quanto era sottile Larissa Guzeeva

Un altro noto presentatore televisivo e attrice di teatro e cinema ha condiviso con il mondo il suo segreto per perdere peso. Questa volta sotto gli occhi di perdere peso Larisa Guzeeva. L'attrice non ha lottato per tutta la vita con il peso in eccesso, ma con l'aspetto e il peso del prigioniero di Auschwitz. Ma nella vita ci furono cambiamenti gioiosi: durante la seconda gravidanza, Guzeeva stessa generosamente viziata con prelibatezze, mentre rimaneva a casa senza lavoro. Il risultato fu la nascita di sua figlia e 10 chili in più.

Con la preistoria tutto è chiaro, ora resta da fare luce su come Larissa Guzeeva ha perso peso.

Sport - non per niente!

La prima cosa che distingue il metodo di perdita di peso di Guzeeva è la totale assenza di sforzo fisico. L'attrice non ha preferenze nel mondo dello sport e ha capito subito che perdere peso in palestra o fare jogging nel parco non fa per lei. Pertanto, perdiamo peso con Larisa Guzeeva senza sforzo fisico.

Niente dieta

Qualsiasi attrice, probabilmente, ha una ricca esperienza e una conoscenza approfondita delle diete. Larisa Guzeeva si guardò allo specchio dopo aver partorito e provò anche a fare una dieta, ma poiché il suo corpo non era abituato a tale trattamento (vedi sopra su Auschwitz), c'era un violento rifiuto di qualsiasi dieta rigida.

Solo un pochino

Dai modi classici, si scopre, per la nostra celebrità non rimane nulla. Ma allora come sta Larisa Guzeeva a perdere peso? L'attrice ha mostrato la sua immaginazione e ha cambiato i piatti in piattini estremamente piccoli e profondi. Guardandoli, sembra che siano molto spaziosi, ma in realtà il consumo di calorie a Guzeeva è diminuito della metà e, di conseguenza, c'è stata una perdita di peso.

Indulgiamo e diventiamo magri

Come una persona sincera, Larissa Guzeeva ammette che non sa come perdere peso, ma lei, come ogni donna, è brava a cogliere lo stress. Qualsiasi stress rende l'attrice "mangiata" e aumenta di peso, per poi tornare di nuovo ai suoi piccoli piatti.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =