Patologia dell'endometrio

La diagnosi della patologia dell'endometrio dell'utero è molto estesa, che include i cambiamenti infiammatori, eccessiva crescita eccessiva dell'endometrio (iperplasia, poliposi). Per ogni patologia, i suoi segni di patologia endometriale sono caratteristici. In questo articolo considereremo le cause, i segni, la diagnostica e il trattamento dei cambiamenti patologici dell'endometrio.

Patologia endometriale - cause

Uno dei tipi più comuni di patologia dell'endometrio è l'iperplasia, le cui cause possono essere: disturbi endocrini, malattie infettive e predisposizione ereditaria. L'essenza di questa patologia è la proliferazione patologica dei vasi della mucosa endometriale e la morte cellulare ritardata, che dovrebbe avvenire alla fine del ciclo mestruale. In caso di crescita irregolare dell'utero mucoso, questa patologia dell'endometrio si chiama poliposi.

Le cause della patologia infiammatoria dell'endometrio sono le infezioni, in particolare il sesso (clamidia, micoplasma, gonorrea nelle donne). L'endometrite può essere una conseguenza dell'aborto medico e del parto complicato.

Patologia endometriale - sintomi

L'iperplasia dell'endometrio si manifesta clinicamente con sanguinamento uterino, allungamento del sanguinamento mestruale e metrorragia durante la menopausa. I tipi elencati di sanguinamento portano allo sviluppo di polmonite da carenza di ferro. La patologia dell'endometrio e della gravidanza non sono sempre compatibili. Pertanto, la proliferazione della mucosa uterina può interrompere l'impianto dell'embrione e portare alla sterilità.

L'endometrite può essere manifestata da secrezioni di sukrovichnymi dall'utero, con un odore sgradevole, che sono accompagnate da sintomi di intossicazione generale (debolezza generale, mal di testa, febbre).

Diagnosi di patologia endometriale

Il primo metodo di diagnosi è l'ecografia con un sensore vaginale. I segni ecografici della patologia dell'endometrio sono un ispessimento uniforme o locale dell'endometrio. Nella diagnosi, un ruolo importante viene svolto raschiando la cavità uterina con il successivo esame del contenuto della cavità uterina. L'esame istologico dell'endometrio consente di determinare il tipo di iperplasia (fibrosa, ghiandolare, ghiandolare fibrosa) e anche di determinare la presenza di cellule atipiche nel materiale raccolto. L'isteroscopia è un metodo moderno ed efficace per diagnosticare la patologia dell'endometrio, che consente di vedere la crescita della mucosa, ma anche di rimuovere con precisione il polipo o di tagliare lo strato patologico (isteroresectoscopia).

Va notato che la patologia dell'endometrio nelle donne in postmenopausa è una minaccia per lo sviluppo di neoplasie maligne dell'utero.

Patologia dell'endometrio - trattamento

Nel trattamento della patologia endometriale, si distinguono metodi conservativi e operativi. Alla terapia ormonale è inclusa la terapia ormonale. Con l'endometrio è indicata un'adeguata terapia antibatterica e disintossicante. Tra i metodi chirurgici si distinguono il curettage medico-diagnostico, l'isteroresectoscopia e la rimozione dell'utero. Il curettage diagnostico-terapeutico è usato nel caso di patologia del polipo dell'endometriosanguinamento uterino. Il suo obiettivo principale è fermare il sanguinamento e prendere biomateriali per la ricerca. L'isteroresectoscopia consente di rimuovere con cura lo strato patologico dell'endometrio e dei polipi. Se durante l'esame istopatologico viene rilevato un numero elevato di cellule atipiche, si consiglia al paziente di avere un'estirpazione dell'utero.

Abbiamo esaminato possibili varietà di cambiamenti patologici nell'endometrio, la loro diagnosi e trattamento. Per prevenire la progressione del processo patologico, gli esami preventivi del ginecologo sono molto importanti.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 56 = 59

Patologia dell'endometrio

La diagnosi della patologia dell'endometrio dell'utero è molto estesa, che include i cambiamenti infiammatori, eccessiva crescita eccessiva dell'endometrio (iperplasia, poliposi). Per ogni patologia, i suoi segni di patologia endometriale sono caratteristici. In questo articolo considereremo le cause, i segni, la diagnostica e il trattamento dei cambiamenti patologici dell'endometrio.

Patologia endometriale - cause

Uno dei tipi più comuni di patologia dell'endometrio è l'iperplasia, le cui cause possono essere: disturbi endocrini, malattie infettive e predisposizione ereditaria. L'essenza di questa patologia è la proliferazione patologica dei vasi della mucosa endometriale e la morte cellulare ritardata, che dovrebbe avvenire alla fine del ciclo mestruale. In caso di crescita irregolare dell'utero mucoso, questa patologia dell'endometrio si chiama poliposi.

Le cause della patologia infiammatoria dell'endometrio sono le infezioni, in particolare il sesso (clamidia, micoplasma, gonorrea nelle donne). L'endometrite può essere una conseguenza dell'aborto medico e del parto complicato.

Patologia endometriale - sintomi

L'iperplasia dell'endometrio si manifesta clinicamente con sanguinamento uterino, allungamento del sanguinamento mestruale e metrorragia durante la menopausa. I tipi elencati di sanguinamento portano allo sviluppo di polmonite da carenza di ferro. La patologia dell'endometrio e della gravidanza non sono sempre compatibili. Pertanto, la proliferazione della mucosa uterina può interrompere l'impianto dell'embrione e portare alla sterilità.

L'endometrite può essere manifestata da secrezioni di sukrovichnymi dall'utero, con un odore sgradevole, che sono accompagnate da sintomi di intossicazione generale (debolezza generale, mal di testa, febbre).

Diagnosi di patologia endometriale

Il primo metodo di diagnosi è l'ecografia con un sensore vaginale. I segni ecografici della patologia dell'endometrio sono un ispessimento uniforme o locale dell'endometrio. Nella diagnosi, un ruolo importante viene svolto raschiando la cavità uterina con il successivo esame del contenuto della cavità uterina. L'esame istologico dell'endometrio consente di determinare il tipo di iperplasia (fibrosa, ghiandolare, ghiandolare fibrosa) e anche di determinare la presenza di cellule atipiche nel materiale raccolto. L'isteroscopia è un metodo moderno ed efficace per diagnosticare la patologia dell'endometrio, che consente di vedere la crescita della mucosa, ma anche di rimuovere con precisione il polipo o di tagliare lo strato patologico (isteroresectoscopia).

Va notato che la patologia dell'endometrio nelle donne in postmenopausa è una minaccia per lo sviluppo di neoplasie maligne dell'utero.

Patologia dell'endometrio - trattamento

Nel trattamento della patologia endometriale, si distinguono metodi conservativi e operativi. Alla terapia ormonale è inclusa la terapia ormonale. Con l'endometrio è indicata un'adeguata terapia antibatterica e disintossicante. Tra i metodi chirurgici si distinguono il curettage medico-diagnostico, l'isteroresectoscopia e la rimozione dell'utero. Il curettage diagnostico-terapeutico è usato nel caso di patologia del polipo dell'endometriosanguinamento uterino. Il suo obiettivo principale è fermare il sanguinamento e prendere biomateriali per la ricerca. L'isteroresectoscopia consente di rimuovere con cura lo strato patologico dell'endometrio e dei polipi. Se durante l'esame istopatologico viene rilevato un numero elevato di cellule atipiche, si consiglia al paziente di avere un'estirpazione dell'utero.

Abbiamo esaminato possibili varietà di cambiamenti patologici nell'endometrio, la loro diagnosi e trattamento. Per prevenire la progressione del processo patologico, gli esami preventivi del ginecologo sono molto importanti.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 52 = 54