proprietà medicinali e controindicazioni tarhun

Tarhun non è solo il nome della bevanda, ma anche una pianta con proprietà medicinali e controindicazioni. E quest'ultimo è molto meno. Aveva scoperto la cucina da molto tempo. Non usare meno dragoncello - questo è un nome alternativo per tarhuna - e in medicina.

Le proprietà curative del dragoncello d'erba

Questa pianta perenne, che appartiene alla famiglia dell'astrope. I fusti di assenzio di dragoncello sono piuttosto sottili, di colore bruno-giallastro, alti - a volte raggiungono un'altezza di un metro e mezzo.

L'erba del drago ha uno specifico odore acuto. Tutto perché contiene molti oli essenziali. Oltre a loro, il dragoncello contiene sostanze così utili:

  • resine;
  • vitamine del gruppo B, A, C;
  • magnesio;
  • myrcene;
  • cumarina;
  • fosforo;
  • potassio;
  • rutina;
  • alcaloidi;
  • flavonoidi;
  • ocimene;
  • aldeidi;
  • amarezza;
  • tannini;
  • sabinene;
  • metilhavikon.

A causa di tutti questi componenti, vengono fornite le proprietà medicinali del tarhuna. Una pianta ha:

  • riparatoria;
  • calmante;
  • un diuretico;
  • tonico;
  • antispasmodico;
  • protivoglistnoe;
  • guarigione delle ferite;
  • anti-infiammatori;
  • azione antispasmodica.

In combinazione con altre erbe, il dragoncello può diventare un sostituto per il sale. Per usarlo raccomandare persone ipertese e persone che aderiscono a pasti dietetici o senza sale.

Le proprietà di tarhuna sono estremamente utili per le donne, alle quali non è controindicato. La pianta è in grado di normalizzare prontamente il ciclo mestruale e alleviare il dolore durante le mestruazioni.

Molto tempo fa l'assenzio di dragoncello è usato per curare mal di testa e dolori dentali. Il dragoncello dettagliato e essiccato, mescolato con burro, è spesso usato per il trattamento delle gengive nei pazienti con stomatite o gengivite. Se hai bisogno di eliminare rapidamente il disagio, puoi semplicemente masticare le foglie fresche di spezie - grazie a questo per un po 'in bocca arriverà il torpore.

In assenza di avvertenze e controindicazioni, le proprietà utili dell'erba tarhun possono essere utilizzate per normalizzare il lavoro degli organi del tratto gastrointestinale. Non per niente perché il dragoncello è aggiunto a quasi tutte le tasse gastriche. La pianta rimuove gli spasmi, guarisce dalla flatulenza, ripristina la digestione, aumenta l'appetito, promuove la produzione di succo gastrico.

I preparati preparati a base di assenzio di dragoncello possono essere utilizzati anche esternamente. Aggiungendo un decotto di tarhuna in un impacco, ad esempio, sarà molto rapido rimuovere l'edema. Inoltre, la pianta contribuisce alla rigenerazione precoce dei tessuti, quindi si consiglia di applicare per varie malattie e lesioni dermatologiche:

  • dermatiti;
  • eczema;
  • zoster;
  • ferite;
  • abrasioni;
  • tagli.

Alcuni produttori di cosmetici includono dragoncello nei prodotti per la cura della pelle del collo. Questo componente ha un effetto tonico, rassodante e rinfrescante.

Controindicazioni all'uso di tarhuna

Questa è una delle poche piante medicinali che non ha praticamente controindicazioni. La cosa più importante è usarlo in quantità limitate. Altrimenti, potresti incontrare proprietà medicinali del dragoncello d'erbaeffetti collaterali: vomito, nausea, crampi e persino perdita di conoscenza.

Eppure, insieme alle proprietà utili di tarhuna, ci sono un paio di controindicazioni, tra le quali, in primo luogo, è necessario prendere in considerazione quanto segue:

  1. È vietato l'uso di dragoncello nei pazienti con ulcera gastrica.
  2. Per danneggiare una lattina di pianta a una gastrite con l'acidità alzata o aumentata.
  3. Abbandonare l'uso di assenzio al dragoncello costa alle future mamme. Le sostanze nell'erba possono provocare un aborto spontaneo.
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 3 = 3

proprietà medicinali e controindicazioni tarhun

Tarhun non è solo il nome della bevanda, ma anche una pianta con proprietà medicinali e controindicazioni. E quest'ultimo è molto meno. Aveva scoperto la cucina da molto tempo. Non usare meno dragoncello - questo è un nome alternativo per tarhuna - e in medicina.

Le proprietà curative del dragoncello d'erba

Questa pianta perenne, che appartiene alla famiglia dell'astrope. I fusti di assenzio di dragoncello sono piuttosto sottili, di colore bruno-giallastro, alti - a volte raggiungono un'altezza di un metro e mezzo.

L'erba del drago ha uno specifico odore acuto. Tutto perché contiene molti oli essenziali. Oltre a loro, il dragoncello contiene sostanze così utili:

  • resine;
  • vitamine del gruppo B, A, C;
  • magnesio;
  • myrcene;
  • cumarina;
  • fosforo;
  • potassio;
  • rutina;
  • alcaloidi;
  • flavonoidi;
  • ocimene;
  • aldeidi;
  • amarezza;
  • tannini;
  • sabinene;
  • metilhavikon.

A causa di tutti questi componenti, vengono fornite le proprietà medicinali del tarhuna. Una pianta ha:

  • riparatoria;
  • calmante;
  • un diuretico;
  • tonico;
  • antispasmodico;
  • protivoglistnoe;
  • guarigione delle ferite;
  • anti-infiammatori;
  • azione antispasmodica.

In combinazione con altre erbe, il dragoncello può diventare un sostituto per il sale. Per usarlo raccomandare persone ipertese e persone che aderiscono a pasti dietetici o senza sale.

Le proprietà di tarhuna sono estremamente utili per le donne, alle quali non è controindicato. La pianta è in grado di normalizzare prontamente il ciclo mestruale e alleviare il dolore durante le mestruazioni.

Molto tempo fa l'assenzio di dragoncello è usato per curare mal di testa e dolori dentali. Il dragoncello dettagliato e essiccato, mescolato con burro, è spesso usato per il trattamento delle gengive nei pazienti con stomatite o gengivite. Se hai bisogno di eliminare rapidamente il disagio, puoi semplicemente masticare le foglie fresche di spezie - grazie a questo per un po 'in bocca arriverà il torpore.

In assenza di avvertenze e controindicazioni, le proprietà utili dell'erba tarhun possono essere utilizzate per normalizzare il lavoro degli organi del tratto gastrointestinale. Non per niente perché il dragoncello è aggiunto a quasi tutte le tasse gastriche. La pianta rimuove gli spasmi, guarisce dalla flatulenza, ripristina la digestione, aumenta l'appetito, promuove la produzione di succo gastrico.

I preparati preparati a base di assenzio di dragoncello possono essere utilizzati anche esternamente. Aggiungendo un decotto di tarhuna in un impacco, ad esempio, sarà molto rapido rimuovere l'edema. Inoltre, la pianta contribuisce alla rigenerazione precoce dei tessuti, quindi si consiglia di applicare per varie malattie e lesioni dermatologiche:

  • dermatiti;
  • eczema;
  • zoster;
  • ferite;
  • abrasioni;
  • tagli.

Alcuni produttori di cosmetici includono dragoncello nei prodotti per la cura della pelle del collo. Questo componente ha un effetto tonico, rassodante e rinfrescante.

Controindicazioni all'uso di tarhuna

Questa è una delle poche piante medicinali che non ha praticamente controindicazioni. La cosa più importante è usarlo in quantità limitate. Altrimenti, potresti incontrare proprietà medicinali del dragoncello d'erbaeffetti collaterali: vomito, nausea, crampi e persino perdita di conoscenza.

Eppure, insieme alle proprietà utili di tarhuna, ci sono un paio di controindicazioni, tra le quali, in primo luogo, è necessario prendere in considerazione quanto segue:

  1. È vietato l'uso di dragoncello nei pazienti con ulcera gastrica.
  2. Per danneggiare una lattina di pianta a una gastrite con l'acidità alzata o aumentata.
  3. Abbandonare l'uso di assenzio al dragoncello costa alle future mamme. Le sostanze nell'erba possono provocare un aborto spontaneo.
Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 + 1 =