ricetta di Katlama

Oggi parleremo di Katlam - è un piatto nazionale dei popoli tataro e uzbeko. Katlama è un prodotto a base di pasta non lievitata. Ma ci sono alcune differenze tra i modi di preparare questo piatto per tatari e uzbechi. In questo articolo ti diremo come cucinare il katlama in uzbeko e tataro.

Katlama uzbeko

ingredienti:

Per il test:

  • farina - 0,5 kg;
  • acqua - 200 ml;
  • olio vegetale - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • sale - 1 cucchiaino.

Per il riempimento:

  • cipolla - 2 pezzi;
  • prezzemolo - 40 g;
  • sale.

preparazione

In un contenitore profondo versare acqua bollita, aggiungere farina setacciata, sale e olio di girasole. Impastiamo l'impasto, risulta piuttosto ripido. Lo mettiamo da parte per 20 minuti, quindi dividiamo in 2 parti e sfogliamo leggermente. Copriamo l'impasto con olio vegetale, lo arrotoliamo con un rotolo e poi lo torciamo come una lumaca. Ancora una volta, lasciare l'impasto per 15 minuti e arrotoliamo ancora uno strato sottile. Per il ripieno, tritare la cipolla più piccola possibile, aggiungere prezzemolo tritato e sale, mescolare. Distribuiamo il ripieno sull'impasto, arrotoliamo il rotolo. Poi lo tagliamo a fette, larghe circa 4-5 cm, ogni pezzo viene pressato, si ottengono le torte. Le torte risultanti sono fritte in una padella con olio vegetale preriscaldato sotto il coperchio.

Katatama tataro

Anche la pasta per il katlama tataro è fresca. Ma a differenza degli uzbeki, i tatari non friggono il loro catlame, ma cucinano per una coppia.

ingredienti:

Per il test:

  • farina - 350 g;
  • acqua 120 ml;
  • zucchero - 30 g;
  • uova - 2 pezzi;
  • olio - 100 g;
  • sale.

Per il riempimento:

  • manzo bollito - 300 g;
  • cipolla - 1 pezzo;
  • sale, pepe - a piacere.

preparazione

Per prima cosa prepariamo il ripieno: facciamo bollire la carne, passiamo attraverso il tritacarne. E mescolare con cipolla, fritta in olio vegetale, sale e pepe aggiungere a piacere. È anche possibile utilizzare una cipolla cruda e ben tagliata.

Katlama uzbeko

Impastare l'impasto per il katlama: in una grande ciotola, versare acqua, aggiungere la farina setacciata, lo zucchero, il sale, il burro e l'uovo e impastare l'impasto. Dovrebbe risultare ripido e restare indietro rispetto alle mani e ai piatti.

La pasta rotolata nel letto. Stendiamo il ripieno di carne e arrotoliamo il rotolo. Tagliamo i bordi del rotolo con l'impasto per mantenere il succo dal ripieno. Il rotolo ottenuto viene posto in un piroscafo e cotto per un paio finché il test non è pronto. Dopo, arrotolare la parte superiore con olio, metterla in una padella, un po 'oliata, e mettere i minuti per 5 in forno. Quindi rimuovere e tagliare a pezzi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

6 + 2 =