cavolfiore a bagnomaria

Non sottovalutare il gusto dei piatti cucinati per una coppia. Con la giusta selezione di tecnologia di cottura e una serie di spezie, anche un ortaggio così semplice e privo di problemi come il cavolfiore può superare una varietà di gusto inaspettata.

In questo articolo discuteremo la preparazione del cavolfiore in una doppia caldaia.

Ricetta per cavolfiore a bagnomaria

ingredienti:

  • cavolfiore - 500 g;
  • burro - 2 cucchiai. cucchiai;
  • sale - a piacere;
  • briciole di pane - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • noci - 1/4 cucchiaio.

preparazione

Tagliare il cavolo su infiorescenze e far bollire ogni letteralmente 5 minuti in acqua salata. Tale procedura aiuterà a sbarazzarsi dell'invisibile agli occhi di contaminanti, o moscerini, che amano dimorare nelle spesse infiorescenze di cavolo. Ora il cavolo può essere messo nella tazza di un piroscafo e cuocere per 15-20 minuti fino a renderlo morbido.

Mentre le infiorescenze vengono cotte a vapore, ci occuperemo del pangrattato: in una padella fate sciogliere il burro e friggetelo con il pane grattugiato e le noci tritate con il frullatore. Condire la miscela per impanare e spolverarla con il cavolo pronto.

Una ricetta di cavolo a bagnomaria con olio di limone

ingredienti:

  • cavolfiore - 1 kg;
  • burro - 2 cucchiai. cucchiai;
  • limone - 1 pezzo;
  • prezzemolo tritato - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • sale.

preparazione

Separare la testa di cavolfiore dalle foglie e rimuovere il gambo carnoso al centro. Le metà del cavolfiore vengono poste nella tazza di un piroscafo e cuociono per 25-30 minuti, o fino a quando il coltello non riesce a perforare facilmente il cavolo.

Mentre il cavolo è cotto a vapore, nella casseruola, sciogliere il burro e aggiungere la scorza di limone e il suo succo. Olio solitario e tessere con prezzemolo tritato.

Una volta che il cavolo è pronto, lo prendiamo dal piroscafo e lo versiamo con olio di limone caldo. A causa del fatto che non abbiamo smontato le teste per l'infiorescenza, l'olio penetrerà e rimarrà tra gli steli di cavolo.

Cavolo stufato a bagnomaria

ingredienti:

  • cavolo bianco - 300 g;
  • carote - 1 pezzo;
  • cipolle - 1 pz.;
  • sale - a piacere.

preparazione

Tutti gli ingredienti sono triturati, cosparsi di sale e leggermente inumiditi. Riempiamo il vapore con acqua, mettiamo gli ingredienti preparati nella ciotola. Stufato cavolo 35-40 minuti fino al momento.

Cavolo a bagnomaria con salsa al formaggio

ingredienti:

  • cavolfiore -1 pz.;
  • Mostarda di Digione - a piacere;
  • grattugiato "Cheddar" - ½ st .;
  • sale - a piacere;
  • uovo sodo - 1 pezzo;
  • prezzemolo.

preparazione

Tagliare il cavolfiore a metà e tagliare il gambo. Rubiamo il vegetale fino a renderlo morbido, circa 10 minuti, e poi abbondantemente grasso con mostarda di Digione e cospargere di formaggio. Di nuovo, accendi il piroscafo per 10-15 minuti, finché il formaggio non si scioglie. Cospargere il cavolo con un uovo schiacciato.

Cavoletti di Bruxelles a bagnomaria

ingredienti:

  • Cavoletti di Bruxelles - 500 g;
  • burro - 4-6 cucchiai. cucchiai;
  • cipolla - 1/2 pezzi;
  • succo di limone - 1 cucchiaino;
  • sale, pepe - a piacere;
  • scaglie di mandorle - 1/4 cucchiaio.

preparazione

Bruxelles fa germogliare il mio cavolo e ordina, togliamo le foglie esterne sbiadite. Mettiamo il cavolo in un piroscafo e cuociamo per 3-5 minuti finché non si ammorbidisce. Il cavolo cotto a vapore viene posto in un contenitore di acqua ghiacciata. cavoletti di Bruxelles a bagnomaria Questa astuzia aiuterà a mantenere l'acquolina in bocca il colore verde brillante del vegetale.

Nella casseruola, sciogliere il burro e friggere le cipolle fino a renderle morbide (4-5 minuti). Una volta che la cipolla è pronta, mettere il cavolo nella padella, soffriggere per un paio di minuti e condirlo a piacere. Qui la cosa principale è non esagerare con il vegetale, altrimenti, il cavolo non ti farà piacere con il suo sapore amaro.

Togliamo la padella dal fuoco, versiamo il piatto con il succo di limone e cospargiamo i fiocchi di mandorle. Un semplice contorno utile e nutriente è pronto!

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 6 = 4