Fagioli – buoni e cattivi

fagioli buoni e cattivi

Il principale vantaggio dei fagioli è che possono essere utilizzati per ottenere una grande quantità di proteine ​​vegetali, che contengono. Sono considerati ideali per coloro che non usano prodotti di origine animale. Inoltre, i fagioli sono ricchi di: fibre, pectine, ferro, fosforo, potassio, carboidrati, aminoacidi, enzimi, carotene, zolfo, magnesio, purine e vitamine PP, B, C.

Sono anche ricchi di molibdeno, grazie al quale avviene la neutralizzazione dei conservanti.

La pectina e le fibre, contenute nei fagioli, aiutano a rimuovere i sali di metalli pesanti dal corpo e abbassano il colesterolo nel sangue.

Vale la pena notare che è molto utile mangiare i fagioli bolliti, in quanto sono un prodotto indispensabile che può aiutare con la diarrea, le malattie del tratto gastrointestinale e contribuire a rafforzare i vasi e muscoli.

Nei fagioli fritti, c'è anche un indubbio vantaggio: hanno un effetto positivo sul corpo umano. Sono molto utili per l'uso con l'anemia, perché sono in grado di normalizzare il lavoro del sistema nervoso. Più fagioli sono raccomandati per le persone con diabete. Il vantaggio indiscusso è che se si includono i fagioli nella dieta, è possibile migliorare significativamente il tono del corpo.

Benefici e rischi di fagioli per la salute

I benefici dei fagioli dipendono in gran parte da come sono cotti. Non è raccomandato mangiare fagioli crudi e scarsamente bolliti. Ci sono alcune regole che devono essere osservate:

  • quando una persona sta per cucinare i fagioli, quindi un tale rapporto di fagioli e acqua - 1 kg: 3l. Cuocere i fagioli senza aggiungere sale a fuoco basso per due ore;
  • per cuocere i fagioli non c'è voluto molto tempo per poterli pre-ammollare per cinque ore in acqua fredda;
  • durante la cottura, non è consigliabile aggiungere salse contenenti acido e aceto, in quanto ciò può causare la decomposizione dei chicchi;
  • per verificare se i fagioli sono pronti a provare a schiacciarli con le dita dopo un'ora e mezza: il prodotto finito si romperà facilmente.

Per quanto riguarda i benefici dei fagioli, usandoli in una forma bollita, può essere dannoso se è difficile bollirli. Il fatto è che in tali situazioni rimangono sostanze tossiche nei fagioli, che possono portare ad avvelenamenti.

Controindicazioni

Nonostante i benefici dei fagioli, va notato che ci sono controindicazioni alla loro inclusione nella dieta. Ad esempio, le persone che soffrono di gotta, nefrite acuta, insufficienza circolatoria cronica, tromboflebite, infiammazione intestinale acuta, composti purinici presenti nei fagioli possono causare danni.

Con molta attenzione è necessario essere con l'uso di fagioli per le persone che sono malate di epatite. benefici dei fagioliColoro che hanno malattie della colecisti e del pancreas non sono raccomandati per usare questo prodotto. E complessivamente rinunciare ai fagioli vale per le persone che soffrono di colite, stitichezza frequente, flatulenza, perché la condizione può peggiorare a causa della fermentazione indotta nell'intestino.

Se dopo aver usato i fagioli una persona ha cominciato a sentirsi male, allora può essere sintomi di avvelenamento: mal di testa, marrone delle urine, riflessi vomito. Se tali sintomi sono presenti, è necessario cercare aiuto medico il più presto possibile.

Apparentemente, i fagioli hanno molte proprietà utili, ma il loro danno può essere considerevole.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

− 2 = 5

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Fagioli – buoni e cattivi

fagioli buoni e cattivi

Il principale vantaggio dei fagioli è che possono essere utilizzati per ottenere una grande quantità di proteine ​​vegetali, che contengono. Sono considerati ideali per coloro che non usano prodotti di origine animale. Inoltre, i fagioli sono ricchi di: fibre, pectine, ferro, fosforo, potassio, carboidrati, aminoacidi, enzimi, carotene, zolfo, magnesio, purine e vitamine PP, B, C.

Sono anche ricchi di molibdeno, grazie al quale avviene la neutralizzazione dei conservanti.

La pectina e le fibre, contenute nei fagioli, aiutano a rimuovere i sali di metalli pesanti dal corpo e abbassano il colesterolo nel sangue.

Vale la pena notare che è molto utile mangiare i fagioli bolliti, in quanto sono un prodotto indispensabile che può aiutare con la diarrea, le malattie del tratto gastrointestinale e contribuire a rafforzare i vasi e muscoli.

Nei fagioli fritti, c'è anche un indubbio vantaggio: hanno un effetto positivo sul corpo umano. Sono molto utili per l'uso con l'anemia, perché sono in grado di normalizzare il lavoro del sistema nervoso. Più fagioli sono raccomandati per le persone con diabete. Il vantaggio indiscusso è che se si includono i fagioli nella dieta, è possibile migliorare significativamente il tono del corpo.

Benefici e rischi di fagioli per la salute

I benefici dei fagioli dipendono in gran parte da come sono cotti. Non è raccomandato mangiare fagioli crudi e scarsamente bolliti. Ci sono alcune regole che devono essere osservate:

  • quando una persona sta per cucinare i fagioli, quindi un tale rapporto di fagioli e acqua - 1 kg: 3l. Cuocere i fagioli senza aggiungere sale a fuoco basso per due ore;
  • per cuocere i fagioli non c'è voluto molto tempo per poterli pre-ammollare per cinque ore in acqua fredda;
  • durante la cottura, non è consigliabile aggiungere salse contenenti acido e aceto, in quanto ciò può causare la decomposizione dei chicchi;
  • per verificare se i fagioli sono pronti a provare a schiacciarli con le dita dopo un'ora e mezza: il prodotto finito si romperà facilmente.

Per quanto riguarda i benefici dei fagioli, usandoli in una forma bollita, può essere dannoso se è difficile bollirli. Il fatto è che in tali situazioni rimangono sostanze tossiche nei fagioli, che possono portare ad avvelenamenti.

Controindicazioni

Nonostante i benefici dei fagioli, va notato che ci sono controindicazioni alla loro inclusione nella dieta. Ad esempio, le persone che soffrono di gotta, nefrite acuta, insufficienza circolatoria cronica, tromboflebite, infiammazione intestinale acuta, composti purinici presenti nei fagioli possono causare danni.

Con molta attenzione è necessario essere con l'uso di fagioli per le persone che sono malate di epatite. benefici dei fagioliColoro che hanno malattie della colecisti e del pancreas non sono raccomandati per usare questo prodotto. E complessivamente rinunciare ai fagioli vale per le persone che soffrono di colite, stitichezza frequente, flatulenza, perché la condizione può peggiorare a causa della fermentazione indotta nell'intestino.

Se dopo aver usato i fagioli una persona ha cominciato a sentirsi male, allora può essere sintomi di avvelenamento: mal di testa, marrone delle urine, riflessi vomito. Se tali sintomi sono presenti, è necessario cercare aiuto medico il più presto possibile.

Apparentemente, i fagioli hanno molte proprietà utili, ma il loro danno può essere considerevole.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

77 − 68 =

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: