exsedrine da emicrania

Certo, è abbastanza difficile far fronte a periodi di emicranie reali, ma è abbastanza possibile alleviare il dolore. Non molto tempo fa ci fu un farmaco relativamente nuovo Excedrin per aiutare l'emicrania, allevia gli spasmi, il dolore, e porta il rilievo desiderato.

Composizione del farmaco per emicrania Excerdin

Il nuovo rimedio per l'emicrania Excerdin non contiene componenti speciali che possano facilmente far fronte a periodi di dolore. Le sue componenti sono così famose e semplici che molte persone si chiedono come si comportano. Ma è perché queste sostanze sono insieme che portano il risultato desiderato. La composizione delle compresse da emicrania Excedron comprende:

  • paracetamolo 250 mg;
  • acido acetilsalicilico - 250 mg;
  • caffeina - 65 mg.

Contenuto nel prodotto da emicrania Excedrin paracetamolo possiede proprietà analgesiche e antipiretiche grazie al suo effetto sul centro ipotalamo termoregolazione, e la capacità di inibire la sintesi delle prostaglandine nei tessuti periferici.

L'acido acetilsalicilico è anche in grado di ridurre il dolore causato dal processo infiammatorio. Inoltre, diluisce il sangue e promuove la microcircolazione nel cuore dell'infiammazione stessa.

La caffeina dilata i vasi sanguigni, aumenta l'eccitabilità riflessa del midollo spinale. A causa del suo contenuto nel rimedio per l'emicrania, Excedrine aumenta il flusso di sangue nel cervello e le sue navi sono in tono normale.

Raccomandazioni e controindicazioni

Le istruzioni al farmaco dicono che puoi applicarlo con i seguenti problemi:

  • mal di testa;
  • l'emicrania;
  • nevralgie;
  • mal di denti;
  • dolore nei muscoli e nelle articolazioni;
  • dolore durante le mestruazioni.

Va ricordato che la medicina per l'emicrania Excerdin ha un numero di controindicazioni, in cui non è raccomandato l'uso di:

  • problemi erosivi e ulcerativi con il tratto gastrointestinale;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • Asma dell'aspirina;
  • diatesi emorragica;
  • emofilia;
  • gipoprotrombinemii;
  • avitaminosi K;
  • insufficienza renale;
  • la gravidanza;
  • il periodo dell'allattamento al seno;
  • ipertensione arteriosa;
  • decorso grave di cardiopatia ischemica;
  • il glaucoma;
  • disturbo del sonno;
  • aumento dell'eccitabilità;
  • intervento chirurgico, che è accompagnato da sanguinamento.

Questo farmaco non è raccomandato per i bambini sotto i 15 anni e coloro che hanno problemi al fegato e soffrono anche di gotta. I bambini possono sviluppare la sindrome di Reye, che Bude essere manifestata come iperpiressia, acidosi metabolica, disturbi del sistema nervoso e del fegato.

Quando un sovradosaggio di questo farmaco o una maggiore sensibilità del corpo ad alcuni componenti può portare al verificarsi di effetti collaterali. Possono apparire come:

  • nausea;
  • vomito;
  • tachicardia;
  • vertigini;
  • ridotta acuità visiva, così come l'udito;
  • ipertensione

Interazione con altri farmaci

Vale la pena dire che Excerdin contro l'emicrania è in grado di migliorare l'effetto di altri componenti:

  • anticoagulanti indiretti;
  • pillole per l'emicrania

  • eparina;
  • reserpina;
  • ormoni steroidei;
  • farmaci ipoglicemici.

È importante notare che la co-somministrazione con altri FANS o metotrexato può provocare effetti collaterali. L'uso di paracetamolo ed etanolo porta a effetti epatotossici. barbiturici simultanee reception, rifampicina, salicilammide e farmaci antiepilettici possono provocare metaboliti tossici che interessano il fegato. Ma spironolattone, furosemide, antipertensivi e farmaci protivopodagrichekie diventano meno efficaci quando si interagisce con questo farmaco.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

7 + 2 =