e un'insalata di verdure.

Macrobiotica - ricette

Dai prodotti consentiti, puoi preparare molti piatti deliziosi, l'importante è mostrare fantasia culinaria e imparare a combinarli correttamente. La macrobiotica si concentra su cereali e verdure, da cui è possibile preparare i pasti per colazione, pranzo e cena. Ci sono molte ricette per snack, insalate, secondi e primi piatti che saranno sani.

Pilaf con verdure e frutta secca

La dieta himalayana è macrobiotica

ingredienti:

  • riso - 1,5 articoli;
  • zucca - 0,5 kg;
  • mele - 3 pezzi;
  • uvetta e albicocche secche - per una manciata;
  • olio vegetale - 2 cucchiai. cucchiai;
  • sale.

preparazione:

  1. Il porridge macrobiotico viene preparato semplicemente, e prima tagliare la zucca con le tazze e macinare le mele sulla grattugia.
  2. Lavare la frutta secca e il riso. Nella padella versare l'olio e disporre gli strati di cibo in questo ordine: zucca, riso, mele, riso, frutta secca e riso ancora. Riempilo con acqua e aggiungi sale.
  3. Cuocere il porridge fino al momento.


Insalata di zucchine

basi di macrobiotica

ingredienti:

  • zucchine - 1 pezzo;
  • carote - 1 pezzo;
  • olio d'oliva - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • aglio - 1 pezzo;
  • un po 'di coriandolo e verdure.

preparazione:

  1. Le verdure tritano su una grattugia per le insalate coreane.
  2. Aggiungere il burro con il resto degli ingredienti.
  3. Mescolare bene e lasciare in frigorifero per mezz'ora. Alla fine del tempo, mescolare e aggiungere verdi tritati.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

14 − = 8