Cipolla blu per il fegato

La saggezza popolare dice che l'arco è buono in battaglia e in sward. Questa cultura vegetale abituale è stata a lungo radicata come additivo ai piatti, nonché un potente medicinale. La cipolla blu - una delle varietà di cipolle - è stata importata dalla Spagna. A causa della selezione, la cipolla blu ha tutte le proprietà utili della cipolla, che ci è familiare, ma ha un sapore più morbido. Questa morbidezza gustativa è dovuta alla presenza di un minor numero di sostanze (glucosidi), dando all'amarezza della cipolla.

Proprietà curative della cipolla blu

La cipolla, indipendentemente dal suo colore, contiene sostanze utili come:

  • volatili;
  • calcio, magnesio, potassio, fosforo, ferro;
  • sostanze azotate;
  • vitamine del gruppo B, carotene, vitamina PP;
  • saccarosio, glucosio, fruttosio, maltosio.

La vitamina C nelle cipolle è due volte più grande delle mele. Le proprietà curative delle cipolle blu permettono di essere utilizzato per mantenere la salute e per curare molte malattie:

  • malattie influenzali;
  • condizioni catarrali (naso che cola, tosse);
  • mal di gola;
  • colesterolo elevato;
  • violazione del metabolismo del sale marino;
  • disturbi gastrointestinali (colite, stitichezza, diarrea, atonia).

La cipolla, macinata in pappa, è usata nel trattamento delle ustioni. E quando lo si utilizza per scopi cosmetici, rafforza i capelli e ha un effetto sbiancante per la pelle del viso.

La cipolla blu, tradizionalmente, viene usata solo in forma grezza. Ciò è dovuto al fatto che durante il trattamento termico cambia colore e non sembra appetibile.

Cipolla blu e fegato

Il fegato è un organo vitale di una persona, con la funzione di auto-guarigione. Ma alcuni insuccessi nel lavoro di questo corpo possono avere gravi conseguenze per l'intero organismo. Ai primi segni di un disturbo della funzionalità epatica, è necessario consultare il proprio medico per un consiglio.

Nonostante il fatto che nelle malattie del tratto gastrointestinale sia vietata l'ingestione di cipolle crude, esiste una ricetta per usare le cipolle blu come medicina per il fegato.

Per la prima variante segue:

  1. Un chilogrammo di cipolla, assolutamente blu, pulito e macinato con un frullatore o tritacarne.
  2. Aggiungere 800-900 grammi di zucchero e mescolare accuratamente.
  3. Conservare in un armadio della cucina per 10 giorni.
  4. Quindi colare la massa.

Per ripristinare il fegato, questa infusione è presa per 3-4Cipolla blu cucchiai al giorno. In condizioni gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 8 cucchiai.

In assenza di cipolle blu, per preparare la medicina, è possibile utilizzare la cipolla usuale con una superficie rossa. In questo caso, è necessario:

  1. Macinare 1 kg di cipolla.
  2. Addormentarsi con 2 bicchieri di zucchero e, mescolando attentamente, mettere in un forno caldo.
  3. Cuocere in forno fino a doratura.

Questa infusione è presa su un cucchiaio al mattino a stomaco vuoto. La durata del trattamento è di 2-3 mesi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

29 − = 27

Cipolla blu per il fegato

La saggezza popolare dice che l'arco è buono in battaglia e in sward. Questa cultura vegetale abituale è stata a lungo radicata come additivo ai piatti, nonché un potente medicinale. La cipolla blu - una delle varietà di cipolle - è stata importata dalla Spagna. A causa della selezione, la cipolla blu ha tutte le proprietà utili della cipolla, che ci è familiare, ma ha un sapore più morbido. Questa morbidezza gustativa è dovuta alla presenza di un minor numero di sostanze (glucosidi), dando all'amarezza della cipolla.

Proprietà curative della cipolla blu

La cipolla, indipendentemente dal suo colore, contiene sostanze utili come:

  • volatili;
  • calcio, magnesio, potassio, fosforo, ferro;
  • sostanze azotate;
  • vitamine del gruppo B, carotene, vitamina PP;
  • saccarosio, glucosio, fruttosio, maltosio.

La vitamina C nelle cipolle è due volte più grande delle mele. Le proprietà curative delle cipolle blu permettono di essere utilizzato per mantenere la salute e per curare molte malattie:

  • malattie influenzali;
  • condizioni catarrali (naso che cola, tosse);
  • mal di gola;
  • colesterolo elevato;
  • violazione del metabolismo del sale marino;
  • disturbi gastrointestinali (colite, stitichezza, diarrea, atonia).

La cipolla, macinata in pappa, è usata nel trattamento delle ustioni. E quando lo si utilizza per scopi cosmetici, rafforza i capelli e ha un effetto sbiancante per la pelle del viso.

La cipolla blu, tradizionalmente, viene usata solo in forma grezza. Ciò è dovuto al fatto che durante il trattamento termico cambia colore e non sembra appetibile.

Cipolla blu e fegato

Il fegato è un organo vitale di una persona, con la funzione di auto-guarigione. Ma alcuni insuccessi nel lavoro di questo corpo possono avere gravi conseguenze per l'intero organismo. Ai primi segni di un disturbo della funzionalità epatica, è necessario consultare il proprio medico per un consiglio.

Nonostante il fatto che nelle malattie del tratto gastrointestinale sia vietata l'ingestione di cipolle crude, esiste una ricetta per usare le cipolle blu come medicina per il fegato.

Per la prima variante segue:

  1. Un chilogrammo di cipolla, assolutamente blu, pulito e macinato con un frullatore o tritacarne.
  2. Aggiungere 800-900 grammi di zucchero e mescolare accuratamente.
  3. Conservare in un armadio della cucina per 10 giorni.
  4. Quindi colare la massa.

Per ripristinare il fegato, questa infusione è presa per 3-4Cipolla blu cucchiai al giorno. In condizioni gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 8 cucchiai.

In assenza di cipolle blu, per preparare la medicina, è possibile utilizzare la cipolla usuale con una superficie rossa. In questo caso, è necessario:

  1. Macinare 1 kg di cipolla.
  2. Addormentarsi con 2 bicchieri di zucchero e, mescolando attentamente, mettere in un forno caldo.
  3. Cuocere in forno fino a doratura.

Questa infusione è presa su un cucchiaio al mattino a stomaco vuoto. La durata del trattamento è di 2-3 mesi.

Written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 1 = 3