preparazione di crisantemi per l'inverno

Se vuoi che i tuoi fiori preferiti resistano anche ai più severi, usa i suggerimenti per salvare i crisantemi per l'inverno:

  1. Se il crisantemo viene acquistato solo, dovrebbe essere chiarito in quale terreno viene piantata la pianta. La torba non fornisce i nutrienti necessari, quindi il fiore deve essere trapiantato in una normale formula nutrizionale. Se il crisantemo era già venduto quando piantato in una pentola con un primer universale o una miscela di sostanze nutritive, non è necessario trapiantarlo.
  2. In una pentola troppo piccola di crisantemo anche in inverno non sopravviverà, quindi è necessario trapiantarlo in una pentola in autunno in una pentola di centimetro su altri 4 di diametro.
  3. Anche le piante resistenti al gelo, acquisite all'inizio dell'autunno, non avranno il tempo di sistemarsi in piena terra, quindi è impossibile piantare crisantemi prima dell'inverno dalla pentola.
  4. Se il freddo è arrivato e il crisantemo è ancora in fiore, deve essere trasferito in un luogo caldo e dato un fiore. Successivamente, la pianta viene tagliata ad una distanza di circa 15 cm dal suolo.

Come mantenere i crisantemi in inverno?

Lo stoccaggio dei crisantemi in inverno dipende da vari fattori:

  1. Se il crisantemo è sbiadito in ritardo. Il crisantemo tardivo viene tagliato in ritardo, accuratamente avvolto insieme con una pentola in un panno caldo e posto in svernamento in una stanza fresca con una temperatura di circa + 4 ° C. L'acqua non è necessaria - la terra deve essere asciutta.
  2. Conservazione del crisantemo piantato nel terreno in inverno. Non è necessario scavare i crisantemi resistenti al gelo che sono sopravvissuti sul terreno aperto. Basta tagliarli e nasconderli per l'inverno. È importante scegliere un materiale in cui il rifugio non sia completamente a tenuta d'aria, altrimenti i crisantemi in inverno possono essere vinti. Questo metodo richiede meno sforzo, in primavera la pianta non avrà bisogno di essere reimpiantata nel terreno. Svantaggi: sopravvivere in terra aperta solo varietà speciali resistenti al gelo.
  3. Come mantenere i crisantemi indiani per l'inverno? I crisantemi indiani non sono resistenti al freddo, quindi in terra aperta non sopportano lo svernamento. Per cominciare, i crisantemi indiani sono tagliati ad un'altezza di 15 cm da terra, poi densamente posti in scatole profonde e ricoperti di torba umida con sabbia (miscela in rapporto 1/1). Disegna le scatole nella stanza solo dopo l'inizio del gelo, prima che possano essere sulla strada. La temperatura dell'aria nella stanza per tale svernamento di crisantemi dovrebbe essere compresa tra -1 e + 5 ° C. Le piante trattengono tutto l'inverno senza irrigazione.
  4. Conservazione del crisantemo in inverno in una trincea (per i crisantemi che si sono depositati sul terreno). La preparazione per i crisantemi svernanti inizia in autunno, prima delle gelate. La posizione per la trincea viene scelta su una collina per evitare il ristagno dell'acqua e il sole. La trincea viene scavata a una profondità di almeno 50 cm, il fondo viene posato con uno strato denso di aghi o segatura. Prima di piantare i crisantemi in una trincea, devono essere tagliati (come al solito - a una distanza di 10-15 cm da terra), scavare e crisantemi in inverno non è forte racchiudere grumi di terra. In una trincea, le piante sono installate in file fitte, possono essere mescolate con altre piante perenni. È importante non deporre le piante, ma organizzarle per la semina. Dopo che tutte le file sono densamente piantate, i crisantemi sono riempiti con segatura o aghi e coperti con tavole. Che le piante non si addormentino con la neve e non si inondino di pioggia bagnata, le tavole sono coperte da un denso film di polietilene e sono coperte di terra. All'inizio della primavera, le tavole vengono rimosse, ma i crisantemi della trincea non arrivano subito: è necessario dare 2-3 giorni per tenere la fossa aperta, in modo che i raggi del sole riscaldino i crisantemi, cosparsi di segatura. Vantaggi del metodo: in primavera le piante vengono prelevate dalla trincea con germogli già verdi, completamente pronti per la semina.
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

44 + = 47

preparazione di crisantemi per l'inverno

Se vuoi che i tuoi fiori preferiti resistano anche ai più severi, usa i suggerimenti per salvare i crisantemi per l'inverno:

  1. Se il crisantemo viene acquistato solo, dovrebbe essere chiarito in quale terreno viene piantata la pianta. La torba non fornisce i nutrienti necessari, quindi il fiore deve essere trapiantato in una normale formula nutrizionale. Se il crisantemo era già venduto quando piantato in una pentola con un primer universale o una miscela di sostanze nutritive, non è necessario trapiantarlo.
  2. In una pentola troppo piccola di crisantemo anche in inverno non sopravviverà, quindi è necessario trapiantarlo in una pentola in autunno in una pentola di centimetro su altri 4 di diametro.
  3. Anche le piante resistenti al gelo, acquisite all'inizio dell'autunno, non avranno il tempo di sistemarsi in piena terra, quindi è impossibile piantare crisantemi prima dell'inverno dalla pentola.
  4. Se il freddo è arrivato e il crisantemo è ancora in fiore, deve essere trasferito in un luogo caldo e dato un fiore. Successivamente, la pianta viene tagliata ad una distanza di circa 15 cm dal suolo.

Come mantenere i crisantemi in inverno?

Lo stoccaggio dei crisantemi in inverno dipende da vari fattori:

  1. Se il crisantemo è sbiadito in ritardo. Il crisantemo tardivo viene tagliato in ritardo, accuratamente avvolto insieme con una pentola in un panno caldo e posto in svernamento in una stanza fresca con una temperatura di circa + 4 ° C. L'acqua non è necessaria - la terra deve essere asciutta.
  2. Conservazione del crisantemo piantato nel terreno in inverno. Non è necessario scavare i crisantemi resistenti al gelo che sono sopravvissuti sul terreno aperto. Basta tagliarli e nasconderli per l'inverno. È importante scegliere un materiale in cui il rifugio non sia completamente a tenuta d'aria, altrimenti i crisantemi in inverno possono essere vinti. Questo metodo richiede meno sforzo, in primavera la pianta non avrà bisogno di essere reimpiantata nel terreno. Svantaggi: sopravvivere in terra aperta solo varietà speciali resistenti al gelo.
  3. Come mantenere i crisantemi indiani per l'inverno? I crisantemi indiani non sono resistenti al freddo, quindi in terra aperta non sopportano lo svernamento. Per cominciare, i crisantemi indiani sono tagliati ad un'altezza di 15 cm da terra, poi densamente posti in scatole profonde e ricoperti di torba umida con sabbia (miscela in rapporto 1/1). Disegna le scatole nella stanza solo dopo l'inizio del gelo, prima che possano essere sulla strada. La temperatura dell'aria nella stanza per tale svernamento di crisantemi dovrebbe essere compresa tra -1 e + 5 ° C. Le piante trattengono tutto l'inverno senza irrigazione.
  4. Conservazione del crisantemo in inverno in una trincea (per i crisantemi che si sono depositati sul terreno). La preparazione per i crisantemi svernanti inizia in autunno, prima delle gelate. La posizione per la trincea viene scelta su una collina per evitare il ristagno dell'acqua e il sole. La trincea viene scavata a una profondità di almeno 50 cm, il fondo viene posato con uno strato denso di aghi o segatura. Prima di piantare i crisantemi in una trincea, devono essere tagliati (come al solito - a una distanza di 10-15 cm da terra), scavare e crisantemi in inverno non è forte racchiudere grumi di terra. In una trincea, le piante sono installate in file fitte, possono essere mescolate con altre piante perenni. È importante non deporre le piante, ma organizzarle per la semina. Dopo che tutte le file sono densamente piantate, i crisantemi sono riempiti con segatura o aghi e coperti con tavole. Che le piante non si addormentino con la neve e non si inondino di pioggia bagnata, le tavole sono coperte da un denso film di polietilene e sono coperte di terra. All'inizio della primavera, le tavole vengono rimosse, ma i crisantemi della trincea non arrivano subito: è necessario dare 2-3 giorni per tenere la fossa aperta, in modo che i raggi del sole riscaldino i crisantemi, cosparsi di segatura. Vantaggi del metodo: in primavera le piante vengono prelevate dalla trincea con germogli già verdi, completamente pronti per la semina.
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =