resurfacing laser di cicatrici

Le cicatrici non solo offrono disagio fisico, ma anche psicologico, specialmente se si trovano sul viso o su aree ben delimitate del corpo. La terapia laser è considerata il modo più efficace per sbarazzarsi di queste carenze. La sua efficacia e il risultato finale dipendono dalla prescrizione, dalle dimensioni e dal tipo di difetti.

Il resurfacing laser aiuta a proteggere dalle cicatrici?

L'eliminazione di cicatrici con il metodo in questione implica:

  • allineamento del rilievo cutaneo;
  • normalizzazione del colore dei tessuti danneggiati;
  • riduzione della gravità delle carenze.

La rimozione assoluta delle cicatrici dal laser è un mito. Il massimo effetto positivo si ottiene quando la cicatrice viene levigata all'80-90% e viene ripristinata la tonalità della pelle interessata. Eliminare completamente il difetto è impossibile, perché non si trova nello strato superficiale (epidermide), ma nei tessuti del derma. Le sue cellule normali sono irreversibilmente sostituite da cellule connettive.

Il resurfacing laser previene le cicatrici? rimozione di cicatrici tramite laser

Quando posso fare una cicatrice laser?

Si consiglia di eseguire il trattamento descritto nelle stagioni fredde. Dopo le procedure, è necessario proteggere attentamente la pelle trattata dalle radiazioni ultraviolette, che possono causare iperpigmentazione, pertanto il resurfacing con la cicatrice laser viene prescritto principalmente in autunno o in inverno. Durante questi periodi, l'attività del sole è ridotta e il rischio di macchie scure in punti con cicatrici è minimo.

Inoltre, è importante consultare un chirurgo, dopo quanto è possibile eseguire il resurfacing laser delle cicatrici. Gli esperti consigliano di iniziare la terapia 4-6 mesi dopo l'inizio dei cambiamenti patologici nei tessuti e nella sutura. In alcune situazioni, l'accelerazione del trattamento è consentita, dipende dal tipo di difetto e dalla capacità della pelle di rigenerarsi.

Abrasione laser di cicatrici atrofiche

Questo tipo di cicatrici sono solchi formati in seguito a danni meccanici, chimici o forti stiramenti del derma (strie). Spesso hanno una colorazione che è diversa dal colore della pelle sana circostante. La macinazione laser della cicatrice atrofica fornisce un certo livellamento del difetto e una diminuzione dell'intensità della sua pigmentazione. Rimuovere completamente una tale cicatrice non funziona, ma dopo una manipolazione, sarà visto di meno.

Resurfacing laser della cicatrice cheloide

Resurfacing laser della cicatrice cheloide

Questa forma di difetto è simile a un tumore, è una proliferazione di tessuto connettivo coartitivo. La cicatrice descritta sopra sporge sul resto della pelle e ha sempre un colore diverso. La rimozione di una cicatrice cheloide da parte di un laser ne assicura la trasformazione in forma normotropica e il completo allineamento del rilievo epidermico. Un intero percorso terapeutico contribuirà a rendere il tono della pelle della pelle.

Resurfacing laser di cicatrici - controindicazioni

Lo scopo di questa manipolazione è eseguito solo da un dermatologo in accordo con il tipo e la dimensione delle cicatrici, le caratteristiche individuali del paziente. Smaltire le cicatrici con un laser è temporaneamente sconsigliato nelle seguenti condizioni:

  • la gravidanza;
  • patologie infiammatorie acute;
  • ricadute di malattie croniche;
  • allattamento;
  • malattie infettive;
  • aprire lesioni cutanee in luoghi di esposizione;
  • prendendo alcuni farmaci.

Laser resurfacing assolutamente controindicato delle cicatrici in questi casi:

  • psoriasi;
  • tumori oncologici, condizioni precancerose;
  • dermatiti;
  • grave pigmentazione della pelle;
  • tendenza pronunciata a formare cheloidi;
  • diabete mellito;
  • epilessia;
  • malattie sistemiche del derma e del tessuto connettivo.

Come resurfacing laser delle cicatrici?

Esistono due tipi di dispositivi per eseguire la terapia. L'apparato di Erbio provoca l'evaporazione dell'umidità dalle cellule, facendoli asciugare completamente e staccare. Con il suo aiuto, diversi strati di pelle vengono gradualmente "rimossi", in modo che il rilievo dell'epidermide venga livellato. Questa rimozione della cicatrice da un laser è più adatta per il trattamento delle cicatrici cheloidi.

Dispositivo frazionario lascia nella pelle danni microscopici - tubuli con una profondità fino a 1500 micron. Questo resurfacing laser delle cicatrici viene eseguito solo nell'area delle cicatrici esistenti, non influisce sui tessuti sani circostanti. Come risultato dell'esposizione al derma, i fibroblasti vengono attivati, inizia la produzione attiva di elastina e collagene. La depressione atrofica è coperta da una crosta e successivamente ricoperta dalla pelle.

Resurfacing laser delle cicatrici sul viso

Le cicatrici nelle zone più vistose sono difficili da mascherare con i cosmetici, rovinano in modo significativo l'aspetto e peggiorano lo stato emotivo, specialmente nelle donne. Laser resurfacing facciale da cicatrici dopo l'acne o manipolazione chirurgica aiuta a sbarazzarsi di complessi psicologici. Con un trattamento adeguato delle cicatrici con una combinazione di hardware, iniezione e metodi di terapia cosmetici, è possibile ottenere una scomparsa del difetto dell'85-95%.

Resurfacing laser delle cicatrici post-acne

Resurfacing laser delle cicatrici post-acne

Dopo aver eliminato l'acne, la faccia ha spesso solchi con pigmentazione scura. Nel tempo, il colore di queste cicatrici si normalizza e non si differenzia dalla pelle sana, ma il sollievo è preservato e persino aggravato. Il resurfacing laser delle cicatrici dopo l'acne viene eseguito da dispositivi frazionali. A seconda del numero e dell'entità delle carenze, sarà richiesto un corso di 4-12 manipolazioni.

Resurfacing laser delle cicatrici dopo blefaroplastica

Lifting della palpebra chirurgica è accompagnato da incisioni sottili, che guariscono entro 4 settimane. Durante questo periodo, ci sono cicatrici rosa nei luoghi di chirurgia plastica, dovranno essere mascherati con mezzi cosmetici. Dopo 2-3 mesi, le zone di cucitura della pelle si schiariscono, cessano di sporgere al di sopra della superficie dell'epidermide e sono praticamente invisibili.

Se dopo 20-25 settimane dall'intervento le cicatrici rimangono troppo evidenti o se è necessario correggere il loro colore e il loro sollievo, è possibile eseguire un breve ciclo di rimozione dei difetti dell'hardware. Il rossore dopo il resurfacing laser delle cicatrici non durerà più di una settimana e un risultato positivo si manifesterà nei 3-4 giorni. Per 3-5 sessioni, la profondità e le dimensioni della cicatrice saranno significativamente ridotte.

Resurfacing laser delle cicatrici dopo un incendio

Questo tipo di danno è molto difficile da eliminare a causa della natura dei cambiamenti nel tessuto dermico. Sullo sfondo di eventuali ustioni, si forma una cicatrice cheloide con confini sfocati. Una tale cicatrice è incline a crescita eccessiva, aumento di dimensioni e approfondimento. Anche se rimuovi la cicatrice con un laser, il rischio di riformazione dei tessuti cheloidi rimane elevato, quindi i chirurghi non danno garanzie per la completa rimozione del difetto descritto.

Per migliorare i risultati della procedura e ridurre al minimo le possibilità di recidiva della cicatrice o della sua proliferazione, è raccomandato un approccio integrato. La macinazione laser delle cicatrici da ustione viene spesso prescritta in combinazione con l'irradiazione di difetti e terapia farmacologica. Ulteriori metodi di azione forniscono l'oppressione della crescita delle cellule cheloidi e la prevenzione della ricomparsa della cicatrice.

Sbarazzarsi di piccole cicatrici o ridurre notevolmente la loro gravità può essere in 3-4 sessioni con una pausa settimanale. Se l'area della lesione è ampia, saranno necessarie fino a 11-12 procedure e un ciclo completo di trattamento con la riabilitazione richiederà circa 4-5 mesi. Il trattamento della pelle è doloroso, pertanto, durante la manipolazione viene utilizzato localmente (per piccole cicatrici) o anestesia generale.

Resurfacing laser delle cicatrici postoperatorie

Gli interventi chirurgici sono accompagnati da incisioni tissutali e sutura, dopo la rimozione delle quali rimangono tracce poco attraenti. La procedura più popolare tra le donne è il resurfacing laser della cicatrice dopo taglio cesareo. A causa di controindicazioni alla terapia, compreso l'allattamento al seno, l'elaborazione di una nuova cicatrice non funzionerà. Per evitare la formazione di una grande quantità di tessuto connettivo al posto della cucitura, gli esperti consigliano di prepararlo per la manipolazione del farmaco. Nelle fasi iniziali, si consiglia di applicare pomate e gel contro le cicatrici.

Se si desidera eliminare il difetto dopo altri tipi di procedure chirurgiche, è possibile iniziare il trattamento dopo 4-5,5 mesi dal momento dell'intervento. Più velocemente viene eseguito il trattamento della pelle colpita con radiazioni laser, migliore sarà l'effetto terapeutico. Le cicatrici fresche sono più facili da ammorbidire e levigare, ripristinare il colore della carne. I difetti postoperatori più vecchi sono più difficili da rimuovere a causa della loro maggiore profondità e densità.

rimozione di cicatrici tramite laser

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =

resurfacing laser di cicatrici

Le cicatrici non solo offrono disagio fisico, ma anche psicologico, specialmente se si trovano sul viso o su aree ben delimitate del corpo. La terapia laser è considerata il modo più efficace per sbarazzarsi di queste carenze. La sua efficacia e il risultato finale dipendono dalla prescrizione, dalle dimensioni e dal tipo di difetti.

Il resurfacing laser aiuta a proteggere dalle cicatrici?

L'eliminazione di cicatrici con il metodo in questione implica:

  • allineamento del rilievo cutaneo;
  • normalizzazione del colore dei tessuti danneggiati;
  • riduzione della gravità delle carenze.

La rimozione assoluta delle cicatrici dal laser è un mito. Il massimo effetto positivo si ottiene quando la cicatrice viene levigata all'80-90% e viene ripristinata la tonalità della pelle interessata. Eliminare completamente il difetto è impossibile, perché non si trova nello strato superficiale (epidermide), ma nei tessuti del derma. Le sue cellule normali sono irreversibilmente sostituite da cellule connettive.

Il resurfacing laser previene le cicatrici? rimozione di cicatrici tramite laser

Quando posso fare una cicatrice laser?

Si consiglia di eseguire il trattamento descritto nelle stagioni fredde. Dopo le procedure, è necessario proteggere attentamente la pelle trattata dalle radiazioni ultraviolette, che possono causare iperpigmentazione, pertanto il resurfacing con la cicatrice laser viene prescritto principalmente in autunno o in inverno. Durante questi periodi, l'attività del sole è ridotta e il rischio di macchie scure in punti con cicatrici è minimo.

Inoltre, è importante consultare un chirurgo, dopo quanto è possibile eseguire il resurfacing laser delle cicatrici. Gli esperti consigliano di iniziare la terapia 4-6 mesi dopo l'inizio dei cambiamenti patologici nei tessuti e nella sutura. In alcune situazioni, l'accelerazione del trattamento è consentita, dipende dal tipo di difetto e dalla capacità della pelle di rigenerarsi.

Abrasione laser di cicatrici atrofiche

Questo tipo di cicatrici sono solchi formati in seguito a danni meccanici, chimici o forti stiramenti del derma (strie). Spesso hanno una colorazione che è diversa dal colore della pelle sana circostante. La macinazione laser della cicatrice atrofica fornisce un certo livellamento del difetto e una diminuzione dell'intensità della sua pigmentazione. Rimuovere completamente una tale cicatrice non funziona, ma dopo una manipolazione, sarà visto di meno.

Resurfacing laser della cicatrice cheloide

Resurfacing laser della cicatrice cheloide

Questa forma di difetto è simile a un tumore, è una proliferazione di tessuto connettivo coartitivo. La cicatrice descritta sopra sporge sul resto della pelle e ha sempre un colore diverso. La rimozione di una cicatrice cheloide da parte di un laser ne assicura la trasformazione in forma normotropica e il completo allineamento del rilievo epidermico. Un intero percorso terapeutico contribuirà a rendere il tono della pelle della pelle.

Resurfacing laser di cicatrici - controindicazioni

Lo scopo di questa manipolazione è eseguito solo da un dermatologo in accordo con il tipo e la dimensione delle cicatrici, le caratteristiche individuali del paziente. Smaltire le cicatrici con un laser è temporaneamente sconsigliato nelle seguenti condizioni:

  • la gravidanza;
  • patologie infiammatorie acute;
  • ricadute di malattie croniche;
  • allattamento;
  • malattie infettive;
  • aprire lesioni cutanee in luoghi di esposizione;
  • prendendo alcuni farmaci.

Laser resurfacing assolutamente controindicato delle cicatrici in questi casi:

  • psoriasi;
  • tumori oncologici, condizioni precancerose;
  • dermatiti;
  • grave pigmentazione della pelle;
  • tendenza pronunciata a formare cheloidi;
  • diabete mellito;
  • epilessia;
  • malattie sistemiche del derma e del tessuto connettivo.

Come resurfacing laser delle cicatrici?

Esistono due tipi di dispositivi per eseguire la terapia. L'apparato di Erbio provoca l'evaporazione dell'umidità dalle cellule, facendoli asciugare completamente e staccare. Con il suo aiuto, diversi strati di pelle vengono gradualmente "rimossi", in modo che il rilievo dell'epidermide venga livellato. Questa rimozione della cicatrice da un laser è più adatta per il trattamento delle cicatrici cheloidi.

Dispositivo frazionario lascia nella pelle danni microscopici - tubuli con una profondità fino a 1500 micron. Questo resurfacing laser delle cicatrici viene eseguito solo nell'area delle cicatrici esistenti, non influisce sui tessuti sani circostanti. Come risultato dell'esposizione al derma, i fibroblasti vengono attivati, inizia la produzione attiva di elastina e collagene. La depressione atrofica è coperta da una crosta e successivamente ricoperta dalla pelle.

Resurfacing laser delle cicatrici sul viso

Le cicatrici nelle zone più vistose sono difficili da mascherare con i cosmetici, rovinano in modo significativo l'aspetto e peggiorano lo stato emotivo, specialmente nelle donne. Laser resurfacing facciale da cicatrici dopo l'acne o manipolazione chirurgica aiuta a sbarazzarsi di complessi psicologici. Con un trattamento adeguato delle cicatrici con una combinazione di hardware, iniezione e metodi di terapia cosmetici, è possibile ottenere una scomparsa del difetto dell'85-95%.

Resurfacing laser delle cicatrici post-acne

Resurfacing laser delle cicatrici post-acne

Dopo aver eliminato l'acne, la faccia ha spesso solchi con pigmentazione scura. Nel tempo, il colore di queste cicatrici si normalizza e non si differenzia dalla pelle sana, ma il sollievo è preservato e persino aggravato. Il resurfacing laser delle cicatrici dopo l'acne viene eseguito da dispositivi frazionali. A seconda del numero e dell'entità delle carenze, sarà richiesto un corso di 4-12 manipolazioni.

Resurfacing laser delle cicatrici dopo blefaroplastica

Lifting della palpebra chirurgica è accompagnato da incisioni sottili, che guariscono entro 4 settimane. Durante questo periodo, ci sono cicatrici rosa nei luoghi di chirurgia plastica, dovranno essere mascherati con mezzi cosmetici. Dopo 2-3 mesi, le zone di cucitura della pelle si schiariscono, cessano di sporgere al di sopra della superficie dell'epidermide e sono praticamente invisibili.

Se dopo 20-25 settimane dall'intervento le cicatrici rimangono troppo evidenti o se è necessario correggere il loro colore e il loro sollievo, è possibile eseguire un breve ciclo di rimozione dei difetti dell'hardware. Il rossore dopo il resurfacing laser delle cicatrici non durerà più di una settimana e un risultato positivo si manifesterà nei 3-4 giorni. Per 3-5 sessioni, la profondità e le dimensioni della cicatrice saranno significativamente ridotte.

Resurfacing laser delle cicatrici dopo un incendio

Questo tipo di danno è molto difficile da eliminare a causa della natura dei cambiamenti nel tessuto dermico. Sullo sfondo di eventuali ustioni, si forma una cicatrice cheloide con confini sfocati. Una tale cicatrice è incline a crescita eccessiva, aumento di dimensioni e approfondimento. Anche se rimuovi la cicatrice con un laser, il rischio di riformazione dei tessuti cheloidi rimane elevato, quindi i chirurghi non danno garanzie per la completa rimozione del difetto descritto.

Per migliorare i risultati della procedura e ridurre al minimo le possibilità di recidiva della cicatrice o della sua proliferazione, è raccomandato un approccio integrato. La macinazione laser delle cicatrici da ustione viene spesso prescritta in combinazione con l'irradiazione di difetti e terapia farmacologica. Ulteriori metodi di azione forniscono l'oppressione della crescita delle cellule cheloidi e la prevenzione della ricomparsa della cicatrice.

Sbarazzarsi di piccole cicatrici o ridurre notevolmente la loro gravità può essere in 3-4 sessioni con una pausa settimanale. Se l'area della lesione è ampia, saranno necessarie fino a 11-12 procedure e un ciclo completo di trattamento con la riabilitazione richiederà circa 4-5 mesi. Il trattamento della pelle è doloroso, pertanto, durante la manipolazione viene utilizzato localmente (per piccole cicatrici) o anestesia generale.

Resurfacing laser delle cicatrici postoperatorie

Gli interventi chirurgici sono accompagnati da incisioni tissutali e sutura, dopo la rimozione delle quali rimangono tracce poco attraenti. La procedura più popolare tra le donne è il resurfacing laser della cicatrice dopo taglio cesareo. A causa di controindicazioni alla terapia, compreso l'allattamento al seno, l'elaborazione di una nuova cicatrice non funzionerà. Per evitare la formazione di una grande quantità di tessuto connettivo al posto della cucitura, gli esperti consigliano di prepararlo per la manipolazione del farmaco. Nelle fasi iniziali, si consiglia di applicare pomate e gel contro le cicatrici.

Se si desidera eliminare il difetto dopo altri tipi di procedure chirurgiche, è possibile iniziare il trattamento dopo 4-5,5 mesi dal momento dell'intervento. Più velocemente viene eseguito il trattamento della pelle colpita con radiazioni laser, migliore sarà l'effetto terapeutico. Le cicatrici fresche sono più facili da ammorbidire e levigare, ripristinare il colore della carne. I difetti postoperatori più vecchi sono più difficili da rimuovere a causa della loro maggiore profondità e densità.

rimozione di cicatrici tramite laser

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 + 4 =