periodi dolorosiQuesto tipo di disturbo del ciclo mestruale, come mestruazioni dolorose, in medicina è solitamente chiamato il termine "algomenorrea". Con questo tipo di fenomeno, il dolore nell'addome inferiore viene notato direttamente il primo giorno di dimissione, o circa 12 ore prima. La natura del dolore può essere diversa. Quindi, le donne lamentano dolori dolorosi, tiranti, lancinanti, che spesso danno all'area del retto e della vescica. Inoltre non è raro con algomenorrea e dolore nella regione lombare.

Proviamo a capire perché possono essere osservati periodi molto dolorosi e chiamiamo i motivi principali del loro aspetto.

Quali tipi di algomenorrea esistono?

Prima di parlare delle cause di questo disturbo, bisogna dire che l'algomenorea può avere sia una natura primaria che una secondaria.

Quindi, la forma primaria viene detta nel caso in cui il dolore di una ragazza durante le mestruazioni sia osservato nel periodo di formazione del ciclo.

Questo è spesso notato negli adolescenti di 13-14 anni. Insieme al dolore ci sono: aumento della frequenza cardiaca, disturbi del sonno, pallore della pelle. Inoltre, possono esserci anomalie nell'apparato locomotore (piedi piatti, scoliosi).

La forma secondaria di menomazione è caratterizzata dall'apparizione di sensazioni dolorose in quelle donne che non hanno mai avuto in precedenza problemi con il ciclo. Di norma, questo è tipico per le donne, la cui età è più di 30 anni. Secondo le statistiche, circa il 30% delle donne in età riproduttiva si sente su tali disturbi.

Di regola, l'algomenorea secondaria procede più dolorosamente. Quindi, spesso sullo sfondo del dolore addominale durante le mestruazioni c'è una diminuzione delle prestazioni, ci sono sintomi che di solito assomigliano a questo:

  • vegetativo - gonfiore, nausea, vomito, comparsa di singhiozzi;
  • disturbi vascolari-vegetativi - vertigini, intorpidimento delle mani e dei piedi, svenimento, mal di testa, aumento della frequenza cardiaca;
  • manifestazioni psico-emotive - una violazione di gusto, odore, aumento irritabilità.
  • disturbi endocrini - aumento, nessuna debolezza irragionevole, dolore alle articolazioni, prurito della pelle, comparsa di vomito.

A causa di cosa e in quali casi possono verificarsi mestruazioni dolorose?

Come già menzionato sopra, le sensazioni dolorose durante le mestruazioni possono essere causate da una varietà di ragioni.

Così, per esempio, i periodi dolorosi dopo il parto, sono principalmente causati da un cambiamento nel background ormonale. In questo momento, un aumento della concentrazione di estrogeni nel corpo di una donna e una diminuzione del progesterone.

Inoltre, si possono osservare periodi dolorosi dopo la raschiatura, che viene effettuata con l'interruzione della gravidanza o la rimozione di resti fetali con aborto spontaneo. La causa del dolore in questi casi è un grave trauma dell'endometrio uterino, che non ha ancora il tempo di riprendersi prima delle mestruazioni.

Periodi molto dolorosi dopo un ritardo possono indicare un fallimento ormonale nel corpo, che porta a un'interruzione del ciclo. mensile molto doloroso perché

Periodi mestruali dolorosi possono verificarsi anche dopo una laparoscopia. In questi casi, sono causati dalla traumatizzazione dei tessuti uterini, che si trovano nella fase di rigenerazione. Di regola, in tali situazioni il dolore scompare da solo, e alla successiva mestruazione non viene osservato.

Le cause delle mestruazioni dolorose con coaguli possono essere tali violazioni come endometriosi, salpingite, ooforite.

Vale anche la pena di notare che periodi dolorosi possono essere causati dalla psicosomatica, vale a dire sono dovuti alla maggiore sensibilità della donna stessa.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 4 =

periodi dolorosiQuesto tipo di disturbo del ciclo mestruale, come mestruazioni dolorose, in medicina è solitamente chiamato il termine "algomenorrea". Con questo tipo di fenomeno, il dolore nell'addome inferiore viene notato direttamente il primo giorno di dimissione, o circa 12 ore prima. La natura del dolore può essere diversa. Quindi, le donne lamentano dolori dolorosi, tiranti, lancinanti, che spesso danno all'area del retto e della vescica. Inoltre non è raro con algomenorrea e dolore nella regione lombare.

Proviamo a capire perché possono essere osservati periodi molto dolorosi e chiamiamo i motivi principali del loro aspetto.

Quali tipi di algomenorrea esistono?

Prima di parlare delle cause di questo disturbo, bisogna dire che l'algomenorea può avere sia una natura primaria che una secondaria.

Quindi, la forma primaria viene detta nel caso in cui il dolore di una ragazza durante le mestruazioni sia osservato nel periodo di formazione del ciclo.

Questo è spesso notato negli adolescenti di 13-14 anni. Insieme al dolore ci sono: aumento della frequenza cardiaca, disturbi del sonno, pallore della pelle. Inoltre, possono esserci anomalie nell'apparato locomotore (piedi piatti, scoliosi).

La forma secondaria di menomazione è caratterizzata dall'apparizione di sensazioni dolorose in quelle donne che non hanno mai avuto in precedenza problemi con il ciclo. Di norma, questo è tipico per le donne, la cui età è più di 30 anni. Secondo le statistiche, circa il 30% delle donne in età riproduttiva si sente su tali disturbi.

Di regola, l'algomenorea secondaria procede più dolorosamente. Quindi, spesso sullo sfondo del dolore addominale durante le mestruazioni c'è una diminuzione delle prestazioni, ci sono sintomi che di solito assomigliano a questo:

  • vegetativo - gonfiore, nausea, vomito, comparsa di singhiozzi;
  • disturbi vascolari-vegetativi - vertigini, intorpidimento delle mani e dei piedi, svenimento, mal di testa, aumento della frequenza cardiaca;
  • manifestazioni psico-emotive - una violazione di gusto, odore, aumento irritabilità.
  • disturbi endocrini - aumento, nessuna debolezza irragionevole, dolore alle articolazioni, prurito della pelle, comparsa di vomito.

A causa di cosa e in quali casi possono verificarsi mestruazioni dolorose?

Come già menzionato sopra, le sensazioni dolorose durante le mestruazioni possono essere causate da una varietà di ragioni.

Così, per esempio, i periodi dolorosi dopo il parto, sono principalmente causati da un cambiamento nel background ormonale. In questo momento, un aumento della concentrazione di estrogeni nel corpo di una donna e una diminuzione del progesterone.

Inoltre, si possono osservare periodi dolorosi dopo la raschiatura, che viene effettuata con l'interruzione della gravidanza o la rimozione di resti fetali con aborto spontaneo. La causa del dolore in questi casi è un grave trauma dell'endometrio uterino, che non ha ancora il tempo di riprendersi prima delle mestruazioni.

Periodi molto dolorosi dopo un ritardo possono indicare un fallimento ormonale nel corpo, che porta a un'interruzione del ciclo. mensile molto doloroso perché

Periodi mestruali dolorosi possono verificarsi anche dopo una laparoscopia. In questi casi, sono causati dalla traumatizzazione dei tessuti uterini, che si trovano nella fase di rigenerazione. Di regola, in tali situazioni il dolore scompare da solo, e alla successiva mestruazione non viene osservato.

Le cause delle mestruazioni dolorose con coaguli possono essere tali violazioni come endometriosi, salpingite, ooforite.

Vale anche la pena di notare che periodi dolorosi possono essere causati dalla psicosomatica, vale a dire sono dovuti alla maggiore sensibilità della donna stessa.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

93 − = 89