Come festeggiare il Natale in Russia

Per la maggior parte di noi la parola "Natale" è associato con una canzone «MerryChristmas», Babbo Natale, calze a strisce appese sopra il camino e le altre "chips", preso in prestito da film americani. Tuttavia, poche persone pensano che tutto ciò si applichi al Natale cattolico, che viene celebrato il 25 dicembre secondo il calendario gregoriano. Ma i fedeli dell'Ortodossia celebrano questa festa il 7 gennaio, facendo affidamento sul calendario giuliano. I paesi ortodossi, in primis la Russia, come i cattolici, hanno le loro tradizioni radicate nel passato. Quindi, come hanno festeggiato il Natale in Russia?

Storia della vacanza

Parlando della storia della celebrazione del Natale in Russia, è necessario prima di tutto notare che inizia nel decimo secolo - in quel momento si è verificata la diffusa diffusione del cristianesimo. Tuttavia, gli slavi è stato difficile abbandonare immediatamente la fede pagana, e questo ha determinato una molto interessante dal punto di vista degli studi culturali del fenomeno: alcuni santi cristiani erano dotati di funzioni degli antichi dei, e molti eventi hanno mantenuto elementi distinti del paganesimo. Stiamo parlando di rituali: il Natale in Russia, ad esempio, ha coinciso con il Kolyada - il giorno del solstizio d'inverno, che simboleggiava i giorni di allungamento e le notti accorciate. Più tardi, Kolyada iniziò ad aprire la vigilia di Natale - una serie di festività natalizie, che durò dal 7 al 19 gennaio.

La sera del 6 gennaio fu chiamata la vigilia di Natale per gli slavi. Questa parola deriva dal sostantivo "osovo" - indicava un piatto di chicchi di frumento e orzo bolliti, aromatizzato con miele e frutta secca. Il cibo era messo sotto le icone - come una specie di dono per il Salvatore, che stava per nascere. In questo giorno era consuetudine astenersi dal mangiare prima che la stella di Betlemme apparisse nel cielo. Di notte la gente andava in chiesa per un servizio solenne - Veglia. Dopo il servizio, hanno esposto in un "angolo rosso" sotto le immagini di una bracciata di fieno, segale e kutya - porridge di cereali. Inizialmente, fu un'offerta a Veles, il dio della fertilità nel pantheon pagano, ma gradualmente perse il suo significato originale e cominciò a essere percepito come un simbolo della Natività di Cristo.

Le tradizioni per la celebrazione del Natale in Russia includevano "razgovlenie": dopo aver digiunato in ogni casa veniva coperto un tavolo sontuoso con una festa. Oche, maiali, zuppa russa, gelatina, kutya, frittelle, torte, dolci ... L'attributo obbligatorio della tabella festa erano "Juicy" - figurine di animali, ricavata da pasta.

Rituali e usanze natalizie

Come notato sopra, Natale e Natale in Russia sono durati 13 giorni, dal 7 al 19 gennaio. Tutto questo tempo è stato dedicato all'esecuzione di numerosi riti sacri, predica, giochi e altri divertimenti. Particolarmente popolare tra i giovani apprezzato il caroling: giovani uomini e donne riuniti in gruppo e evitare tutte le case del villaggio, cantando canti sotto le finestre (canti rituali in lode del proprietario e la sua famiglia) e cambio di tratta.

Il secondo giorno di Natale fu chiamato "Cattedrale della Vergine" Come festeggiare il Natale in Russia1e dedicato alla Beata Vergine Maria - la madre di Cristo. Da quel giorno è iniziata la divinazione e piedi animatori: i ragazzi indossavano cappotti rovesciato, volto dipinto di fuliggine e camminato per le strade, giocando fuori scene e persino interi spettacoli. ragazze non sposate sono state chiedendo - soprattutto, ovviamente, lo sposo - colata fuso a cera, scarpa buttato fuori dal cancello, ho guardato nello specchio alla luce della candela, nella speranza di vedere il suo sposo.

La festa del Natale in Russia si è tradizionalmente conclusa con un servizio idrico: credendo devotamente che le persone si siano immerse in una buca di ghiaccio vicino al Giordano, lavando via i loro peccati prima del Battesimo.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

90 − = 84

Come festeggiare il Natale in Russia

Per la maggior parte di noi la parola "Natale" è associato con una canzone «MerryChristmas», Babbo Natale, calze a strisce appese sopra il camino e le altre "chips", preso in prestito da film americani. Tuttavia, poche persone pensano che tutto ciò si applichi al Natale cattolico, che viene celebrato il 25 dicembre secondo il calendario gregoriano. Ma i fedeli dell'Ortodossia celebrano questa festa il 7 gennaio, facendo affidamento sul calendario giuliano. I paesi ortodossi, in primis la Russia, come i cattolici, hanno le loro tradizioni radicate nel passato. Quindi, come hanno festeggiato il Natale in Russia?

Storia della vacanza

Parlando della storia della celebrazione del Natale in Russia, è necessario prima di tutto notare che inizia nel decimo secolo - in quel momento si è verificata la diffusa diffusione del cristianesimo. Tuttavia, gli slavi è stato difficile abbandonare immediatamente la fede pagana, e questo ha determinato una molto interessante dal punto di vista degli studi culturali del fenomeno: alcuni santi cristiani erano dotati di funzioni degli antichi dei, e molti eventi hanno mantenuto elementi distinti del paganesimo. Stiamo parlando di rituali: il Natale in Russia, ad esempio, ha coinciso con il Kolyada - il giorno del solstizio d'inverno, che simboleggiava i giorni di allungamento e le notti accorciate. Più tardi, Kolyada iniziò ad aprire la vigilia di Natale - una serie di festività natalizie, che durò dal 7 al 19 gennaio.

La sera del 6 gennaio fu chiamata la vigilia di Natale per gli slavi. Questa parola deriva dal sostantivo "osovo" - indicava un piatto di chicchi di frumento e orzo bolliti, aromatizzato con miele e frutta secca. Il cibo era messo sotto le icone - come una specie di dono per il Salvatore, che stava per nascere. In questo giorno era consuetudine astenersi dal mangiare prima che la stella di Betlemme apparisse nel cielo. Di notte la gente andava in chiesa per un servizio solenne - Veglia. Dopo il servizio, hanno esposto in un "angolo rosso" sotto le immagini di una bracciata di fieno, segale e kutya - porridge di cereali. Inizialmente, fu un'offerta a Veles, il dio della fertilità nel pantheon pagano, ma gradualmente perse il suo significato originale e cominciò a essere percepito come un simbolo della Natività di Cristo.

Le tradizioni per la celebrazione del Natale in Russia includevano "razgovlenie": dopo aver digiunato in ogni casa veniva coperto un tavolo sontuoso con una festa. Oche, maiali, zuppa russa, gelatina, kutya, frittelle, torte, dolci ... L'attributo obbligatorio della tabella festa erano "Juicy" - figurine di animali, ricavata da pasta.

Rituali e usanze natalizie

Come notato sopra, Natale e Natale in Russia sono durati 13 giorni, dal 7 al 19 gennaio. Tutto questo tempo è stato dedicato all'esecuzione di numerosi riti sacri, predica, giochi e altri divertimenti. Particolarmente popolare tra i giovani apprezzato il caroling: giovani uomini e donne riuniti in gruppo e evitare tutte le case del villaggio, cantando canti sotto le finestre (canti rituali in lode del proprietario e la sua famiglia) e cambio di tratta.

Il secondo giorno di Natale fu chiamato "Cattedrale della Vergine" Come festeggiare il Natale in Russia1e dedicato alla Beata Vergine Maria - la madre di Cristo. Da quel giorno è iniziata la divinazione e piedi animatori: i ragazzi indossavano cappotti rovesciato, volto dipinto di fuliggine e camminato per le strade, giocando fuori scene e persino interi spettacoli. ragazze non sposate sono state chiedendo - soprattutto, ovviamente, lo sposo - colata fuso a cera, scarpa buttato fuori dal cancello, ho guardato nello specchio alla luce della candela, nella speranza di vedere il suo sposo.

La festa del Natale in Russia si è tradizionalmente conclusa con un servizio idrico: credendo devotamente che le persone si siano immerse in una buca di ghiaccio vicino al Giordano, lavando via i loro peccati prima del Battesimo.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

53 + = 60