Colpo di calore – sintomi e trattamento negli adulti

sintomi del colpo di calore e trattamento negli adulti

Lo shock termico si verifica quando il corpo è surriscaldato e vi è violata la regolazione del calore. Questo accade sotto l'influenza di temperature ambientali troppo elevate. Per eliminare i segni e i sintomi del colpo di calore negli adulti, è necessario fornire un pronto soccorso competente e tempestivo. E come fare questo, sapere che non farà male a tutti.

Perché si verificano colpi di calore negli adulti?

Ci sono due forme principali della malattia. In uno di essi, il surriscaldamento si verifica a causa di uno sforzo fisico eccessivo. Per lo più i giovani e coloro che lavorano duramente in locali chiusi e soffocanti sono esposti ad esso. La seconda forma è chiamata classica e si verifica a causa della temperatura dell'aria elevata. Da questo più spesso altri soffrono di persone anziane e bambini.

I seguenti fattori contribuiscono alla manifestazione dei sintomi e all'inizio del trattamento del colpo di calore negli adulti:

  • disidratazione del corpo;
  • eccesso di cibo;
  • bere alcolici sul fuoco;
  • alta umidità dell'aria;
  • superlavoro.

Come influisce il colpo di calore su un adulto?

Come mostra la pratica, ottenere un colpo di calore è molto più semplice della luce solare. Sebbene questi ultimi molte persone siano più caute. Quasi sempre i pazienti con termoregolazione compromessa si lamentano di debolezza, sete intensa, sensazione di soffocamento.

Prima che sia ancora necessario trattare il colpo di calore in un adulto, è possibile che si verifichino anche i seguenti sintomi:

  • tachicardia (l'impulso a volte sale a 130 battiti);
  • alta temperatura corporea;
  • perdita di coscienza;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • diarrea;
  • vomito;
  • disorientamento;
  • pupille dilatate;
  • sudore freddo;
  • mancanza di respiro;
  • respirazione rapida;
  • spasmo e dolore muscolare;
  • oscuramento negli occhi;
  • allucinazioni visive.

Se la vittima per lungo tempo nessuno viene in soccorso, può iniziare convulsioni, urinazione involontaria o defecazione, cianosi, sanguinamento gastrointestinale, delirio.

Cosa fare con uno shock termico in un adulto?

Lo scopo principale del primo soccorso con uno shock termico è quello di raffreddare il corpo ad almeno 39 gradi:

  1. Immediatamente dopo l'inizio dell'attacco, il paziente deve essere allontanato dalla fonte di calore, da qualche parte nella tenda, sotto il ventilatore o il condizionatore d'aria.
  2. La vittima deve essere messa sulla schiena. Quindi la testa e le gambe dovrebbero essere sollevate. Se inizia il vomito, assicurarsi di assicurarsi che il vomito non abbia chiuso le vie respiratorie.
  3. Quando si tratta il colpo di calore negli adulti, si consiglia vivamente di togliersi i vestiti. Prima di tutto, quello che stringe il collo o il petto.
  4. Per un rapido raffreddamento, avvolgere il corpo del paziente con un foglio bagnato. Se la tela non è a portata di mano, sarà necessario spruzzare la pelle con acqua fredda.
  5. Quando il paziente torna in sé - se ha perso conoscenza - ha bisogno di dare un sacco di acqua dolce zuccherata, tè, succo di composta. È bello se qualcuno ha una tintura di valeriana. La medicina normalizza l'attività del sistema cardiovascolare e aiuterà a recuperare prima.
  6. Per un po 'l'impacco freddo si metterà in testa.

Va bene se il calore non passa. Dopo un colpo di calore in un adulto, la temperatura può durare per diversi giorni. Questo è un fenomeno normale e passerà da solo. I farmaci antipiretici in violazione della regolazione del calore non sono appropriati - non aiutano.

cosa fare con uno shock termico in un adulto

Infatti, per non dover fare nulla di quanto sopra, devi solo seguire alcune regole:

  1. Evita l'attività fisica al caldo.
  2. Indossare abiti dei loro materiali naturali ben ventilati.
  3. Proteggere dalla luce solare diretta.
  4. Raffreddare regolarmente il corpo - nuotare, per esempio.
  5. Bevi un sacco di liquido (ma non ghiacciato!) Liquido.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

58 + = 60

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Colpo di calore – sintomi e trattamento negli adulti

sintomi del colpo di calore e trattamento negli adulti

Lo shock termico si verifica quando il corpo è surriscaldato e vi è violata la regolazione del calore. Questo accade sotto l'influenza di temperature ambientali troppo elevate. Per eliminare i segni e i sintomi del colpo di calore negli adulti, è necessario fornire un pronto soccorso competente e tempestivo. E come fare questo, sapere che non farà male a tutti.

Perché si verificano colpi di calore negli adulti?

Ci sono due forme principali della malattia. In uno di essi, il surriscaldamento si verifica a causa di uno sforzo fisico eccessivo. Per lo più i giovani e coloro che lavorano duramente in locali chiusi e soffocanti sono esposti ad esso. La seconda forma è chiamata classica e si verifica a causa della temperatura dell'aria elevata. Da questo più spesso altri soffrono di persone anziane e bambini.

I seguenti fattori contribuiscono alla manifestazione dei sintomi e all'inizio del trattamento del colpo di calore negli adulti:

  • disidratazione del corpo;
  • eccesso di cibo;
  • bere alcolici sul fuoco;
  • alta umidità dell'aria;
  • superlavoro.

Come influisce il colpo di calore su un adulto?

Come mostra la pratica, ottenere un colpo di calore è molto più semplice della luce solare. Sebbene questi ultimi molte persone siano più caute. Quasi sempre i pazienti con termoregolazione compromessa si lamentano di debolezza, sete intensa, sensazione di soffocamento.

Prima che sia ancora necessario trattare il colpo di calore in un adulto, è possibile che si verifichino anche i seguenti sintomi:

  • tachicardia (l'impulso a volte sale a 130 battiti);
  • alta temperatura corporea;
  • perdita di coscienza;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • diarrea;
  • vomito;
  • disorientamento;
  • pupille dilatate;
  • sudore freddo;
  • mancanza di respiro;
  • respirazione rapida;
  • spasmo e dolore muscolare;
  • oscuramento negli occhi;
  • allucinazioni visive.

Se la vittima per lungo tempo nessuno viene in soccorso, può iniziare convulsioni, urinazione involontaria o defecazione, cianosi, sanguinamento gastrointestinale, delirio.

Cosa fare con uno shock termico in un adulto?

Lo scopo principale del primo soccorso con uno shock termico è quello di raffreddare il corpo ad almeno 39 gradi:

  1. Immediatamente dopo l'inizio dell'attacco, il paziente deve essere allontanato dalla fonte di calore, da qualche parte nella tenda, sotto il ventilatore o il condizionatore d'aria.
  2. La vittima deve essere messa sulla schiena. Quindi la testa e le gambe dovrebbero essere sollevate. Se inizia il vomito, assicurarsi di assicurarsi che il vomito non abbia chiuso le vie respiratorie.
  3. Quando si tratta il colpo di calore negli adulti, si consiglia vivamente di togliersi i vestiti. Prima di tutto, quello che stringe il collo o il petto.
  4. Per un rapido raffreddamento, avvolgere il corpo del paziente con un foglio bagnato. Se la tela non è a portata di mano, sarà necessario spruzzare la pelle con acqua fredda.
  5. Quando il paziente torna in sé - se ha perso conoscenza - ha bisogno di dare un sacco di acqua dolce zuccherata, tè, succo di composta. È bello se qualcuno ha una tintura di valeriana. La medicina normalizza l'attività del sistema cardiovascolare e aiuterà a recuperare prima.
  6. Per un po 'l'impacco freddo si metterà in testa.

Va bene se il calore non passa. Dopo un colpo di calore in un adulto, la temperatura può durare per diversi giorni. Questo è un fenomeno normale e passerà da solo. I farmaci antipiretici in violazione della regolazione del calore non sono appropriati - non aiutano.

cosa fare con uno shock termico in un adulto

Infatti, per non dover fare nulla di quanto sopra, devi solo seguire alcune regole:

  1. Evita l'attività fisica al caldo.
  2. Indossare abiti dei loro materiali naturali ben ventilati.
  3. Proteggere dalla luce solare diretta.
  4. Raffreddare regolarmente il corpo - nuotare, per esempio.
  5. Bevi un sacco di liquido (ma non ghiacciato!) Liquido.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

28 + = 38

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: