Inoculazioni a gattini per scozzesi

Per il tuo gatto era sano, ha bisogno di prendere regolarmente misure preventive, tra le quali un posto molto importante è occupato dalle vaccinazioni.

Ho bisogno di un kit da vaccinazione?

A volte i proprietari di gatti domestici credono erroneamente che, poiché il gatto non va in strada, non può prendere una malattia infettiva. Tuttavia, questo è completamente sbagliato. Dopo tutto, ci sono molti animali randagi che camminano per strada, che sono portatori di varie malattie. Con l'isolamento di animali malati, i virus arrivano a terra e i proprietari possono portare i virus in casa con le loro scarpe. Pertanto, le vaccinazioni sono necessarie per tutti i gatti, e specialmente per i piccoli cuccioli. Scopriamo quali vaccini fanno i gattini agli scozzesi.

Quando dovrei vaccinare i gattini?

Un gattino scozzese, come, in effetti, e qualsiasi altro, si nutre di latte materno fino all'età di 9-12 settimane. Durante questo periodo è protetto dall'immunità materna. Dopo aver smesso di succhiare un gatto, il primo vaccino viene dato al gattino scozzese. Dopo 2-5 settimane (a seconda del tipo di vaccino), deve essere eseguita una rivaccinazione, necessaria per consolidare ulteriormente l'immunità ottenuta dal gattino durante la prima vaccinazione.

Se il gatto - la madre del gattino - è stato vaccinato, al bambino può essere somministrata la prima inoculazione a 12 settimane di età. Nel caso in cui il gatto non fosse vaccinato o la madre del gattino non fosse affatto conosciuta, la vaccinazione del gattino dovrebbe essere fatta all'età di 8 settimane.

In futuro, il gatto dovrebbe essere vaccinato annualmente allo stesso tempo. La rivaccinazione a questa età non sarà richiesta.

Prima della prima vaccinazione del gattino dovrebbe essere esaminato da un veterinario. Non è raccomandato vaccinare durante il periodo di sostituzione dei denti nell'animale. Prima della vaccinazione, il gattino deve essere sverminato e trattato contro pulci e zecche.

I gattini dovrebbero essere vaccinati solo da un veterinario. La prima inoculazione dei gattini verso gli scozzesi è contro la calciticosi, la panleucopenia e la rinotracheite. Dopo la vaccinazione, il proprietario del gattino dovrebbe osservare attentamente le sue condizioni per un po 'di tempo. Inoculazioni a gattini per scozzesi1Durante le prime 24 ore dopo la vaccinazione, l'animale può essere lento. Se noti la stessa condizione del gattino e in futuro, o potrebbe avere altri segni di malessere, assicurati di consultare un veterinario per un consiglio. Va ricordato che nessun vaccino può dare la piena garanzia che il tuo cucciolo o kosh adulto non si ammalerà.

All'età di sei anni, il gattino viene vaccinato contro la rabbia. Questa vaccinazione obbligatoria viene successivamente effettuata una volta all'anno.

Deworming è anche la prevenzione della vita sana di un gatto. Hai bisogno di spenderlo ogni 3-4 mesi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

93 − = 83

Inoculazioni a gattini per scozzesi

Per il tuo gatto era sano, ha bisogno di prendere regolarmente misure preventive, tra le quali un posto molto importante è occupato dalle vaccinazioni.

Ho bisogno di un kit da vaccinazione?

A volte i proprietari di gatti domestici credono erroneamente che, poiché il gatto non va in strada, non può prendere una malattia infettiva. Tuttavia, questo è completamente sbagliato. Dopo tutto, ci sono molti animali randagi che camminano per strada, che sono portatori di varie malattie. Con l'isolamento di animali malati, i virus arrivano a terra e i proprietari possono portare i virus in casa con le loro scarpe. Pertanto, le vaccinazioni sono necessarie per tutti i gatti, e specialmente per i piccoli cuccioli. Scopriamo quali vaccini fanno i gattini agli scozzesi.

Quando dovrei vaccinare i gattini?

Un gattino scozzese, come, in effetti, e qualsiasi altro, si nutre di latte materno fino all'età di 9-12 settimane. Durante questo periodo è protetto dall'immunità materna. Dopo aver smesso di succhiare un gatto, il primo vaccino viene dato al gattino scozzese. Dopo 2-5 settimane (a seconda del tipo di vaccino), deve essere eseguita una rivaccinazione, necessaria per consolidare ulteriormente l'immunità ottenuta dal gattino durante la prima vaccinazione.

Se il gatto - la madre del gattino - è stato vaccinato, al bambino può essere somministrata la prima inoculazione a 12 settimane di età. Nel caso in cui il gatto non fosse vaccinato o la madre del gattino non fosse affatto conosciuta, la vaccinazione del gattino dovrebbe essere fatta all'età di 8 settimane.

In futuro, il gatto dovrebbe essere vaccinato annualmente allo stesso tempo. La rivaccinazione a questa età non sarà richiesta.

Prima della prima vaccinazione del gattino dovrebbe essere esaminato da un veterinario. Non è raccomandato vaccinare durante il periodo di sostituzione dei denti nell'animale. Prima della vaccinazione, il gattino deve essere sverminato e trattato contro pulci e zecche.

I gattini dovrebbero essere vaccinati solo da un veterinario. La prima inoculazione dei gattini verso gli scozzesi è contro la calciticosi, la panleucopenia e la rinotracheite. Dopo la vaccinazione, il proprietario del gattino dovrebbe osservare attentamente le sue condizioni per un po 'di tempo. Inoculazioni a gattini per scozzesi1Durante le prime 24 ore dopo la vaccinazione, l'animale può essere lento. Se noti la stessa condizione del gattino e in futuro, o potrebbe avere altri segni di malessere, assicurati di consultare un veterinario per un consiglio. Va ricordato che nessun vaccino può dare la piena garanzia che il tuo cucciolo o kosh adulto non si ammalerà.

All'età di sei anni, il gattino viene vaccinato contro la rabbia. Questa vaccinazione obbligatoria viene successivamente effettuata una volta all'anno.

Deworming è anche la prevenzione della vita sana di un gatto. Hai bisogno di spenderlo ogni 3-4 mesi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

90 − = 82