sintomi dell'influenza 2015

E 'noto che il virus dell'influenza è soggetta a mutazioni costanti, alterazione intenso, ed esperti di sanità annuali fornire previsioni su quali ceppi del virus sarà attaccare le persone nella prossima stagione. Prendere in considerazione le informazioni sulla epidemia di influenza 2014 - 2015, sui sintomi, il trattamento e la prevenzione di questa malattia.

Previsione per l'influenza nel 2015

Secondo le previsioni per quanto riguarda l'incidenza di influenza nel 2015, epidemie su larga scala non è previsto, e la situazione epidemica è relativamente calma. Ma non rilassarsi: l'influenza è una delle malattie più pericolose che può colpire chiunque. Particolarmente suscettibili all'infezione con le persone con sistema immunitario indebolito, le donne incinte, gli anziani e coloro che soffrono di varie malattie croniche (diabete, asma, malattie cardiache, polmonari e altri.).

Nel 2015, i seguenti ceppi influenzali dovrebbero essere attivi:

  1. H1N1 è un sottotipo del virus dell'influenza suina, che è diventato famoso nel 2009, quando ha provocato un'enorme epidemia. Questo tipo di virus è pericoloso per le sue complicanze, tra cui la più frequente diagnosi di sinusite, polmonite e aracnoidite.
  2. H3N2 - Influenza sottotipo di tipo A, già noto alla nostra gente dallo scorso anno, ma è considerato sufficientemente "giovane". Questo ceppo è pericoloso a causa della loro mancanza di conoscenza, così come il fatto che essa provoca in molti pazienti le complicanze associate con lesioni emorragiche.
  3. Il virus Yamagata, che è correlato ai virus dell'influenza di tipo B, è anche un ceppo poco noto, che è difficile da diagnosticare. Tuttavia, secondo gli scienziati, raramente provoca gravi complicazioni negli esseri umani.

Sintomi influenzali 2015

Di regola, le manifestazioni cliniche della malattia si manifestano già 12-48 ore dopo l'infezione. I ceppi predetti nel 2015 sono caratterizzati da una rapida moltiplicazione nelle cellule epiteliali delle vie respiratorie, vale a dire la malattia si sviluppa rapidamente, letteralmente sotto i nostri occhi.

La manifestazione più eclatante e caratterizzante dell'influenza è l'elevata temperatura corporea, che raggiunge molto rapidamente un punteggio di 38-40 ° C e persiste per almeno tre giorni. Altri segni dell'influenza 2015 possono includere:

  • brividi;
  • mal di testa;
  • debolezza generale;
  • lacrimazione;
  • dolore muscolare;
  • dolori alle articolazioni;
  • aumento della sudorazione;
  • mancanza di appetito;
  • una sensazione di secchezza nel naso e nella gola;
  • Persecuzione in gola;
  • tosse secca e tesa;
  • dolore nella zona del petto;
  • fotofobia.

In rari casi, un raffreddore appare nell'influenza.

Prevenzione e trattamento dell'influenza 2015

Come con altri ceppi influenzali, la principale misura preventiva è la vaccinazione. Sebbene la vaccinazione non possa proteggere completamente una persona dall'infezione, aiuta ad alleviare significativamente il decorso della malattia, accelerare il recupero e prevenire lo sviluppo di complicazioni.

Inoltre, per proteggersi dalle infezioni, dovresti:

    influenza 2015

  1. Evitare il contatto con persone che hanno sintomi di infezioni virali.
  2. Riduci le visite a luoghi affollati.
  3. Rafforza la difesa immunitaria del corpo.

Se non puoi evitare l'infezione, non dovresti fare l'automedicazione, è meglio consultare un medico il prima possibile. Si consiglia inoltre di osservare il riposo a letto durante la settimana, per ridurre al minimo lo stress fisico sul corpo. La terapia farmacologica per l'influenza può comprendere agenti antivirali, farmaci antipiretici e anti-infiammatori, immunomodulatori. Spesso con l'influenza, si raccomandano preparazioni di interferone di azione locale e sistemica.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 1 = 1

sintomi dell'influenza 2015

E 'noto che il virus dell'influenza è soggetta a mutazioni costanti, alterazione intenso, ed esperti di sanità annuali fornire previsioni su quali ceppi del virus sarà attaccare le persone nella prossima stagione. Prendere in considerazione le informazioni sulla epidemia di influenza 2014 - 2015, sui sintomi, il trattamento e la prevenzione di questa malattia.

Previsione per l'influenza nel 2015

Secondo le previsioni per quanto riguarda l'incidenza di influenza nel 2015, epidemie su larga scala non è previsto, e la situazione epidemica è relativamente calma. Ma non rilassarsi: l'influenza è una delle malattie più pericolose che può colpire chiunque. Particolarmente suscettibili all'infezione con le persone con sistema immunitario indebolito, le donne incinte, gli anziani e coloro che soffrono di varie malattie croniche (diabete, asma, malattie cardiache, polmonari e altri.).

Nel 2015, i seguenti ceppi influenzali dovrebbero essere attivi:

  1. H1N1 è un sottotipo del virus dell'influenza suina, che è diventato famoso nel 2009, quando ha provocato un'enorme epidemia. Questo tipo di virus è pericoloso per le sue complicanze, tra cui la più frequente diagnosi di sinusite, polmonite e aracnoidite.
  2. H3N2 - Influenza sottotipo di tipo A, già noto alla nostra gente dallo scorso anno, ma è considerato sufficientemente "giovane". Questo ceppo è pericoloso a causa della loro mancanza di conoscenza, così come il fatto che essa provoca in molti pazienti le complicanze associate con lesioni emorragiche.
  3. Il virus Yamagata, che è correlato ai virus dell'influenza di tipo B, è anche un ceppo poco noto, che è difficile da diagnosticare. Tuttavia, secondo gli scienziati, raramente provoca gravi complicazioni negli esseri umani.

Sintomi influenzali 2015

Di regola, le manifestazioni cliniche della malattia si manifestano già 12-48 ore dopo l'infezione. I ceppi predetti nel 2015 sono caratterizzati da una rapida moltiplicazione nelle cellule epiteliali delle vie respiratorie, vale a dire la malattia si sviluppa rapidamente, letteralmente sotto i nostri occhi.

La manifestazione più eclatante e caratterizzante dell'influenza è l'elevata temperatura corporea, che raggiunge molto rapidamente un punteggio di 38-40 ° C e persiste per almeno tre giorni. Altri segni dell'influenza 2015 possono includere:

  • brividi;
  • mal di testa;
  • debolezza generale;
  • lacrimazione;
  • dolore muscolare;
  • dolori alle articolazioni;
  • aumento della sudorazione;
  • mancanza di appetito;
  • una sensazione di secchezza nel naso e nella gola;
  • Persecuzione in gola;
  • tosse secca e tesa;
  • dolore nella zona del petto;
  • fotofobia.

In rari casi, un raffreddore appare nell'influenza.

Prevenzione e trattamento dell'influenza 2015

Come con altri ceppi influenzali, la principale misura preventiva è la vaccinazione. Sebbene la vaccinazione non possa proteggere completamente una persona dall'infezione, aiuta ad alleviare significativamente il decorso della malattia, accelerare il recupero e prevenire lo sviluppo di complicazioni.

Inoltre, per proteggersi dalle infezioni, dovresti:

    influenza 2015

  1. Evitare il contatto con persone che hanno sintomi di infezioni virali.
  2. Riduci le visite a luoghi affollati.
  3. Rafforza la difesa immunitaria del corpo.

Se non puoi evitare l'infezione, non dovresti fare l'automedicazione, è meglio consultare un medico il prima possibile. Si consiglia inoltre di osservare il riposo a letto durante la settimana, per ridurre al minimo lo stress fisico sul corpo. La terapia farmacologica per l'influenza può comprendere agenti antivirali, farmaci antipiretici e anti-infiammatori, immunomodulatori. Spesso con l'influenza, si raccomandano preparazioni di interferone di azione locale e sistemica.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

12 − = 2