Semina di senape in autunno per la concimazione del terreno

Oggi, vari metodi progressivi - agricoltura biologica, letti caldi, uso di droghe elettromagnetiche e altri - sono estremamente comuni tra i giardinieri e gli agricoltori. La moda è restituita alla sideration. Dopotutto, come sai, tutto ciò che è nuovo è solo un vecchio ben dimenticato. In un'epoca in cui i fertilizzanti non esistevano nel loro senso moderno, i nostri antenati usavano altri metodi, non meno efficaci.

Si tratta di seminare la senape per la concimazione del suolo. Quali sono le caratteristiche di questa siderata e quando dovrebbe essere seminata? Scopriamolo!

Che cosa produce il raccolto di senape in autunno?

La senape è una delle piante annuali più popolari utilizzate come fertilizzanti verdi. Ciò significa che dopo la semina dopo la raccolta, è possibile migliorare il terreno senza utilizzare preparazioni e renderlo più fertile. Questo è ottenuto attraverso le seguenti proprietà di senape:

  • l'apparato radicale della pianta raggiunge il mezzo metro e alla stessa profondità il suolo si allenta;
  • dopo la senape nel terreno, aumenta il numero di lombrichi e, di conseguenza, la sua permeabilità all'aria;
  • la pianta attutisce le erbacce, riducendo la necessità di strappare le erbacce;
  • la massa verde è ben utilizzata per l'alimentazione animale - con le sue proprietà nutrizionali può competere con i foraggi misti;
  • una fitta piantagione di senape viene utilizzata per prevenire l'erosione del suolo - la parte terrestre delle piante protegge la superficie dal lavaggio durante le forti piogge. Questo punto è molto importante per i terreni sabbiosi;
  • se hai introdotto quantità eccessive di fertilizzanti azotati nel terreno, mostri le piante - accumulerà l'azoto in eccesso;
  • Grazie al contenuto di oli essenziali, la senape spaventa le lumache e il coleottero del Colorado, e combatte anche efficacemente contro la phytophthora, la crosta e altre malattie delle piante coltivate. Ciò è particolarmente vero quando si fila la senape che si raccoglie, quando viene seminata, alternata con altre colture.

Tempo di semina per la senape

Ci sono diversi modi di usare la senape come siderata. Viene seminato o in autunno, immediatamente dopo la raccolta dal sito, o in primavera, prima di seminare il raccolto principale. Esiste una terza via: la consociazione sopra descritta, ma il suo scopo non è la fertilizzazione del suolo, ma piuttosto il controllo dei parassiti.

L'opzione ideale per migliorare il suolo è la prima - piantagione autunnale della siderata. Il tempo di semina della senape viene selezionato in base alle condizioni meteorologiche nella tua zona. Di solito i fertilizzanti verdi riescono a compiere la loro missione in breve tempo dall'emergere di germogli all'inizio della fioritura. È desiderabile seminare la mostarda immediatamente dopo la raccolta. La senape ama l'umidità e la terra dovrebbe essere ancora bagnata. Questo siderato cresce bene dopo patate e fragole, ma non dovrebbe essere piantato dopo il cavolo, che appartiene alla stessa famiglia di mostarda (crucifere).

Semina i grani fino a una profondità di 2 cm, in file frequenti o a tutto tondo. La norma di semina di senape per cento metri quadrati è fino a 250 g. E se il tuo sito soffre di un'abbondanza di erbacce o attacchi di infusioni, questa cifra può essere raddoppiata. Appaiono gli spari Cosa coltiva la senape in autunnomolto rapidamente, e dopo un mese l'altezza dei germogli raggiunge i 15 cm. E quando vedrai che presto la senape fiorirà, questo significherà che è ora di tagliare i germogli della siderata. Lo hanno tagliato con un cutter piatto e lo hanno arato nel terreno qui sui letti. L'efficacia di questa siderazione è esaltata dall'uso dei biologi "Shine" o "Baikal": creano condizioni più favorevoli per la riproduzione dei batteri del suolo che curano il terreno e lo rendono più fertile.

Quando si seminano i semi per la concimazione del suolo in autunno, possono essere lasciati in inverno: la senape arricchirà il terreno di microelementi utili e lo allenterà, quindi in primavera non dovrai scavare un sito!

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

52 − 50 =

Semina di senape in autunno per la concimazione del terreno

Oggi, vari metodi progressivi - agricoltura biologica, letti caldi, uso di droghe elettromagnetiche e altri - sono estremamente comuni tra i giardinieri e gli agricoltori. La moda è restituita alla sideration. Dopotutto, come sai, tutto ciò che è nuovo è solo un vecchio ben dimenticato. In un'epoca in cui i fertilizzanti non esistevano nel loro senso moderno, i nostri antenati usavano altri metodi, non meno efficaci.

Si tratta di seminare la senape per la concimazione del suolo. Quali sono le caratteristiche di questa siderata e quando dovrebbe essere seminata? Scopriamolo!

Che cosa produce il raccolto di senape in autunno?

La senape è una delle piante annuali più popolari utilizzate come fertilizzanti verdi. Ciò significa che dopo la semina dopo la raccolta, è possibile migliorare il terreno senza utilizzare preparazioni e renderlo più fertile. Questo è ottenuto attraverso le seguenti proprietà di senape:

  • l'apparato radicale della pianta raggiunge il mezzo metro e alla stessa profondità il suolo si allenta;
  • dopo la senape nel terreno, aumenta il numero di lombrichi e, di conseguenza, la sua permeabilità all'aria;
  • la pianta attutisce le erbacce, riducendo la necessità di strappare le erbacce;
  • la massa verde è ben utilizzata per l'alimentazione animale - con le sue proprietà nutrizionali può competere con i foraggi misti;
  • una fitta piantagione di senape viene utilizzata per prevenire l'erosione del suolo - la parte terrestre delle piante protegge la superficie dal lavaggio durante le forti piogge. Questo punto è molto importante per i terreni sabbiosi;
  • se hai introdotto quantità eccessive di fertilizzanti azotati nel terreno, mostri le piante - accumulerà l'azoto in eccesso;
  • Grazie al contenuto di oli essenziali, la senape spaventa le lumache e il coleottero del Colorado, e combatte anche efficacemente contro la phytophthora, la crosta e altre malattie delle piante coltivate. Ciò è particolarmente vero quando si fila la senape che si raccoglie, quando viene seminata, alternata con altre colture.

Tempo di semina per la senape

Ci sono diversi modi di usare la senape come siderata. Viene seminato o in autunno, immediatamente dopo la raccolta dal sito, o in primavera, prima di seminare il raccolto principale. Esiste una terza via: la consociazione sopra descritta, ma il suo scopo non è la fertilizzazione del suolo, ma piuttosto il controllo dei parassiti.

L'opzione ideale per migliorare il suolo è la prima - piantagione autunnale della siderata. Il tempo di semina della senape viene selezionato in base alle condizioni meteorologiche nella tua zona. Di solito i fertilizzanti verdi riescono a compiere la loro missione in breve tempo dall'emergere di germogli all'inizio della fioritura. È desiderabile seminare la mostarda immediatamente dopo la raccolta. La senape ama l'umidità e la terra dovrebbe essere ancora bagnata. Questo siderato cresce bene dopo patate e fragole, ma non dovrebbe essere piantato dopo il cavolo, che appartiene alla stessa famiglia di mostarda (crucifere).

Semina i grani fino a una profondità di 2 cm, in file frequenti o a tutto tondo. La norma di semina di senape per cento metri quadrati è fino a 250 g. E se il tuo sito soffre di un'abbondanza di erbacce o attacchi di infusioni, questa cifra può essere raddoppiata. Appaiono gli spari Cosa coltiva la senape in autunnomolto rapidamente, e dopo un mese l'altezza dei germogli raggiunge i 15 cm. E quando vedrai che presto la senape fiorirà, questo significherà che è ora di tagliare i germogli della siderata. Lo hanno tagliato con un cutter piatto e lo hanno arato nel terreno qui sui letti. L'efficacia di questa siderazione è esaltata dall'uso dei biologi "Shine" o "Baikal": creano condizioni più favorevoli per la riproduzione dei batteri del suolo che curano il terreno e lo rendono più fertile.

Quando si seminano i semi per la concimazione del suolo in autunno, possono essere lasciati in inverno: la senape arricchirà il terreno di microelementi utili e lo allenterà, quindi in primavera non dovrai scavare un sito!

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 32 = 41