la lingua di maiale è buona e cattiva

Maiale, nonostante i commenti molto controversi di nutrizionisti e medici specialisti, è uno dei tipi più comuni di carne. La lingua di maiale appartiene alle frattaglie di alta qualità e ha una struttura delicata dal sapore delicato. Molte persone amano i piatti con questa delicatezza. Ma se il linguaggio maiale è utile e quali sono i suoi benefici e i suoi danni, non tutti lo sanno.

Beneficio e danno della lingua di maiale

Per capire quali benefici possono essere ottenuti dal linguaggio porco, è necessario considerare la sua composizione biochimica e il valore calorico. Questo sottoprodotto, così come la carne di maiale, contiene molte sostanze utili, minerali e vitamine. Nella sua composizione, è seconda solo al filetto, cioè alla carne della prima categoria.

La cosa principale, oltre che il linguaggio del maiale, è utile, è un alto contenuto di acidi grassi insaturi, che costituiscono più di 5 g per 100 g di prodotto. La composizione di vitamine e minerali comprende:

  • vitamina PP - 4,4 milioni;
  • vitamina PP (equivalente di niacina) - più di 7 mg;
  • vitamina E - circa 1 mg;
  • vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, B9, B12) - più di 0,5 mg
  • potassio - 175-178 mg;
  • fosforo - 165 mg;
  • sodio - più di 90 mg;
  • magnesio - 20 mg;
  • calcio - 10 mg;
  • manganese - 0,02 mg;
  • cobalto - 3 mcg.

Il contenuto calorico del prodotto è 210 kcal per 100 g, che è significativamente inferiore al valore energetico medio della carne di maiale - circa 270-280 kcal. Il peso di una lingua è di circa 300 g.

Nonostante la ricca composizione, frequenti e grandi quantità di consumo di questo sottoprodotto possono essere dannosi. Nella sua composizione una percentuale molto elevata di grassi (69%) e colesterolo (50 mg), rispetto alla lingua di maiale è utileche può interrompere il sistema digestivo e influire negativamente sui vasi. Non è auspicabile abusare di prodotti a base di carne di maiale per le persone affette da patologie epatiche e della cistifellea.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata quando si sceglie e acquista questo prodotto. Gli scienziati hanno scoperto che il linguaggio degli animali accumula un sacco di anticorpi, residui di antibiotici e ormoni della crescita. Per questo motivo, acquisendo linguaggio suino, si deve essere sicuri che i produttori non abbiano abusato di preparati chimici e farmaceutici durante l'alimentazione dell'animale.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − 10 =

la lingua di maiale è buona e cattiva

Maiale, nonostante i commenti molto controversi di nutrizionisti e medici specialisti, è uno dei tipi più comuni di carne. La lingua di maiale appartiene alle frattaglie di alta qualità e ha una struttura delicata dal sapore delicato. Molte persone amano i piatti con questa delicatezza. Ma se il linguaggio maiale è utile e quali sono i suoi benefici e i suoi danni, non tutti lo sanno.

Beneficio e danno della lingua di maiale

Per capire quali benefici possono essere ottenuti dal linguaggio porco, è necessario considerare la sua composizione biochimica e il valore calorico. Questo sottoprodotto, così come la carne di maiale, contiene molte sostanze utili, minerali e vitamine. Nella sua composizione, è seconda solo al filetto, cioè alla carne della prima categoria.

La cosa principale, oltre che il linguaggio del maiale, è utile, è un alto contenuto di acidi grassi insaturi, che costituiscono più di 5 g per 100 g di prodotto. La composizione di vitamine e minerali comprende:

  • vitamina PP - 4,4 milioni;
  • vitamina PP (equivalente di niacina) - più di 7 mg;
  • vitamina E - circa 1 mg;
  • vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, B9, B12) - più di 0,5 mg
  • potassio - 175-178 mg;
  • fosforo - 165 mg;
  • sodio - più di 90 mg;
  • magnesio - 20 mg;
  • calcio - 10 mg;
  • manganese - 0,02 mg;
  • cobalto - 3 mcg.

Il contenuto calorico del prodotto è 210 kcal per 100 g, che è significativamente inferiore al valore energetico medio della carne di maiale - circa 270-280 kcal. Il peso di una lingua è di circa 300 g.

Nonostante la ricca composizione, frequenti e grandi quantità di consumo di questo sottoprodotto possono essere dannosi. Nella sua composizione una percentuale molto elevata di grassi (69%) e colesterolo (50 mg), rispetto alla lingua di maiale è utileche può interrompere il sistema digestivo e influire negativamente sui vasi. Non è auspicabile abusare di prodotti a base di carne di maiale per le persone affette da patologie epatiche e della cistifellea.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata quando si sceglie e acquista questo prodotto. Gli scienziati hanno scoperto che il linguaggio degli animali accumula un sacco di anticorpi, residui di antibiotici e ormoni della crescita. Per questo motivo, acquisendo linguaggio suino, si deve essere sicuri che i produttori non abbiano abusato di preparati chimici e farmaceutici durante l'alimentazione dell'animale.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

37 − = 35