Come nutrire un pappagallo ondulato? | actualidadypolitica.com

Come nutrire un pappagallo ondulato?

Come alimentare un pappagallo ondulato

Se decidi di avere un pappagallino, assicurati di conoscere la sua alimentazione. Dovresti sapere cosa puoi dare da mangiare a questi uccelli e cosa dare è fortemente scoraggiato.

Come nutrire un pappagallo ondulato?

La base della dieta quotidiana degli uccelli è un alimento specializzato. Includono miglio, avena e vari semi (canarino, lino, canapa, ecc.) In una percentuale approssimativa di 70:10:20. Il cibo deve essere fresco, non ha odore di muffa o sapore rancido.

Molti sono interessati a quanto spesso nutrire un pappagallo ondulato. La risposta è semplice: assicurati che la miscela di cereali sia sempre nell'alimentatore, perché anche poche ore di fame sono fatali per i pappagalli ondulati. La quantità totale di cibo al giorno dovrebbe essere da 2 a 3 cucchiaini, a seconda dell'età e dell'appetito del tuo uccello. Ma non sovralimentare e limitarlo nella dieta, se mangia più di 3 cucchiai di grano.

Oltre al cibo, la dieta del pappagallo può essere variata con verdure e frutta di stagione, in particolare carote e mele, cereali germogliati ed erbe aromatiche (spinaci, lattuga, trifoglio, dente di leone).

Cosa puoi nutrire con un pappagallo ondulato oltre al cibo, quindi sono i porridge. Sono adatti per l'uso quotidiano. Sono preferiti farina d'avena, lenticchie, frumento, piselli, orzo perlato.

E, naturalmente, assicurati di dare l'acqua dell'animale domestico. Per questo, le ciotole automatiche per uccelli sono molto convenienti. Devono essere lavati regolarmente e versati giornalmente acqua pulita pulita (preferibilmente acqua per bambini in bottiglia).

Cosa non può nutrire pappagalli ondulati?

  1. Semi di girasole fritti e noci - per i pappagalli questo è un po 'troppo grasso.
  2. Erbe speziate, tra cui prezzemolo, aneto, coriandolo.
  3. Patate, sedano, rafano e ravanello, melanzane, cipolla e aglio.
  4. Alcuni tipi di frutta - mango, cachi, avocado.
  5. E non dare da mangiare all'uccello con il cibo della tua tavola. Sale, zucchero, latte, cioccolato: tutto ciò è molto dannoso per gli uccelli e può portare a gravi malattie.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

35 − 29 =

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come nutrire un pappagallo ondulato?

Come alimentare un pappagallo ondulato

Se decidi di avere un pappagallino, assicurati di conoscere la sua alimentazione. Dovresti sapere cosa puoi dare da mangiare a questi uccelli e cosa dare è fortemente scoraggiato.

Come nutrire un pappagallo ondulato?

La base della dieta quotidiana degli uccelli è un alimento specializzato. Includono miglio, avena e vari semi (canarino, lino, canapa, ecc.) In una percentuale approssimativa di 70:10:20. Il cibo deve essere fresco, non ha odore di muffa o sapore rancido.

Molti sono interessati a quanto spesso nutrire un pappagallo ondulato. La risposta è semplice: assicurati che la miscela di cereali sia sempre nell'alimentatore, perché anche poche ore di fame sono fatali per i pappagalli ondulati. La quantità totale di cibo al giorno dovrebbe essere da 2 a 3 cucchiaini, a seconda dell'età e dell'appetito del tuo uccello. Ma non sovralimentare e limitarlo nella dieta, se mangia più di 3 cucchiai di grano.

Oltre al cibo, la dieta del pappagallo può essere variata con verdure e frutta di stagione, in particolare carote e mele, cereali germogliati ed erbe aromatiche (spinaci, lattuga, trifoglio, dente di leone).

Cosa puoi nutrire con un pappagallo ondulato oltre al cibo, quindi sono i porridge. Sono adatti per l'uso quotidiano. Sono preferiti farina d'avena, lenticchie, frumento, piselli, orzo perlato.

E, naturalmente, assicurati di dare l'acqua dell'animale domestico. Per questo, le ciotole automatiche per uccelli sono molto convenienti. Devono essere lavati regolarmente e versati giornalmente acqua pulita pulita (preferibilmente acqua per bambini in bottiglia).

Cosa non può nutrire pappagalli ondulati?

  1. Semi di girasole fritti e noci - per i pappagalli questo è un po 'troppo grasso.
  2. Erbe speziate, tra cui prezzemolo, aneto, coriandolo.
  3. Patate, sedano, rafano e ravanello, melanzane, cipolla e aglio.
  4. Alcuni tipi di frutta - mango, cachi, avocado.
  5. E non dare da mangiare all'uccello con il cibo della tua tavola. Sale, zucchero, latte, cioccolato: tutto ciò è molto dannoso per gli uccelli e può portare a gravi malattie.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

78 + = 80

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: