come far crescere il biancospino dai semi

Il biancospino è una coltura a bacca molto popolare, che non solo ha un aspetto decorativo, ma ci rende anche felici con i frutti usati per trattare varie malattie. Se desideri far crescere un "dottore" a casa sul tuo sito, ti suggeriamo di scoprire se è possibile coltivare il biancospino dai semi e come farlo correttamente.

Come far crescere i semi di biancospino?

Coloro che almeno una volta hanno visto il biancospino, sanno che il suo guscio è abbastanza solido. Pertanto, la pianta dal feto cresce abbastanza difficile. La stratificazione contribuirà ad accelerare il processo. In primo luogo, dal raccolto un po 'acerbo, vengono selezionate le bacche più belle e salutari. Sono immersi per un giorno nell'acqua ordinaria, dopo di che vengono spazzati via attraverso un setaccio. Quindi i semi vengono posti in nitrato di potassio (soluzione all'1%) per circa un giorno. Dopo di ciò, il materiale seme viene posto in un panno di lino e collocato in un luogo in cui la temperatura è mantenuta nell'intervallo di + 2 + 3 gradi (ad esempio, una cella frigorifera).

Come piantare i semi di biancospino?

Quando sono trascorsi dai sette agli otto mesi, il cambiamento viene tolto dal frigorifero. Piantare semi di biancospino vengono prodotti quando il clima caldo è già stato stabilito senza paura del ritorno di gelate. Di solito questo è il mese di maggio nella corsia centrale. Nelle regioni meridionali, il biancospino è spesso piantato in aprile. La terra è preparata in anticipo: scavare e fertilizzare. I semi della semina devono essere poco profondi e densi, dato che la capacità di germinazione di questo raccolto di bacche, sfortunatamente, è piccola. I semi si ricoprono con un piccolo strato di terra e si annaffiano.

In come coltivare il biancospino dai semi, non ci sono difficoltà particolari. Come la crescita delle piantine di volta in volta annaffiato, l'erba dalle erbacce. Quando le giovani piante hanno raggiunto almeno mezzo metro di altezza, vengono tagliate all'altezza di tre reni dalla superficie della terra per formare la corona. In questo caso, rimuovere i germogli laterali, lasciando solo due rami.

Speriamo che i nostri consigli, come propagare il biancospino con i semi, contribuiranno a far crescere un bel cespuglio sul sito.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

64 − = 57