dopplerografia vascolare

Dopplerografia di navi È un moderno metodo diagnostico che consente di studiare lo stato del letto vascolare mediante ultrasuoni. Altri nomi di questo metodo sono scansione duplex di navi, ecografia di navi.

La dopplerografia fornisce informazioni complete sulla struttura dei vasi sanguigni e su come il sangue si muove al loro interno. Ciò consente di identificare vari disturbi nelle fasi iniziali, prevenendo lo sviluppo di gravi patologie. Oltre alla diagnosi, questo metodo viene utilizzato per selezionare il metodo di trattamento e valutarne i risultati.

La procedura viene eseguita con l'aiuto di raggi ultrasonori, che vengono utilizzati nella solita ecografia di vari organi. Tuttavia, in questo caso viene utilizzato un sensore speciale che emette e riceve onde ultrasoniche, funzionante secondo il principio dell'effetto Doppler. In questo caso, la tecnica è assolutamente sicura e indolore e può essere eseguita ripetutamente se necessario.

Tipi e indicazioni di dopplerografia di navi

Questo studio, di regola, viene nominato sulla base dei reclami dei pazienti e della natura del decorso della malattia, che consente di sospettare una patologia vascolare. Durante la procedura, a seconda della posizione delle navi, vengono utilizzati sensori con frequenze ultrasoniche diverse. Considera quali sintomi possono essere assegnati a diversi tipi di dopplerografia.

1. Dopplerografia dei vasi del collo e della testa:

  • mal di testa, vertigini;
  • perdita di coscienza;
  • deterioramento della memoria;
  • disturbi del sonno;
  • cambiamenti della pressione sanguigna;
  • rumore nelle orecchie;
  • "Mosche" davanti agli occhi, ecc.

2. Dopplerografia a ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori e superiori:

  • brividi di mani, piedi;
  • gonfiore delle mani, piedi;
  • convulsioni, intorpidimento degli arti;
  • dolore quando si cammina;
  • perdita di forza muscolare nelle mani;
  • cambiamento nel colore della pelle delle estremità, ecc.

3. Dopplerografia di vasi renali:

  • dolore nella regione lombare;
  • cambiamenti della pressione sanguigna;
  • la differenza nella dimensione dei reni sinistro e destro;
  • poliuria e altri.

Dopplerografia transcranica di vasi cerebrali

vasi cerebrali transcranica Doppler è condotta per individuare lesioni intracraniche vascolari e vari disturbi del flusso sanguigno in essi. Questa procedura viene eseguita principalmente con:

  • emicranie;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • trauma craniocerebrale;
  • infarto miocardico;
  • ictus e altri.

Per studiare il flusso sanguigno nei vasi cerebrali utilizzare determinate zone, chiamate finestre ad ultrasuoni. In queste aree, le ossa del cranio sono più sottili o hanno aperture naturali.

Decifrare i risultati della dopplerografia

Utilizzando esperto Doppler esamina il tessuto parete del vaso che lo circonda, la direzione e la velocità del flusso sanguigno, la presenza di strutture che impediscono il normale flusso sanguigno (placca, trombi). Inoltre, viene controllata la posizione e le curve delle navi e gli indicatori ottenuti vengono confrontati con quelli normativi.

Vengono valutati i seguenti parametri principali del flusso sanguigno:

  • velocità del flusso sanguigno;
  • sistolica e diastolica rapporto - il rapporto del massimo (durante la sistole) e minimo (durante la diastole) il flusso di sangue;
  • indice di pulsazione - il rapporto tra la differenza tra la velocità massima e minima del flusso sanguigno e la velocità media della nave; dopplerografia dei vasi degli arti inferiori
  • l'indice di resistenza è il rapporto tra la differenza di velocità sistolica e diastolica e velocità sistolica;
  • diametro della nave.

La natura informativa del metodo dipende in gran parte dalle qualifiche dello specialista che conduce la procedura. È anche importante prepararsi per lo studio. Quindi, i pazienti non sono raccomandati a prendere medicine, bere tè o caffè il giorno dell'esame, fumare per 2 o meno ore prima della procedura. Prima della diagnosi dei vasi renali, è necessaria una dieta speciale.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

39 + = 46

dopplerografia vascolare

Dopplerografia di navi È un moderno metodo diagnostico che consente di studiare lo stato del letto vascolare mediante ultrasuoni. Altri nomi di questo metodo sono scansione duplex di navi, ecografia di navi.

La dopplerografia fornisce informazioni complete sulla struttura dei vasi sanguigni e su come il sangue si muove al loro interno. Ciò consente di identificare vari disturbi nelle fasi iniziali, prevenendo lo sviluppo di gravi patologie. Oltre alla diagnosi, questo metodo viene utilizzato per selezionare il metodo di trattamento e valutarne i risultati.

La procedura viene eseguita con l'aiuto di raggi ultrasonori, che vengono utilizzati nella solita ecografia di vari organi. Tuttavia, in questo caso viene utilizzato un sensore speciale che emette e riceve onde ultrasoniche, funzionante secondo il principio dell'effetto Doppler. In questo caso, la tecnica è assolutamente sicura e indolore e può essere eseguita ripetutamente se necessario.

Tipi e indicazioni di dopplerografia di navi

Questo studio, di regola, viene nominato sulla base dei reclami dei pazienti e della natura del decorso della malattia, che consente di sospettare una patologia vascolare. Durante la procedura, a seconda della posizione delle navi, vengono utilizzati sensori con frequenze ultrasoniche diverse. Considera quali sintomi possono essere assegnati a diversi tipi di dopplerografia.

1. Dopplerografia dei vasi del collo e della testa:

  • mal di testa, vertigini;
  • perdita di coscienza;
  • deterioramento della memoria;
  • disturbi del sonno;
  • cambiamenti della pressione sanguigna;
  • rumore nelle orecchie;
  • "Mosche" davanti agli occhi, ecc.

2. Dopplerografia a ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori e superiori:

  • brividi di mani, piedi;
  • gonfiore delle mani, piedi;
  • convulsioni, intorpidimento degli arti;
  • dolore quando si cammina;
  • perdita di forza muscolare nelle mani;
  • cambiamento nel colore della pelle delle estremità, ecc.

3. Dopplerografia di vasi renali:

  • dolore nella regione lombare;
  • cambiamenti della pressione sanguigna;
  • la differenza nella dimensione dei reni sinistro e destro;
  • poliuria e altri.

Dopplerografia transcranica di vasi cerebrali

vasi cerebrali transcranica Doppler è condotta per individuare lesioni intracraniche vascolari e vari disturbi del flusso sanguigno in essi. Questa procedura viene eseguita principalmente con:

  • emicranie;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • trauma craniocerebrale;
  • infarto miocardico;
  • ictus e altri.

Per studiare il flusso sanguigno nei vasi cerebrali utilizzare determinate zone, chiamate finestre ad ultrasuoni. In queste aree, le ossa del cranio sono più sottili o hanno aperture naturali.

Decifrare i risultati della dopplerografia

Utilizzando esperto Doppler esamina il tessuto parete del vaso che lo circonda, la direzione e la velocità del flusso sanguigno, la presenza di strutture che impediscono il normale flusso sanguigno (placca, trombi). Inoltre, viene controllata la posizione e le curve delle navi e gli indicatori ottenuti vengono confrontati con quelli normativi.

Vengono valutati i seguenti parametri principali del flusso sanguigno:

  • velocità del flusso sanguigno;
  • sistolica e diastolica rapporto - il rapporto del massimo (durante la sistole) e minimo (durante la diastole) il flusso di sangue;
  • indice di pulsazione - il rapporto tra la differenza tra la velocità massima e minima del flusso sanguigno e la velocità media della nave; dopplerografia dei vasi degli arti inferiori
  • l'indice di resistenza è il rapporto tra la differenza di velocità sistolica e diastolica e velocità sistolica;
  • diametro della nave.

La natura informativa del metodo dipende in gran parte dalle qualifiche dello specialista che conduce la procedura. È anche importante prepararsi per lo studio. Quindi, i pazienti non sono raccomandati a prendere medicine, bere tè o caffè il giorno dell'esame, fumare per 2 o meno ore prima della procedura. Prima della diagnosi dei vasi renali, è necessaria una dieta speciale.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 1 = 1