Metaplasia delle cellule squamose

La metaplasia squamosa (squamosa) è un cambiamento non canceroso nell'epitelio degli organi interni, che è una reazione protettiva del corpo all'influenza di fattori sfavorevoli. Metaplasia - processo patologico in cui la sostituzione di un singolo strato di un epitelio cilindrico o prismatico cubico più cellule resistenti dell'epitelio squamoso stratificato con o senza cheratinizzazione. Il più delle volte, metaplasia squamosa dell'epitelio colpisce i polmoni (soprattutto nei fumatori) e della cervice, ma può colpire anche la mucosa della vescica, intestino, ghiandole interne.

Il meccanismo della metaplasia delle cellule squamose

Lo sviluppo di metaplasia, consideriamo l'esempio della mucosa cervicale, dove la sostituzione dell'epitelio cilindrico è piatta.
L'epitelio piatto metaplastico non si sviluppa dalle cellule mature di base, ma dal sottostante, le cosiddette cellule di riserva. Cioè, sotto lo strato dell'epitelio cilindrico, si forma uno strato di cellule di riserva, che cresce gradualmente. A poco a poco, lo strato superiore dell'epitelio cilindrico viene rimosso e la sua sostituzione avviene. Segue la fase di immaturo metaplasia squamosa, in cui a istologia ben visibili gruppi frontiere cellule di riserva e formano diversi strati di cellule, simile a un convenzionale epitelio neorogovevayuschy piatta.

In fase di stagionatura cellule squamose metaplasia stanno diventando sempre più simili a cellule epiteliali squamose intermedie, come nella fase matura metaplasia epitelio indistinguibile da naturale strato superficiale dell'epitelio squamoso.

La metaplasia squamosa è pericolosa?

La metaplasia non è una malattia, ma una variante dell'adattamento dell'organismo a fattori di stress fisiologico o patologico. A questo proposito, sintomi specifici di metaplasia squamosa e ha diagnosticato solo in studi di laboratorio, a causa del rilevamento di cellule squamose negli strisci, espettorato, o altri studi materiale all'esame istologico dei tessuti.

Molto spesso, la metaplasia si forma sullo sfondo di processi infiammatori cronici, nonché con effetti esterni avversi (fumo, lavoro in un ambiente sfavorevole, ecc.). Anche se di per sé è un processo reversibile benigna, ma l'impatto di conservazione a lungo termine dei fattori avversi o la mancanza di trattamento di una malattia ha provocato cambiamenti nel futuro potrebbe portare allo sviluppo di displasia e condizioni precancerose.

Le cause e il trattamento della metaplasia squamosa

La più comune è la metaplasia squamosa della cervice. Può essere una reazione a:

  • processo infiammatorio cronico;
  • erosione della cervice;
  • disturbi ormonali;
  • malattie infettive.

Metaplasia delle cellule squamose immature

La metaplasia polmonare a cellule squamose è più spesso causata dal fumo, ma può anche essere scatenata da malattie croniche (bronchite, asma, ecc.). La metaplasia della vescica è causata da processi infiammatori, e in primo luogo tra le cause è la cistite.

Poiché la metaplasia a cellule squamose è una variante della reazione adattativa del corpo, non richiede un trattamento specifico. Dopo aver curato la malattia di base o la cessazione dell'impatto sul corpo del fattore di stress, dopo un po 'l'epitelio stesso torna alla normalità. Ad esempio, per trattare la metaplasia delle cellule squamose dell'epitelio bronchiale, provocata dal fumo, è sufficiente abbandonare questa abitudine e il resto del trattamento sarà sintomatico.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 6 =

Metaplasia delle cellule squamose

La metaplasia squamosa (squamosa) è un cambiamento non canceroso nell'epitelio degli organi interni, che è una reazione protettiva del corpo all'influenza di fattori sfavorevoli. Metaplasia - processo patologico in cui la sostituzione di un singolo strato di un epitelio cilindrico o prismatico cubico più cellule resistenti dell'epitelio squamoso stratificato con o senza cheratinizzazione. Il più delle volte, metaplasia squamosa dell'epitelio colpisce i polmoni (soprattutto nei fumatori) e della cervice, ma può colpire anche la mucosa della vescica, intestino, ghiandole interne.

Il meccanismo della metaplasia delle cellule squamose

Lo sviluppo di metaplasia, consideriamo l'esempio della mucosa cervicale, dove la sostituzione dell'epitelio cilindrico è piatta.
L'epitelio piatto metaplastico non si sviluppa dalle cellule mature di base, ma dal sottostante, le cosiddette cellule di riserva. Cioè, sotto lo strato dell'epitelio cilindrico, si forma uno strato di cellule di riserva, che cresce gradualmente. A poco a poco, lo strato superiore dell'epitelio cilindrico viene rimosso e la sua sostituzione avviene. Segue la fase di immaturo metaplasia squamosa, in cui a istologia ben visibili gruppi frontiere cellule di riserva e formano diversi strati di cellule, simile a un convenzionale epitelio neorogovevayuschy piatta.

In fase di stagionatura cellule squamose metaplasia stanno diventando sempre più simili a cellule epiteliali squamose intermedie, come nella fase matura metaplasia epitelio indistinguibile da naturale strato superficiale dell'epitelio squamoso.

La metaplasia squamosa è pericolosa?

La metaplasia non è una malattia, ma una variante dell'adattamento dell'organismo a fattori di stress fisiologico o patologico. A questo proposito, sintomi specifici di metaplasia squamosa e ha diagnosticato solo in studi di laboratorio, a causa del rilevamento di cellule squamose negli strisci, espettorato, o altri studi materiale all'esame istologico dei tessuti.

Molto spesso, la metaplasia si forma sullo sfondo di processi infiammatori cronici, nonché con effetti esterni avversi (fumo, lavoro in un ambiente sfavorevole, ecc.). Anche se di per sé è un processo reversibile benigna, ma l'impatto di conservazione a lungo termine dei fattori avversi o la mancanza di trattamento di una malattia ha provocato cambiamenti nel futuro potrebbe portare allo sviluppo di displasia e condizioni precancerose.

Le cause e il trattamento della metaplasia squamosa

La più comune è la metaplasia squamosa della cervice. Può essere una reazione a:

  • processo infiammatorio cronico;
  • erosione della cervice;
  • disturbi ormonali;
  • malattie infettive.

Metaplasia delle cellule squamose immature

La metaplasia polmonare a cellule squamose è più spesso causata dal fumo, ma può anche essere scatenata da malattie croniche (bronchite, asma, ecc.). La metaplasia della vescica è causata da processi infiammatori, e in primo luogo tra le cause è la cistite.

Poiché la metaplasia a cellule squamose è una variante della reazione adattativa del corpo, non richiede un trattamento specifico. Dopo aver curato la malattia di base o la cessazione dell'impatto sul corpo del fattore di stress, dopo un po 'l'epitelio stesso torna alla normalità. Ad esempio, per trattare la metaplasia delle cellule squamose dell'epitelio bronchiale, provocata dal fumo, è sufficiente abbandonare questa abitudine e il resto del trattamento sarà sintomatico.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 17 = 27